In evidenza

I “giri” di cordone e la morte in utero

Intervista alla dott.ssa Jane Warland, ostetrica Australiana, da molti anni impegnata nel campo del lutto perinatale. Nell'intervista la dott. Warland discute il complesso...

Read more

Dormire sul fianco riduce la morte in ut…

Dormire sul fianco a partire dalla 28 settimana di gravidanza riduce il rischio di morte in utero.

Read more

L’autopsia dopo una morte intrauterina

Intervista a Gaetano Bulfamante a cura di Claudia Ravaldi, medico psicoterapeuta, fondatore e presidente di CiaoLapo Onlus,   Gaetano Bulfamante è Professore Associato di...

Read more

Cos'è la gestosi?

a cura di Valentina Pontello Valentina Pontello, ginecologa e counselor ci parla di gestosi, e di ciò che è importante sapere.

Read more

Unisciti alla nostra community. Chat, social network e forum per l'elaborazione del lutto

Genitore non è solo colui che stringe un figlio tra le braccia;
genitore è anche chi un tempo ha atteso un figlio che adesso abita il suo cuore.

Claudia Ravaldi Dott.ssa Claudia Ravaldi
www.matermundi.it

Ogni giorno più di 7300 bambini nel mondo, 6 in Italia, nascono morti. Ognuna di queste morti rappresenta la storia di una famiglia devastata dalla perdita di un figlio.

Prof Alfredo Vannacci
www.vannacci.eu