ma come, soffri ancora?

  • Bert
  • Avatar di Bert Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 86
  • Ringraziamenti ricevuti 265

Bert ha creato la discussione ma come, soffri ancora?

Oggi al lavoro c'è stata una riunione, una di quelle dove tutti i reparti dell'azienda si riuniscono per discutere su impostazioni, strategie ecc.
Un cretino, uno dei tanti che lavora con me, è rimasto di stucco quando mi ha chiesto per pro forma "come va?" e io gli ho risposto "insomma, fa ancora male"; mi ha appunto detto "ma come, ancora?" giustificando la sua uscita con il fatto che ho un bambino a casa, che sarebbe peggio se fosse successo con il primo ecc.
Ma come, dico io, è così anormale amare ognuno dei tuoi figli? E' così anormale piangerne la scomparsa? E' così anormale che un uomo soffra?
Ma dove stiamo andando?
#85158
Ringraziano per il messaggio: labruse, Giuseppa e Giuseppe, Sara 71, moniama, SANTA76, nicolò cucciolotto, laura75, Doris, franci81, farfalla e 11 altre persone hanno anche detto grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 1290
  • Ringraziamenti ricevuti 829

chia ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Non è anormale.. ma umano..
Chi ti dice "non è il primo" "non era un bambino" "era peggio più avanti" e tutta un'altra serie di splendide perle non sa quale immenso e terribile dolore possa essere..
Tu affronta il tuo dolore, perchè è il passo giusto da fare..
Ti abbraccio, papà speciale..
#85167
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 521
  • Ringraziamenti ricevuti 1374

franci81 ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Caro papà speciale..
io credo che tu abbia davvero fegato.
Anche se vorrei vivere in un mondo dove un uomo possa sentirsi sempre libero di soffrire per la perdita del proprio figlio, so che non è così.. e che spesso per i papà è ancora più difficile che per le mamme vedere legittimata la propria sofferenza.
Tu non hai dimostrato la tua forza solo perchè sei riuscito a venire qui tra noi a raccontare ciò che è successo al tuo piccolo, ma anche perchè in quell'occasione particolare hai saputo rispondere la verità. Troppo spesso la gente ci chiede come stiamo solo per sentirsi dire "meglio".. e allora, no! Se mi chiedi come va aspettati anche di ascoltare la risposta, per quanto scomoda questa possa essere!
Il tuo dolore è ancora così fresco caro Bert.. Ti auguro di trovare persone sensibili sul tuo cammino.. cosa alquanto difficile per tutti noi genitori speciali!
Un abbraccio ed un bacio al cielo per il tuo bimbo..
Franci

E ancora proteggi la grazia del mio cuore
adesso e per quando tornerà l'incanto.
L'incanto di te...
di te vicino a me.

Fabrizio, 24/12/2010
#85184
Ringraziano per il messaggio: Bert, alematteo2015

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 815
  • Ringraziamenti ricevuti 1002

farfalla ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Caro papà io ti ammiro perchè hai dimostrato di essere un uomo vero, quello che soffre per un dolore immenso che è la perdita di un figlio.
Per quanto detto dal collega non mi pronuncio, perchè il rispetto per questetragedie per alcuni non esiste. Io quando ho accompagnato mia figlia a scuola la prima volta dopo la morte di mio figlio, da un'altra madre mi sono sentita dire: Dai forza che sei giovane e ne puoi fare un'altro. Che tristezza queste frasi e capisco pienamente come ti sei sentito.
Ti abbraccio forte e mando un bacio soffiato al cielo al tuo angelo.
Francesca e Massimo Maria
#85235
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Bert
  • Avatar di Bert Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 86
  • Ringraziamenti ricevuti 265

Bert ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

cara farfalla, pensa che a mia moglie nella stessa situazione tua, cioè la prima volta che ha accompagnato nostro figlio a scuola, due mamme gli si sono fatte incontro per chiedergli come stava e, quando lei si è commossa, si sono girate e l'hanno lasciata piangere li da sola finchè non è arrivata un altra mamma con un pò più di cervello e un pò più di cuore....
Io poss arrivare a capire che chi non proba questo schifo che è toccato a noi non può immaginare la portata del dolore, ma io credo che un minimo di sensibilità e di buon senso, che evidentemente è sempre più raro, certe uscite se le possono risparmiare.
Vi abbraccio forte tutte voi e vi ringrazio del sostegno
#85287
Ringraziano per il messaggio: labruse, Lina78

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 323
  • Ringraziamenti ricevuti 328

Vita ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

ti lascio un abbraccio perchè non trovo parole..un bacio al cielo,
Elena con Bella, due piccoli cuori e Aurora in cileo
#85290
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2020
  • Ringraziamenti ricevuti 3552

claudia ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Ho imparato a rispondere:
"Sì.
Stiamo parlando di mio figlio, non della carta da parati della cucina di mia zia.
Hai presente un figlio?
Ecco, parliamo di questo. E' normale essere in lutto quando si perde un figlio, sai?."

Provate, quando sarete pronti, a comunicare il nostro punto di vista da genitori a queste persone, che spesso non riescono proprio a stare nel dolore e devono per forza scappare...
il lutto, è anche un'occasione di rinnovamento, e spesso attraverso questa esperienza si impara molto di noi, e degli altri che ci circondano.
Un abbraccio.

Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
#85301
Ringraziano per il messaggio: labruse, ele73, Alisa, SANTA76, laura75, farfalla, Annina, ela, Bert, mamma di martino e 3 altre persone hanno anche detto grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Bert
  • Avatar di Bert Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 86
  • Ringraziamenti ricevuti 265

Bert ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Visto che ho aperto questa discussione colpito al cuore da un collega cretino, oggi posto un soffio di guarigione, sempre da un collega;
uno con cui sono in buoni rapporti ma è tanto se ci incrociamo 1 volta al giorno(lavoriamo in reparti diversi), uno con cui non ho mai preso un caffè o scambiato due parole un pò più nel profondo.
Ma oggi, ronzandomi intorno e aspettando un momento in cui ero solo, ha voluto dirmi che ha saputo cosa mi è successo...ha voluto dirmi che lui mi capisce benissimo perchè ne ha persi 4 (4!!!!) e appoggiandomi una mano sulla spalla, mi ha detto che i nostri piccoli sono con noi in un modo che non avremo mai voluto ma la vita deve andare avanti.
E' stato il gesto più dolce, spontaneo e sincero che io abbia mai ricevuto nell'ambiente lavorativo e io gli sono profondamente grato.
Mi piace pensare che questo sostegno inaspettato me lo hai mandato tu, piccolo mio
Un grosso bacio, il tuo papà
#86537
Ringraziano per il messaggio: labruse, Giuseppa e Giuseppe, moniama, ginarughy, Doris, franci81, Annina, ela, Lina78, Azcaanbe e 3 altre persone hanno anche detto grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • labruse
  • Avatar di labruse
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Sei meteore, Giulio e Lidia in terra
  • Posts 2845
  • Ringraziamenti ricevuti 2968

labruse ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Bert,
anch'io ne ho persi 4, l'ultimo di recente e al lavoro adesso che sono tornata mi isolo a piangere (quando posso) in una stanza vuota, da sola, pur di non incappare nel solito cretino che offende la memoria di mio figlio.
L'unico che mi ha salutato con un filo di voce al mio ritorno è stato un collega che mi ha raccontato che sua moglie diversi anni fa ha avuto due gravidanze extrauterine e loro ci hanno sofferto moltissimo...ecco perché sentivo una certa comprensione da parte sua.

Sono ancora nella fase in cui sto così male che spesso non riesco a controbattere alle cretinate che mi vengono dette...ma a volte ripensandoci mi arrabbio...ma cosa credono, di parlare di caramelle??? E infine...come si permettono di dirmi cosa devo pensare, provare e fare, chi gliela dà questa autorizzazione???

Ce n'è da sopportare, ce n'é...come se non fosse abbastanza il dover dire addio a un figlio...

Ciao al tuo piccolo tesoro,
Laura

Non c'è montagna più alta di quella che non scalerò.
#86563
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Maria
  • Avatar di Maria
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • 37 settimane di puro amore
  • Posts 2632
  • Ringraziamenti ricevuti 1960

Maria ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Ciao a tutti
Purtroppo con le cavolate sentite in questi 3 anni, potrei anche scrivere un'enciclopedia, di contro cose che ti toccano il cuore ne sono davvero poche.
Dopo un paio di giorni che ero rientrata in ufficio, una paziente mi guarda entra nel mio ufficio e mi abbraccia forte, dopo l'abbraccio muto ma caldo la vedo con le lacrime agli occhi. ''Rossella, so il dolore che hai sono piu' di 30 anni che ho perso mio figlio, ancora non lo scordo, non lo scordero' mai!''. Per chi vive nella ''beata ignoranza'' di un lutto come il nostro c'e' sempre un ''rimedio'', si puo' fare un altro figlio, adottarlo, prendersi un cane, un gatto, un uccellino, farsi un viaggio, tornare a lavoro, fare volontariato, insomma tanti tanti suggerimenti l'uno piu' ''appropriato'' dell'altro.
Ti abbraccio papa' speciale, se voi non ci foste bisognerebbe inventarvi;)
:kiss: Ross

Nessuna Notte e' tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere ancora...
#86596
Ringraziano per il messaggio: Bert, Emme

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 267
  • Ringraziamenti ricevuti 258

moniama ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Caro Bert ,leggendo le tue parole penso a mio marito e all 'insensibilità che ha affrontato e affronta a lavoro.Vorrei dire a quel tuo collega imbecille(mi fa anche rabbia pensare che venga retribuito,e per quale mansione poi !!!!) che tu e tuo figlio non siete legati da un contratto a tempo determinato,ma da un legame eterno ed indissolubile,e quel figlio ti mancherà sempre.é passato quasi un anno dalla perdita di Matteo Pio e "soffriamo ancora" e soffriremo anche l 'anno venturo e quello successivo a meno che per miracolo quel figlio strappato non ci venga restituito.Sicuramente il tempo aiuta a vivere il dolore con sfumature diverse,ma l assenza di Matteo Pio non potrà essere colmata da un altro figlio ,come credono molte persone ,che sapendomi di nuovo incinta credono che tutto si risolverà non appena avrò questa bimba tra le braccia(ovviamento prego con tutta me stessa di poter stringere mia figlia a me).
Un abbraccio Monia con Matteo Pio cucito nel cuore ed in fervida attesa di Chiara 22+4
#86608
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 828
  • Ringraziamenti ricevuti 1148

Cinzia65 ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Buongiorno

ecco io ne ho persi tre e le solite frasi sono parole una dietro l'altra penso che scaturiscano dalla paura ecco cosa mi sono detta e mi dico la paura di stare accanto, le persone si vogliono sentire dire alla frase "come stai?"..... bene..... e ho imparato a dirlo, perchè tanto la superficialità fa da padrona, quello che ferisce nel mio caso è che non capisco le persone che dovrebbero voler bene o che sono amiche ecco... ci provo ma non capisco.... e mi ci vuole tanto pazienza

il dolore si modifica e va vissuto ma penso che

sono una mamma in lutto e lo sarò per sempre

un abbraccio caro papà speciale
Cinzia
con Federico e Veronica in terra e Virginia, Giordano ed Emiliano in cielo
#87112
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 57
  • Ringraziamenti ricevuti 338

fab72 ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Ciao a tutti,
io mi sono preparato una risposta per quando ti domandano se hai figli. Ma finora non ho mai trovato il coraggio di dirlo, rispondo NO. Ma questo mi fa star male, con gli amici riesco a parlare di Irene e ad esprimermi abbastanza liberamente ma con i colleghi o con estranei non ci riesco. Ho paura di creare il gelo intorno a me...
Spero di farcela prima o poi.

Mi piacerebbe rispondere così:

Hai figli?
No, io ho un angelo!

"No": perché Irene è stata un meteora nella nostra vita che è passata molto velocemente lasciando un bellissimo segno indelebile nei nostri cuori. Sicuramente è andata via troppo presto e ci manca tantissimo ed io mi sento orgoglio e fiero di essere un papà e di avere al mio fianco la donna che amo, la mamma migliore che potevo trovare per mia figlia.

"io ho un angelo": Irene ci ha lasciato tanto Amore con A maiuscola, quello che abbiamo provato e quello che proviamo e quello che proveremo sempre per lei.
Lei vive nel nostri ricordi e nei nostri cuori e in quelli di tutte le persone che ?ci? vogliono bene.
Questo per me è un angelo, il nostro angelo......Irene!!
#96951
Ringraziano per il messaggio: pietro74, Doris, duefebbraio, Annina, Bert, xxGiovixx, Ileana

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 123
  • Ringraziamenti ricevuti 103

yaya80 ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Caro papà speciale,
non è anormale che tu soffra .... è bellissimo.
E non capire male, non mi fa piacere il dolore che hai dentro per la perdita ma mi piace vedere un uomo che non nasconde la sua sofferenza.
Piace vederlo a me che ho avuto un marito e papà speciale che ha pianto solo pochi giorni e poi mi ha chiesto di non farlo più, che non voleva vedermi più in lacrime, che bisognava andare avanti.
Forse è stato solo un suo modo per difendersi da quello che ci era accaduto ma io so che tutto questo ci ha divisi.
Fregatene di chi ti dice "guarda avanti", "ma come fa male ancora?", "ci riproverete", "hai un altro figlio"...e tutto il resto di cose stupide che si possono dire.
Vivi il tuo dolore e non vergognartene.

Ilaria con Mario tra le stelle
#96953
Ringraziano per il messaggio: Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Maria
  • Avatar di Maria
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • 37 settimane di puro amore
  • Posts 2632
  • Ringraziamenti ricevuti 1960

Maria ha risposto alla discussione Re: ma come, soffri ancora?

Torno a casa l'altro giorno e racconto a mio marito del mio incontro con una dolce nonnina ( la storia l'ho scrita sul social), e lui mi risponde ''e la gente mi viene ancora a dire non ci pensare!'' ''io dopo solo 4 anni non ci dovrei pensare e questa nonnina che dopo piu' di 50 anni ancora ci pensa alla figlia?!''. Voi papa' speciali siete sempre sbalorditivi ed illuminanti, noi sappiamo che voi non potreste mai dimenticare i vostri/nostri figli celesti e vedere un papa' speciale che si commuove e' davvero di una tenerezza infinita. Siete dei papa', dei mariti, dei compagni, degli uomini davvero speciali, voglio mandare un abbraccio a coloro che esternano ed a coloro che non lo fanno, a coloro che mostrano una lacrima e coloro che hanno un sorriso amaro, a coloro che abbracciando la propria compagna stringono al cuore anche il proprio bimbo/a meteora
Grazie mille
:kiss: Ross

Nessuna Notte e' tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere ancora...
#96970
Ringraziano per il messaggio: fab72, SANTA76, Bert

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.289 secondi