Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

  • Posts 492
  • Ringraziamenti ricevuti 787

Chiara_Claudio ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Rosy...passo nel vostro angolino per ringraziarti delle parole d'amore che sempre dedichi al tuo, vostro kevin e che sempre colpiscono il mio cuore tanto le sento impresse anche in me. L'amore immenso per i nostri bimbi ci lega in modo indissolubile.
Grazie di essere passata da noi, per l'incoraggiamento e l'affetto con cui hai seguito il nostro percorso.
Ti abbraccio con affetto, Chiara
Un bacio al cielo per kevin, piccolo grande ometto.
#149835
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 137
  • Ringraziamenti ricevuti 125

MAVE ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Carissima Rosy, le tue dolci parole e l'amore profondo che nutri per il tuo Kevin e che unisce, sempre più i vostri cuori, trasmettono un senso di pace, serenità e speranza.
Siete meravigliosi.
Grazie!
#149837
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Meraviglioso babbo mio, eccomi in questo giorno particolare per te, per mamma e per tutti i genitori speciali, a festeggiarti con un regalo speciale! Non si scarta, ma se ne può avere tanta cura. Non si conserva in una scatola o in un mobile di casa, ma si può custodire e coccolare nel cuore. Non si sciupa ne diventa vecchio o fuori moda con il tempo, ma proprio il tempo potrà e saprà rinvigorirlo ed impreziosirlo, rendendolo soave, delicato, tenero, eterno! Apri le tue mani grandi e spalanca il tuo cuore, perché sto per inviarti la forza e l'energia che ti aiuteranno ad accogliere i ricordi bellissimi del mio breve passaggio, come il mio dono per te! Babbo caro, tu che non hai potuto ricevere il mio bacino bavoso per la tua prima festa del papà: non sentirti triste, non riempire i tuoi occhi di lacrime, non lasciare che l'amarezza e la tristezza ti invadano l'anima. Sorridi, sorridi, sorridi anche tra le lacrime, anche solo una volta durante questa giornata e mentre sorridi, abbraccia la mia mamma e gridate insieme il mio nome! In questo modo, il miracolo d'amore che va oltre l'infinito mi raggiungerà e grazie all'Unione di noi tre uniti per sempre oltre il destino, esso si compira. Auguri babbo unico per me, tuo adorato bimbo Kevin

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#149843
Ringraziano per il messaggio: franci81, Chiara_Claudio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Sono sfinita! La vita mi ha sconfitta! Quanto dolore! Quante lacrime! La vita, il destino o non so cosa, si prende gioco di me da quando sono nata. Prima la cecità che mi ha impedito di vedere le meraviglie del mondo, poi una famiglia che sebbene mi abbia generata, troppo spesso ha dimenticato di amarmi e proteggermi, calpestando la mia dignità; poi ancora quel l'intervento ad un occhio, arrivato 4 anni fa, regalandomi la grande illusione di una rinascita, svanita solo 3 giorni dopo il nostro matrimonio. Kevin avrebbe dovuto essere il mio arcobaleno, la mia serenità, il bimbo destinatario della mia speranza è del mio amore ed invece, ancora una volta un dramma crudele. La vita non si è accontentata di strapparmi dalle braccia il bene più puro e prezioso, ma ha deciso di aggiungere dolore al dolore. Kevin è nato morto il 23 novembre 2014. Quel giorno di 7 anni fa, nasceva Gianluca, il mio splendido nipotino di cuore, figlio di Maddalena, per me più preziosa di un gioiello, con la quale ho sempre condiviso tutto, a partire dai nostri occhi spenti. Abbiamo pianto e riso insieme, ormai da 25 anni siamo sorelle inseparabili, pur non avendo lo stesso sangue e pur abitando a 500 km di distanza. Sono diventata zia vera dei suoi bimbi e addirittura madrina di battesimo della sua piccola Noemi, con onore, orgoglio e gratitudine verso questa meravigliosa famiglia. Quella maledetta domenica, appena dopo il silenzio agghiacciante del cuoricino di Kevin, non so come però ho trovato la forza di telefonare a Maddalena per dirle che il suo adorato nipotino non avrebbe mai potuto chiamarla zia e per augurare buon compleanno a quel bambino che dice spesso che se avesse una bacchetta magica, non vorrebbe giocattoli o regali per se, ma chiederebbe alla fatina di guarire gli occhietti della sua mamma e quelli di zia Rosy. Quante lacrime scendono pensando all'animo candido di questo piccolino! Il giorno 23 per Maddalena significa miracolo di vita, per me vuol dire sentenza spietata di morte, per Gianluca significa festa e doni per il compleanno, per Kevin vuol dire una visita al cimitero. I nostri amori sono stati concepiti nello stesso periodo a distanza di 7 anni, ma solo Gianluca crescerà e riceverà per sempre abbracci e carezze da tutti noi. Figlio mio tu domani compiresti 4 mesi, ma non potrai mai crescere, perché la morte ed il tempo hanno consumato il tuo corpicino perfetto e privo di colpe o peccati. So benissimo che al dolore non c'e mai ne fine ne limite, però ad un certo punto, la sopportazione umana soccombe! Solo io so quanto coraggio, quanta tenacia, quanta forza, ho dovuto tirare fuori per lottare, per affrontare il dolore, per credere che anche io avrei meritato e che sarei finalmente riuscita ad essere serena. Qualcuno o qualcosa,invece, sta provando nei modi più cattivi e crudeli, a schiaffeggiarmi senza pietà, per farmi arrendere. Bambino mio, anche io sarei dovuta nascere proprio il 23 novembre del 1980 e anche io sarei potuta morire a causa del violento terremoto che proprio quel giorno si verificò nella mia regione di nascita, spazzando via migliaia di vite. Mi salvai grazie alla prontezza di un'infermiera che corse a prelevarmi dall'ospedale in cui mi trovavo ricoverata, dopo soli 17 giorni di vita. Chi avrebbe mai immaginato che 34 anni dopo, una maledettissima placenta avrebbe scatenato un terremoto nel mio corpo, uccidendo mio figlio ed il mio cuore. Kevin ti avrei dato il mio respiro, ti avrei donato il mio battito, se solo avesse potuto salvarti!

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#149867
Ringraziano per il messaggio: LucyA

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 137
  • Ringraziamenti ricevuti 125

MAVE ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Carissima Rosy, che dire?
Nessuna parola sarebbe di conforto, perchè, ognuno resterebbe inerme, di fronte a tanta sofferenza.
A questo punto, ti avrei mandato solo un caldo e affettuoso abbraccio, ma mentre stavo per scrivere, in TV trasmettevano un programma sulla terra Santa. Hanno fatto vedere il percorso fatto da Gesù, prima di essere crocifisso e mi sono fermata a riflettere: forse non è un caso? Forse è un segno? Dio che offre la vita del proprio figlio, per salvare l'umanità dal peccato e dalla morte. C'è stata sofferenza, dolore, ma tutto fatto in funzione di un grande AMORE.
Con questo non voglio, assolutamente, fare discorsi di fede, scrivo solo quello che ho avvertito e che sento, con il massimo rispetto per il tuo dolore e i tuoi sentimenti. Mi sento di dirti che capisco che tu dica e pensi certe cose, ma non può esserci nessuno che si diverte a farti vivere tutte queste sofferenze, tutt'al più c'è qualcuno che soffre con te.
La vita è ingiusta: A chi troppo e a chi niente...ma io penso che ognuno di noi debba cercare il tanto nel niente, perchè, nella maggior parte dei casi c'è anche il niente in tutto il troppo che si può avere e tu, cara Rosy hai un oceano di risorse e sei un vulcano di energia. Sei tu che hai vinto la vita e se ora, ti senti sconfitta, sappi che Kevin ti darà la forza di riprenderti, perchè lui è sempre con te.
Ti voglio bene
#149869

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 94
  • Ringraziamenti ricevuti 168

SabriGio ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Cara Rosy meravigliosa..
Ogni volta che leggo i tuoi pensieri mi si riempie il cuore di tenerezza e amore, per te, per il piccolo Kevin e per Yuri che come una roccia è al tuo fianco nella tempesta. Vorrei darti tutto quello che posso per infonderti coraggio e forza, ne hai tantissima ed è umano che a volte si esaurisca..
Questa vita che come un fiume ci trascina, viene voglia di lasciarsi andare nella corrente, perchè nuotare sempre è difficile e durissimo.. Ma prendi la mano di chi ti vuol bene e aspetta con me qui sulla riva del fiume per un pò. Ci asciughiamo al sole tiepido e prendiamo fiato. Ci vuole tempo, la temperatura è fresca e frizzante e sentiamo freddo, ma vedrai che piano piano torneremo a riscaldarci e nuotare ancora.
Ti voglio bene!

Sabri con Giorgia forever
#149874
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 137
  • Ringraziamenti ricevuti 125

MAVE ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Anche se non ho le parole giuste, vorrei farvi sentire la mia vicinanza in questo giorno così speciale e doloroso.
"Dolcissimo, piccolo grande Kevin, tu che viaggi nell'eternità, insieme alla mia Vera e a tutti i vostri amichetti, infondi nei cuori di mamma e papà, la luce di pace, serenità e speranza. Dona loro la forza per sostenere il dolore e la tristezza per la tua assenza fisica e manda loro i segni della tua continua presenza, con il tuo essere speciale, oggi, domani e in tutti i mesi e anni che verranno".
#149876
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Quanta malinconia! Quanta nostalgia! Quanto ci manchi Kevin! Chissà se anche tu, bimbo adorato, vorresti coccole e baci da mamma e babbo.4 mesi fa, proprio in questi minuti, diventavamo genitori. Che splendida emozione stringerti dolcemente, sfiorare delicatamente con le mie dita ogni particolare del tuo faccino: la tua boccuccia, il tuo nasino, le tue gote cicciotte,le tue ciglia lunghe, la tua pelle vellutata. La tua assenza è davvero struggente. Kevin, il tuo nome è un tatuaggio indelebile nel cuore, un'impronta marchiata a fuoco nell'anima. Con amore travolgente, mamma e babbo

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#149886

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 140
  • Ringraziamenti ricevuti 84

memole ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Dolce mamma quando leggo le tue parole mi sembra quasi di sentire la tua voce, percepire il tuo dolore...ti abbraccio se pur virtualmente!!

[Url = http: //lilypie.com] [img] http://lagf.lilypie.com/UYENp2.png [/ img] [/ url] [[img]http://lagf.lilypie.com/uJVRp2.png[/url]
#149887
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Tesoro di mamma, ciao! Sai questa notte abbiamo spostato le lancette degli orologi un'ora in avanti e la mia mente in un attimo è volata proprio ad un anno fa, quando eri un minuscolo e prezioso germoglio di vita dentro di me, anche se non sapevamo ancora di essere stati scelti come genitori proprio da te bimbo adorato! Kevin ieri finalmente abbiamo scelto ed acquistato la pianta dedicata a te! Era da tempo, ormai, che con babbo pensavamo di mettere nel nostro giardino qualcosa che in qualche modo ci parlasse di te, ma non riuscivamo a trovare nulla che piacesse tanto ad entrambi. Amore immenso, come sai, il tuo papà è innamorato della natura; infatti appena la primavera fa capolino, lui comincia a cercare le fiere di piante,fiori e giardinaggio, per adornare ed abbellire il giardino e la serra che abbiamo e che lui cura e nutre con tanta dedizione e passione. Ieri mattina, intorno alle 5, il cinguettìo di moltissimi uccellini mi ha svegliata e subito ho avuto l'impulso di alzarmi, aprire la finestra della camera da letto e soffermarmi ad ascoltare le diverse e dolci melodie di quei volatili che da quando non sei più qui con noi, mi aiutano a pensarti libero, leggero e felice nell'infinito. Ho respirato a pieni polmoni quell'aria ancora fredda dell'alba appena alle prime luci, lasciandomi cullare teneramente dal tuo ricordo che in quegli attimi, è stato davvero dolcissimo e intenso, anzi oserei dire non triste e malinconico, ma piacevole e colmo di amore! Un momento tutto nostro di cui ti ringrazio! Abbiamo trascorso la giornata a Lucca ad una fiera. Babbo con tanta dolcezza mi ha raccontato ciò che c'era nei vari stend, spesso ha preso le mie mani per farmi toccare azzalee, magnolie, fiori di loto, piante grasse e poi finalmente ha detto: "Rosy, ora ti farò conoscere una pianta bellissima"! "Rosy i fiori di questa pianta danno l'idea di un uccello esotico con le piume color arancio ed il becco blu". Appena ho esplorato quelle grandi foglie e quei fiori meravigliosi, me ne sono innamorata subito e non abbiamo neanche dovuto confrontarci! Senza bisogno di sguardi o parole, sapevamo che la sterlizia sarebbe venuta a casa con noi e che soprattutto sarebbe diventata la pianta di Kevin! Ci piace pensare che probabilmente gli uccellini del mattino, siano stati un tuo dolcissimo modo per dirci che la sterlizia è proprio la pianta che preferisci! Siamo davvero contenti e fa bene ai nostri cuori, prenderci cura di te in tutte le forme a noi possibili! Babbo ha comprato anche un pesciolino dedicato a te che però non ho potuto toccare, anche se quando lui si siede davanti all'acquario per ammirarlo insieme agli altri pesci, è come se lo facessi anche io. Piccolino nostro, per noi quest'anno la Pasqua avrà un sapore amarissimo, però abbiamo deciso di fare ancora un piccolo gesto per sentirti accanto e per donare un sorriso a qualcuno meno fortunato.Tra pochi giorni adotteremo un bambino a distanza e tu avrai un fratellino di cuore!Per diversi motivi noi non potremo abbracciare nessuno di voi 2, ma voi saprete rendere i nostri cuori più ricchi e le nostre vite migliori e speciali. Mamma e babbo con Kevin indelebile nei fiori, nei pesciolini, nei bimbi, negli uccellini e nel cuore

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#149919
Ringraziano per il messaggio: MAVE

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Piccolo mio, dove sei? perché non ti tengo tra le braccia? perché non ti sto cantando la ninnananna per farti dormire? perché non è il tuo pianto a svegliarmi, ma solo i miei occhi pieni di lacrime e la certezza della tua assenza? come è possibile che appena un anno fa, abitavi il mio pancino, avevo una nausea terribile, ma meravigliosa, mangiavo davvero poco, una serenità indescrivibile rallegrava il mio cuore ed invece ora piango la tua morte assurda? dove sono i tuoi piedini che puntavano sotto la mia costola destra, facendomi sentire un male meraviglioso e ricordandomi quanto crescevi beato dentro il mio pancino? perché non siamo in giro con la tua bellissima carrozzina ed il tuo dolcissimo e tenero sorriso? Perché la tua mamma e il tuo babbo, stamani, come i giorni di festa che verranno, non si prepareranno per vivere serenamente la Pasqua, non inviteranno nessuno a pranzo, non potranno comprare un uovo di cioccolato gigante per te, non potranno sentirsi piacevolmente stanchi per le tue esigenze di neonato, ma dovranno soltanto incamminarsi spenti, con gli occhi gonfi e cerchiati, senza alcuna voglia di vivere in quel cimitero che dovrebbe accogliere solo persone vecchie vecchie e non bimbi innocenti e sfortunati? Chissà se tu puoi ricordarti di tutte le volte in cui io inviavo i bacini al pancino e tu mi rispondevi spesso con il singhiozzo, quasi come se ricambiassi le mie coccole per te! Perché non riempi le tue tutine, non ti asciugo con il tuo bellissimo accappatoio, non si sentono il suono del carillon oppure le musichette dei giochini comprati per cominciare a farti conoscere suoni, luci colorate e canzoncine? Perché quando la tua mancanza è insopportabile, devo tirare fuori un tuo golfino o una tua tutina che profumano ancora di detersivo delicato e devo mettere quei 2 pezzi di stoffa dove avrebbero dovuto esserci le tue braccine intorno al mio collo illudendomi che non sono io a riempire di baci e lacrime quella tutina vuota? Perché non sento le tue manine sul mio seno che mi chiedono latte, abbracci, coccole, protezione? Kevin, amore mio, quanto soffro e quanto piango! Il tuo nome che tra l'altro significa bianco e puro ci è piaciuto da subito e avremmo dovuto chiamarlo con orgoglio e tanta tanta felicità e invece posso solo scriverlo quì, possiamo solo vedere e toccare le lettere del tuo nome sulla lapide. Perché tu non sei come gli altri bimbi che hanno potuto avere il privilegio di vivere? Perché il parco o i giardini sono colmi di mamme che gridano felici i nomi dei loro bambini e noi non possiamo neanche parlare di te, poiché la maggior parte della gente nemmeno si ricorda del tuo passaggio? perché ho dovuto assaporare la disperazione ed il dolore di averti tra le braccia senza respiro, senza vita e senza la tua boccuccia desiderosa del mio seno per nutrirti? Cucciolo indifeso di mamma, perdonami, però pensarti accanto a me e non stringerti, cullarti nel cuore e non tenerti in braccio, rifugiarmi nel profumo di un fiore o nel canto di un uccellino e non sentire il tuo odore ne il tuo pianto, ricostruire pian piano i tuoi ricordi e non poter vivere la quotidianità con te, pensare soltanto di essere comunque la tua mamma, ma non poterti accudire, non poter imparare ad essere la tua mamma in terra, mi spezza il cuore e non mi basta! Grido che non è giusto! Urlo che tutto questo è terribilmente crudele! Ormai da qualche giorno niente mi consola, niente mi da sollievo, nulla mi conforta. Sento il cuore che esplode dal dolore! Il mio cuore sanguinante e ferito irreparabilmente, avrebbe disperatamente bisogno di riempirti di amore, amore, amore, amore, amore, come solo una mamma può e sa fare, ma purtroppo la morte non ha pietà, la morte è spietata, la morte ti ha consumato figlio mio e non si può tornare indietro. Nessuna risposta alle mie innumerevoli domande, nessuna medicina per lenire il mio dolore feroce e allora rimango quì impotente ed inconsolabile, piangendo sopraffatta e soffocata dal dolore

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#149947
Ringraziano per il messaggio: Chiara_Claudio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 521
  • Ringraziamenti ricevuti 1374

franci81 ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Ciao Rosy,
passo in punta di piedi, leggo le tue parole di dolore e provo a farti sentire che non sei sola e qualcuno può capirti.
Quello che scrivi è dolcissimo e così intriso di amore.. mi sembra di aver accarezzato insieme a te quelle lunghe ciglia e quelle guance paffute che sono le stesse di Fabrizio. Leggo e mi rivedo qualche anno fa, tra momenti di cupa e totale disperazione e tentativi di trovare il modo di "accudire" questo figlio speciale nonostante le mie braccia vuote.
Un'amica ha scritto un giorno che queste nostre storie d'amore non si interrompono con la morte, ed è così. Dobbiamo trovare il modo di vivere questo rapporto difficile, e tu stai prendendo tutto il coraggio e la forza che hai dovuto sempre avere nella tua vita per riuscire a creare un legame speciale col tuo splendido bimbo. E' un turbine di emozioni contrastanti, e questa altalena di sentimenti ti lascia inevitabilmente confusa e sfinita.. ma serve, serve a far divenire sempre più chiaro e limpido il vostro enorme amore.
E' dura, ma come dici tu i momenti di respiro ti servono per riprendere le forze e ricominciare a lottare, a vivere..
Ti sono vicina in questo cammino, tra una curva e una salita.. ogni caduta, seppur dolorosa, ti porta un passettino avanti. Ti abbraccio e mando un bacio al tuo tenero Kevin.
Francesca

E ancora proteggi la grazia del mio cuore
adesso e per quando tornerà l'incanto.
L'incanto di te...
di te vicino a me.

Fabrizio, 24/12/2010
#149975
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Bambino mio amatissimo, appena sveglia ho sentito un desiderio dolce ed irrefrenabile di scrivere in questo pezzettino di giardino dedicato a te! Sai, tesoro, ieri abbiamo avuto il primo incontro con la psicologa facilitatrice dei gruppi di automutuoaiuto. è stato davvero un colloquio profondo, costruttivo e colmo di emozioni. La dottoressa ha voluto che le raccontassimo tanti particolari della tua vita nel pancino, ha voluto che le spiegassimo come stiamo affrontando la tua perdita in questi primi 4 mesi, si è commossa con noi quando le ho raccontato i momenti che ho trascorso con te tra le braccia. Anche se le lacrime sono scese copiose, è stato molto importante per noi ricordare con tanto dolore e tenerezza. A tal proposito sono infinitamente grata alle ostetriche dell'ospedale in cui sei nato, per averti coccolato e per essersi prese cura di te, come se tu fossi stato proprio un bimbo vivo! Ricordo nitidamente il tuo visino profumato, i risvolti fatti alle maniche della tua bellissima felpina con il cappuccio con le orecchie di un panda e soprattutto ricordo la delicatezza e l'attenzione che hanno avuto quando ti hanno messo in braccio a me, regalandoti comunque rispetto e dignità! Tra 2 settimane conosceremo il gruppo di genitori speciali che, con noi condividerà lacrime, dolore, speranze, ma soprattutto ognuno di noi, porterà con se e donerà a tutti la vita preziosa del proprio figlio. Sentiamo fin da ora il desiderio di ringraziare le coppie di genitori che ci accoglieranno e ci permetteranno di allungare le nostre mani per percorrere questa strada insieme. Noi siamo certissimi che il carico di amore lasciato dai nostri adorati bimbi, ci arricchirà e passo dopo passo, caduta dopo caduta, ci renderà più forti e consapevoli. Bambino grazioso di mamma e babbo, ci manchi incredibilmente, però proviamo con tutte le nostre energie ad aggrapparci al grandissimo e sincero amore che ci lega e che è divenuto immenso, unico e completo con il tuo meraviglioso passaggio nelle nostre vite! Kevin, ovunque tu sia, grazie per averci donato la gioia indescrivibile di essere i tuoi genitori in eterno. Le nostre scelte, le nostre incertezze, le nostre lacrime, le nostre piccole conquiste, i nostri respiri, i battiti del nostro cuore, sono dedicati a te! con amore infinito. mamma e babbo con Kevin indelebile nell'anima

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#150008
Ringraziano per il messaggio: mamma di elena, SabriGio, MAVE

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Kevin
  • Avatar di Kevin Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 789
  • Ringraziamenti ricevuti 1223

Kevin ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

11 aprile 2014. Quel venerdì mattina abbiamo preso un giorno di ferie e siamo rimasti a poltrire. Non abbiamo impegni particolari, quindi Yuri può tranquillamente dormire quanto vuole ed io, invece, posso svolgere con assoluta calma le faccende di casa. Da qualche giorno ho i dolori mestruali e proprio per quel giorno aspetto il ciclo. Contrariamente a quanto accade solitamente non ho alcuna voglia di alzarmi! Tutto può aspettare: stirare, riordinare la cucina, lavare il pavimento, sono tutte cose che possono attendere! Sono sveglia dalle 6 circa e non faccio altro che chiedermi: "e se facessi un test?E se il ciclo non arrivasse? E se svegliassi Yuri per raccontargli i miei pensieri così insistenti e piacevoli"? Decido di aspettare, ma trattengo la pipì,con la speranza che Yuri approvi ed incoraggi il mio desiderio, probabilmente precoce, ma neanche troppo considerata la puntualità svizzera di ogni mese! Le ore scorrono lente, ascolto distrattamente qualche programma in tv, nemmeno sento il bisogno di fare colazione, prendo tante e tante volte il cellulare per ascoltare l'orario. Sono le 8.15. Prendo coraggio, al diavolo le raccomandazioni di Yuri di non svegliarlo e di non fare rumore, lo chiamo! Lui farfuglia qualcosa, sbuffa, si gira dall'altro lato, ha proprio sonno! Dopo 30 secondi riprovo. Questa volta ho successo, si sveglia! Mi avvicino e lui mi chiede: "come ti senti? Il ciclo è arrivato"? Io, senza aspettare che finisse la frase, rispondo che sto benissimo, però nessuna novità! E lui: "allora perché mi hai svegliato? Devi dirmi qualcosa di importante"? Io lo abbraccio forte e gli chiedo: "che ne pensi se provassimo a fare un test? Un pensiero dolcissimo mi accarezza e poi è dalle 6 che trattengo la pipì". Yuri un po' confuso risponde: "aspettiamo almeno domani"! Insisto poco poco e lui si convince, si lava, si veste, corre! La farmacia dista un paio di minuti a piedi da casa nostra. Decido di non accompagnarlo, perché sento proprio il bisogno di stare qualche momento da sola. Yuri arriva in farmacia e mi chiama: "Sono arrivato prima di tutti! qui è ancora chiusa"! Gli rispondo: "aspetta, sarai tu il primo"! Riaggancia e aspetta. Intanto, io, comincio a fantasticare sulla reazione di mio marito alla vista del test ed imploro dolcemente milioni di volte, non so chi o cosa, di regalarci la felicità! Quegli attimi mi sono sembrati davvero infiniti. Penso, mi emoziono, cammino teneramente agitata per la casa e non comprendo pienamente se è per il risultato del test o per il timore di una delusione. Suona il campanello,è Yuri! Ricordo chiaramente i miei passi lentissimi per andare ad aprire ed il mio cuore in sussulto. Ci siamo! è solo la seconda volta che facciamo un test e questo è diverso dal precedente comprato mesi prima. yuri con pazienza legge le istruzioni ed io dico più volte che ho fretta di fare pipì, poiché non la reggo più! Piccola bugia! Ansia e desiderio di sapere qualcosa. è questa l'unica verità! Pipì fatta. Chiamo Yuri per fargli controllare il test, però bisogna aspettare qualche minuto. Trema tutto, le mani, la voce, le gambe. Mio marito è in cucina ed io ancora in bagno. Improvvisamente mi dice: "amorissimo"! Non ho neanche il tempo di rispondere che già è all'uscita del bagno. Lo raggiungo. Un abbraccio interminabile e colmo di amore ed una frase: "avremo un frugolino"! Chiedo di ripetere e lui tra mille sorrisi ed un'emozione indescrivibile, ripete la stessa frase aggiungendo: Qui c'è scritto incinta 3+! Non riesco a smettere di accarezzare la pancia, chiedo fino allo sfinimento di assicurarsi di non aver letto male, sono incredula! Decidiamo di tornare in farmacia per avere la conferma. La farmacista ci conosce ed esclama: Ce l'avete fatta! Ci credo, è tutto vero,sarò mamma, il mio amorissimo sarà babbo, Già lo vorrei stringere, già corro con tutta me stessa alla fine della gravidanza, già lo immagino grande, sano e forte, già lo amo perdutamente! C'è il sole, quanto mi piace il sole, quanto sono grata alla vita, quanto siamo felici! Per strada con babbo Yuri non si parla d'altro, sembra ad entrambi che tutti ammirino e si accorgano della gioia stampata sui nostri volti e non ci sbagliamo! Decidiamo di chiamare la ginecologa la quale ci consiglia di farci prescrivere le analisi e ci invita a recarci al consultorio per ritirare il libretto della gravidanza. Che gioia anche nella sua voce! Andiamo dalla dottoressa di famiglia e lei prima di cominciare le visite, ci incrocia e dice: "Cosa sono quei sorrisi a 32 denti? Nascondete qualcosa"? Noi rispondiamo solo che di lì a poco lo avrebbe saputo. Il nostro turno è arrivato! Entriamo in ambulatorio. Attimi di silenzio e poi io le faccio vedere il test. Felicissima la nostra dottoressa! Già prendo l'acido folico da qualche mese e allora solo consigli buoni e raccomandazioni di mangiare sano, di fare attività fisica, di goderci questa felicità! Usciamo e corriamo a comprare un paio di scarpine per regalarle ai nonni per dare loro la notizia. Siamo noi, proprio noi, davvero noi a comprare quelle minuscole scarpine bianche e questa volta non per regalarle ad amici, ma per dare l'annuncio dell'attesa del nostro bimbo! Torniamo a casa, telefono alla mia dolce amica Maddalena dicendole sottovoce che sarebbe diventata zia! Ecco le pochissime persone con cui abbiamo scelto di condividere questo magico evento sono tutte avvisate. Da quel giorno le nostre emozioni prendono forma con il pancino che cresce, prendono vita grazie a quel semino che germoglia giorno dopo giorno dentro di me, si colorano dei nostri sogni più belli grazie al vigore di quel cuoricino che pulsa donandoci felicità e meraviglia per il miracolo della vita, ci regalano la serenità splendida della gravidanza e la conferma del nostro amore sincero.
11 aprile 2015. I nostri cuori sono muti, i nostri occhi gonfi e tristi, la serenità svanita, la vita del nostro adorato Kevin spezzata ancor prima di vedere la luce, le nostre braccia private del nostro dolcissimo sogno, la nostra casa priva del calore e delle meravigliose grida,smorfie e sorrisi di un neonato, il nostro equilibrio e la nostra quotidianità fatta solo di lacrime, ricordi, rimpianti. Avremmo dovuto essere una mamma ed un babbo semplicemente normali, invece siamo genitori speciali. Scriviamo qui la mancanza insostenibile e struggente del nostro bambino dalle guance paffute, forse faremo piangere molte mammine e papà che ci leggeranno, stiamo provando, con una tremenda fatica, a sopravvivere dopo questo dolore lancinante e ingiusto.Cosa ci è rimasto? Marito mio amatissimo, bambino mio purissimo, ci è rimasto il nostro amore grande. Un amore semplice, forte, unico, speciale! Yuri e Kevin, amori miei, non temete! La morte non potrà uccidere mai l'amore che unirà per sempre i nostri 3 cuori. Rosy e Yuri con Kevin indelebile in ogni respiro

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#150023
Ringraziano per il messaggio: Nico79, Chiara_Claudio, Michela1978, LucyA, MAVE

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 492
  • Ringraziamenti ricevuti 787

Chiara_Claudio ha risposto alla discussione Kevin un delicatissimo profumo di bambino.

Rosy, solo grazie per come fai giungere forte anche a noi l'amore che vi lega al vostro Kevin.
Un abbraccio silenzioso, ma colmo di affetto.

Chiara e Claudio con Emma e Cuoricino nell'ovunque
#150058
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.330 secondi