La mia piccola Beatrice

  • elyangel23
  • Avatar di elyangel23 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 16
  • Ringraziamenti ricevuti 5

elyangel23 ha creato la discussione La mia piccola Beatrice

Buongiorno a tutti,
Entro in questo forum in punta di piedi con un profondo rispetto verso il dolore che traspare nelle numerosie storie che ho letto.
Io in un certo senso mi sento fortunata, perche ho perso la mia bimba a "sole 14 settimane.
Al contempo mi sento anche incompresa perche per moltissime persone il dolore che io e mio marito stiamo provando é proporzionale al nr di settimane in cui ero incinta e viene cosi sminuito.
Non è cosi e ahime il dolore puo non essere scaturito solo dal lutto che si è verificato ma dalla storia dei genitori

Il mio ultimo anno é stato difficile, neanche a farlo apposta appena decidemmo. di cercare una gravidanza iniziai ad avere tutta una serie di problemi ginecologici: Vulvodinia diagnosticata dopo diversi mesi di dolori, ascesso alla ghiandola di Bartolini estremamente dolorosa e debilitante.
Poi finalmente la tanto attesa gravidanza, che però spense le nostre speranze a 7 settimane.Ho avuto un aborto spontaneo a casa con dolori veramente forti,per nulla preparata a quel che stava espellendo il mio corpo e trattata freddamente dai medici che citavano statistiche su quanto fosse usuale l accaduto.

Ci facemmo forza,spinti dalla voglia di avere presto un'altra opportunita che scacciasse la perdita avvenuta. e restai incinta subito dopo 2 mesi.
Le emozioni di gioia erano trattenute, sebbene mi sforzassi di non essere pessimista perche questa nuova vita non si meritava poche "attenzioni".
Però alla fine la tua mente parla attraverso il corpo per cui fui presa da nausee e vomito molto forti e la mia ginecologa mi suggeri di mettere nero su bianco tutte le ansie e paure che vomitavo insieme al cibo. In effetti mi aiutò..

Fin tanto rientrammo nell ansia degli esami prenatali. Io avevo troppa paura di fare un esame invasivo, nonostante la mia etá di 37 anni. decidemmo per l harmony test e dopo il suo risultato rincuorante e aver saputo che era una bimba, per la prima volta ci sentimmo sollevati e iniziarono a prendere spazio finalmente sentimenti di gioia e ottimismo, rincuorati ed emozionati ogni volta che vedevamo il suo cuoricino battere.
Proprio perche ci eravamo concessi un po di gioia, la caduta a terra fece molto male: quando durante l ecografia della 14 esima settimana ovvero lunedi scorso,i nostri occhi rimasero incollati allo schermo che non mostrava piu il battito

Da quel momento il tempo da un lato è passato in un lampo e dall altro con snervante lentezza. sono stata ricoverata ho effettuato un isteroscopia dei villi coriali che gia dal vivo ha evidenziato una grave malformazione ad entrambi i piedini della bimba. In quel momento ci siamo sentiti sollevati perche abbiamo pensato che le sarebbe aspettata chissa quale vita o che magari sarebbe comunque sopravvissuta ancora per pochi mesi. ma il sollievo è durato poco, io ero ancora in ospedale con la mia bimba senza vita nel mio grembo.
Hanno iniziato la procedura di aborto farmacologico dandomi le prime pillole. dopo 2 giorni mi hanno dato gli ovuli per indurre il travaglio. L.' Attesa è stata devastante: avevo paura di provare il doppio del dolore della volta precedente e nessuno mi aveva detto come si sarebbe svolto. Ero convinta di dover fare avanti e indietro dal bagno dell ospedale ed ero terrorizzata di dover espellere la bimba chissa dove. Nessuno si era degnato di dir,i che sarei stata in una sala parto assistita da un ostetrica.
Si è svolto tutto velocemente grazie a Dio e non ho visto la bimba..non me l hanno chiesto forse perche cosi piccola non era piu intatta.. Io pero avevo troppa paura di vederla per cui in ogni caso mi sono sentita di fare cosi.
Sono a casa da un paio di giorni e il dolore fisico delle contrazioni mi ricorda ogni momento il primo aborto e questo e aumenta la sofferenza anche psicologica.

Sono fortunata perche mio marito mi è sempre stato vicino nonostante il dolore..desiderava da morire un figlio e vedere che sto male io è un ulteriore sofferenza. Se c 'è una cosa di cui sono grata è questa: che il dolore ci qbbia unito come coppia..non era assolutamente scontato che accadesse.

Ora sono a casa, a volte mi isolo,a volte piango delle ore, altre provo rabbia, altre non sopporto piu il dolore fisico e altre sono terrorizzata di una prossima gravidanza.Non so quale sia la cosa giusta..se cercare di distrarmi, se pensarci sempre raddoppi la tristezza. Non so quanto tempo sia giusto stare a casa dal lavoro
Domani incontro la psicologa dell ospedale..si vedra.
Scusate per questo post cosi lungo e grazie a chiunque di voi mi leggerá
#155878
Ringraziano per il messaggio: LucyA

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 37
  • Ringraziamenti ricevuti 18

sara87 ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Ciao, innanzitutto mi sento di dirti che il tuo dolore non vale meno del mio che ho avuto la possibilità di conoscere il mio Angelo per 10 settimane in più, nè di chi ci ha vissuto assieme per 40 settimane.
Anche io comunque, come te mi sono trovata soprattutto inizialmente a pensare che era stato meglio accadesse prima piuttosto che dopo, ad oggi, dopo quasi solo o già tre mesi ( dipende da come li guardo) dico che... vorrei solo non fosse mai accaduto e che in questo forum non si iscrivessero sempre più persone. =(

Prenditi tutto il tempo che vuoi, la tua bambina ha vissuto dentro di te e questo è un lutto più di altri. Non contano le settimane e a chi ti dirà " ma ci pensi ancora?" ,"ma non te la sei messa via?" tu sii forte, io rispondo sempre che si, lui è sempre mio figlio e che anche se ne avrò altri lui non ci sarà. Purtroppo le persone si dimostrano "povere d'animo" a volte.

é importante che state vicini e fatevi forza l'un l'altro rispettando le esigenze di ognuno, almeno io e il mio compagno facciamo così ... altrimenti per poco e niente ci sono incomprensioni.

Forza mia cara, sii forte e qui troverai sempre una parola per voi3.

Un grande abbraccio, Sara.
#155879
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 90
  • Ringraziamenti ricevuti 69

persemprenelcuore ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Cara mamma di Beatrice,
capisco la tua sofferenza. Come ha detto anche Sara, il dolore non è proporzionato alle settimane di gestazione, perchè qui tutte abbiamo perso un figlio, che sia stato di 10, 20, 30 o 40 settimane, abbiamo subito il peggiore dei lutti. E non ascoltare la gente, che sminuisce il dolore parlando a sproposito. Meglio un silenzio o un semplice abbraccio di tante inutili parole. Ma purtroppo il mondo è pieno di persone che dispensano consigli gratuiti..
Cara mamma, ti dico solo di fare quello che ti senti, se hai voglia di piangere non trattenerti, se hai voglia di stare in casa stai in casa, se non vuoi vedere nessuno non lo fare. Sono passati solo pochi giorni che anche volendo non credo tu possa in qualche modo distrarti. Questa è la fase in cui hai solo voglia di stare in casa a piangere, senza vedere nessuno. Tutti abbiamo passato questi primi giorni così. Vedrai che con l'aiuto della psicologa piano piano riuscirai a vedere un pò di luce. Ci vuole tempo, il lutto va elaborato fino in fondo, non represso.
Un abbraccio e quando vuoi qui troverai sempre qualche mamma pronta a starti vicina.
Un bacio soffiato alla tua piccola Beatrice, insieme alla mia Anna.
Silvia con Anna nel cuore e nell'anima.
#155880
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 25
  • Ringraziamenti ricevuti 11

Ema79 ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Cara mamma,
Concordo con ogni parola che ti è stata detta.. Purtroppo incontrerai tante persone che ti diranno cose assurde, che ti feriranno..ne incontrerai tante altre che invece ti saranno vicine. Io un giorno ho incontrato la mamma di un ragazzo scomparso due anni fa, senza dirmi una parola mi ha semplicemente abbracciata.. Il silenzio vale piu di mille parole.
È una fortuna anche avere tuo marito accanto, anche a noi questa tragedia ci ha uniti..e non è scontato per niente: la psicologa a Brescia ce lo disse subito, queste cose spesso allontanano, perché ognuno vive il dolore a modo suo.. Quindi supportatevi,statevi vicini, ascoltatevi.. Siete la forza l' uno per l' altro.

Ti abbraccio,
Manu
#155892
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 798
  • Ringraziamenti ricevuti 1235

Kevin ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Carissima mamma, ti accolgo con un abbraccio sincero che, spero possa donare un po' di conforto al tuo cuore sanguinante e ferito. Io sono Rosy, mamma di Kevin, un delizioso bambolotto di quasi tre chili, nato senza il suo pianto di vita, il 23 novembre 2014, dopo un sogno incantevole durato 37 settimane +4 giorni. Sono anche mamma di pulce, un delicato soffio d'amore, volato via troppo presto, dopo otto settimane insieme, il 4 aprile 2016. Il dolore non si misura in base alle settimane di gravidanza, non si soffre a seconda della grandezza di un piedino, tu, come tutte noi, sei diventata madre ancor prima di avere la conferma di essere incinta, i tuoi sogni, i tuoi progetti di un futuro felice, le tue aspettative di una famiglia serena, sono uguali alle nostre, così come purtroppo, la tua sofferenza, il tuo tormento, la tua incredulità, le tue lacrime sono meritevoli di ascolto, condivisione e tanto, tantissimo rispetto perché come tutte noi, sei una madre che ha perso un pezzo fondamentale di cuore, una parte di vita, la sua meravigliosa creatura, il suo bene più prezioso. Non posso né voglio mentirti: il cammino per elaborare il lutto, è davvero faticoso, estremamente difficile, fatto di ostacoli e ripide salite però insieme, troveremo anche zone pianeggianti dove fermarci, riposare, riprendere fiato, per poi ripartire un po' più forti e consapevoli. Mi dispiace che tu abbia dovuto anche scontrarti con l'indifferenza Degli operatori sanitari che ancora troppo spesso, non sono adeguatamente preparati ad accompagnare due genitori Che sono costretti a salutare per sempre il frutto del loro amore. Con sincerità ti dico anche che purtroppo, dovrai fare i conti con persone che sminuiranno il tuo dolore, invitandoti a dimenticare, a passare oltre, senza rendersi conto che, nonostante voi non potete spingere una carrozzina, sebbene non potrete raccontare le conquiste ed i progressi della vostra piccolina, nonostante Beatrice non giocherà con gli altri bambini al parco, sebbene non potrete vivere le emozioni Del suo primo dentino, delle sue prime parole, del suo primo giorno di scuola, nonostante questo e molto, molto, molto di più, voi sarete eternamente genitori di quella principessa che ha lasciato una impronta marchiata a fuoco nella vostra vita, nei vostri cuori e nella vostra anima. Quando senti il bisogno di farlo, rifugiati in questo forum, oasi di sollievo e di pace per i nostri cuori in tempesta e qui troverai, sempre, cuori spalancati, pronti a sostenerti quando cadrai e a gioire con te per i piccoli traguardi che raggiungerai. Tutto quello che vorrei ancora dirti, lo affido al mio cuore che, conosce un linguaggio di grande dolore e di infinito amore proprio come il tuo. Ciao Beatrice, buon viaggio oltre gli orizzonti.

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#155920
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 45
  • Ringraziamenti ricevuti 58

luna19 ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Cara mamma,
Ti accolgo anche io in questo triste luogo dove sto imparando mio malgrado a sopravvivere dopo la perdita delle mie gemelline alla 22esima settimana. Le avessi perse alla decima o alla 15esima credimi, sarebbe stato lo stesso dolore.
Un figlio nasce già quando è solo un desiderio nel cuore ...
Capisco bene come ti senti, il tuo dolore e le tue paure per il futuro sono le mie. Facciamoci forza insieme e proviamo un passetto alla volta adi andare avanti.
Ciao piccola Beatrice
#155922
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 166
  • Ringraziamenti ricevuti 148

Tra cielo e terra ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Cara mamma, ti stringò in un caro abbraccio e ti accolgo qui dove non è giusto essere.
Sono Federica la mamma di Viola, piccola stella dal 19 maggio... La mia piccola e' nata alla 38 settimana e 6 giorni quando eravamo pronti per accoglierla e quando tutto parlava di lei. Ci è crollato il mondo addosso, mi sono sentita sola, vuota e spaventata, derisa dalla vita che mi aveva fatto sfiorare il sogno e poi lo aveva fatto volare via senza un perché...ognuno di noi ha una reazione al proprio dolore ma credimi, il dolore e' uguale per tutte noi indipendentemente dalle settimane di attesa, siamo tutte diventate mamma dal giorno del test, quando quelle due linee rosse ci hanno scaldato il cuore e fatto conoscere la vera felicità.
Non ascoltare le frasi che tutti sono pronti a dire con leggerezza e inconsapevolezza, il tuo dolore lo porterai dentro e vedrai che con il tempo questo dolore sarà la tua forza. Niente passa del tutto ma con l'amore dei nostri piccoli possiamo andare avanti.
Beatrice e' li vicino a te e dentro il tuo cuore...è lo resterà per sempre.
Un bacio grande

"Non devo dimenticarti per essere felice..devo portarti dentro per essere più forte "
Viola nell'anima
#155925
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 112
  • Ringraziamenti ricevuti 151

marislux ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Cara mamma di Beatrice,
ti accolgo anch'io in questo che è stato chiamato un luogo-non luogo, un posto fatto di ascolto, vicinanza, partecipazione, condivisione.
Il posto dove tutte noi siamo nostro malgrado, ma anche dove senza si starebbe peggio...più sole, più incomprese, più amareggiate.
E'dura lottare contro la poca assistenza negli ospedali in quei momenti terribili, è dura lottare contro l'indifferenza delle persone che ci circondano,a volte dei nostri stessi familiari, è dura andare avanti quando hai perso tutto.
Non ci sono scorciatoie, solo l'umiltà di incamminarsi su questa strada, leggere come le farfalle che sono diventate i nostri figli, abbandonando quella pesantissima valigia fatta di rimorsi, sensi di colpa, rabbia e paura, lavandoci il cuore con le nostre lacrime per sollevare quel macigno di dolore che ci schiaccia il cuore e far brillare l'amore infinito che abbiamo provato per i nostri cuccioli. Lungo la strada vedrai altre mamme camminarti accanto. Ognuna di noi porterà nel cuore anche la tua Beatrice. Piano piano la tempesta delle emozioni dolorose si calmerà, a volte tornerà a soffiare, ma ogni giorno tu sarai più forte perchè sentirai i tuoi due bimbi sempre più vicini.
Tieni stretto tuo marito, insostituibile compagno di viaggio e lascia che tutti gli strumenti che questa meravigliosa associazione mette a disposizione ti aiutino a riprendere fiducia e serenità e a conservare per sempre nel cuore i tuoi bambini, lì dove dimorano da sempre, lì dove li ritroverai ogni volta che ti mancherà il respiro e la forza di andare avanti.
Un abbraccio sincero
Marina, mamma di Margherita
#155954
Ringraziano per il messaggio: elyangel23

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • elyangel23
  • Avatar di elyangel23 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 16
  • Ringraziamenti ricevuti 5

elyangel23 ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Care mamme,
grazie per il calore e l'affetto dimostratomi nelle vostre risposte.
Sto imparando a non giudicare gli altri, semplicemente a lasciare che parlino e andare oltre...non è facile ma penso che in questo momento debba prendermi cura di me stessa.
Allo stesso tempo ahimè non pensavo che tante altre persone avessero passato la stessa esperienza...me lo dicono con un soffio di voce,,si legge nei loro occhi tutta la sofferenza,ma anche il sostegno e la speranza.
Sarebbe un mondo migliore,più umano se la gente sentisse di potersi confidare..se culturalmente non ci fosse questa omertà e se i medici e tutto il personale coinvolto in questi eventi capisse quanto bisogno c'è che venisse gestito adeguatamente.

Voglio confidarvi una cosa..so che la mia piccolina vuole così bene alla sua mamma che le ha fatto un dono: quello di darmi la possibilità di affrontare questo momento fino in fondo, pur difficilissimo che sia, per essere magari una mamma migliore in futuro
La psicoterapia che sto seguendo,ahime sta portando a galla dei traumi ben più profondi ma molto connessi a questo tipo di perdita. E' doloroso da morire ma allo stesso tempo è come se finalmente mi stessi liberando di pesi che ho portato tutta la vita.. Sto capendo perché ho provato tanto dolore in certi eventi e perché ho vissuto certi momenti così sconfortata e abbattuta l'inizio di quest'ultima gravidanza.

Voglio credere che sia la mia bimba che si stia prendendo cura della sua mamma...così come so che anche i vostri piccoli si stanno prendendo cura di voi
#155973

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • elyangel23
  • Avatar di elyangel23 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 16
  • Ringraziamenti ricevuti 5

elyangel23 ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

E’ proprio vero che a volte l’attesta è più temuta del giorno stesso.
Il fatto che sia a breve il mio compleanno mi fa sentire come se andassi al patibolo..perchè avevo sognato tanto di poter passare il mio compleanno in attesa della mia bambina. Sono quei desideri e fantasticherie che magari si fanno fin da ragazza e che rendono il compleanno un po’più speciale degli altri. Sono quelle ricorrenze che si era sognato di vivere in un clima più gioioso del solito come anche il Natale.
L’anno scorso (e non solo quello scorso) il mio desiderio era stato quello di ricevere il dono della maternità…quest’anno il desiderio non so quale sarà..anche solo pensare di desiderarlo nuovamente mi fa paura.
#156087

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 798
  • Ringraziamenti ricevuti 392

LucyA ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Ciao Ely,
mi sono trovata moltissimo nelle tue parole, io ho 39 anni e adoro i bambini, ne avrei voluti 3 ma la vita purtroppo ha voluto diversamente.....
A 33 dopo tante peripezie (licenziamenti, mobilità, cancro della mamma, etc) ho avuto Francesco che per fortuna sta bene, ma il mio ex marito è impazzito dopo la sua nascita e ha iniziato ad ammazzarmi di botte, sono rimasta incinta di nuovo ma lui non ha smesso ed io ho perso la bambina, Aurora, dopo 59 meravigliosi e giorni che è rimasta con me (come dico sempre, 59 giorni nella mia pancia, tutta la vita nel mio cuore).... Ed ora in un certo senso ho 3 bambini, uno vivo una tra le stelle e l'ultimo, il bambino che potrebbe portare l'arcobaleno nella mia vita, che non è arrivato perchè mi sono separata e forse non arriverà mai....
Trovo comprensione al mio dolore solo tra di voi perchè neanche i miei genitori riconoscono la mia sofferenza.
Un bacione e spero di non averti rattristata troppo con la mia storia!

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

#156102

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • elyangel23
  • Avatar di elyangel23 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 16
  • Ringraziamenti ricevuti 5

elyangel23 ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Care mamme,
Ritorno dopo un anno a leggere il messaggio sulla perdita della mia bimba.
E'vero che il tempo lenisce il dolore, è vero che senza mio marito non ce l'avrei fatta e gia di questo sono grata a Dio.
Purtroppo pero abbiamo attraversato un anno difficile perche dopo analisi infiniti che portassero a capire il motivo della perdita, siamo giunti ad accettare che un motivo preciso non si é trovato.
Esami genetici ok, esami per la poliabortivita ok..insomma nulla. Ma a questa situazione si sta aggiungendo la frustrazione di non riuscire piu a rimanere incinta.
Forse è una mia fissazione ma temo che l'inconscio stia giocando un ruolo importante, visto che appunto di problemi medici non ce ne sono.
come se non fosse gia pesante vivere per sempre con una parte di cuore strappatomi per sempre..e il rapporto di coppia ne sta risentendo Mio marito è come se volesse prendersi quel desiderio di rivalsa per quello che ci è stato portato via e quindi vive questa nuova ricerca con molta impazienza e stress.
Io ogni volta che ho il ciclo ho come sottofondo i ricordi dei due aborti che si sommano alla delusione per un altro mese passato.
In certi momenti mi chiedo fino a quando ancora avrò le forze per non perdere le speranze
Vedo tante coppie che hanno avuto figli o sono incinta che danno per scontato questo dono o addirittura reagiscono "come se gli fosse toccata anche questa" Mi chiedo quindi perche tante altre mamme debbano vivere questa doppia sofferenza della perdita e di un nuovo bimbo che non arriva.
Ho deciso di scrivere qui, nel mio posticino al sicuro..per sentirmi per un attimo ancora piu vicina a Beatrice e sperare che dall'alto, insieme al suo fratellino, possano proteggere i loro genitori lassu tra le stelle
#157383
Ringraziano per il messaggio: LucyA

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 798
  • Ringraziamenti ricevuti 392

LucyA ha risposto alla discussione La mia piccola Beatrice

Ciao Ely, lo so è molto difficile e oltretutto il mese di dicembre non aiuta, capisco benissimo il lutto vissuto ogni volta che si ripresenta il ciclo (il mio è in corso adesso), il desiderio di rivalsa e le incomprensioni di coppia, io purtroppo mi sono dovuta separare perché lui è impazzito ed ha iniziato a mettermi le mani addosso........ Si questo spazio è tutto per noi, qui sei tra persone amiche noi ci siamo e ci saremo sempre!

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

#157385

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.250 secondi