Due nuove stelle

  • Posts 1768
  • Ringraziamenti ricevuti 3203

Rosanna71 ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Carissima,
che la rabbia passerà posso assicurartelo non temere, purtroppo non posso darti un tempo preciso entro il quale ti farà compagnia.
io non ti conosco ma conosco il dolore che stai provando e mi viene da dirti che "l'esagerazione" che ti attribuiscono è davvero un'assurdità. La tua pelle delicata non potrebbe essere definita in nessun altro modo ma questo non è un male, è un dato di fatto. Ricordo perfettamente la terribile sensazione di sentirmi proprio "priva" della mia pelle, senza più protezione e qualsiasi cosa mi sfiorava mi procurava un dolore infinito. Spesso queste sensazioni sono indipendenti dalla nostra volontà, non abbiamo alcun potere sul nostro sentirci "mutilate" nel corpo e nell'anima.
Le persone che ti stanno accanto cercano indubbiamente di aiutarti e su questo non ci sono dubbi, purtroppo spesso lo fanno in modo cruento, senza cercare di comprendere l'entità della voragine che ci portiamo dentro.
Mia madre in gioventù aveva perso il suo quarto figlio, morì a due mesi di vita e quando io persi il mio Davide mi disse: "devi farti forza e andare avanti, devi guardare al futuro" e queste parole io non le comprendevo, mi facevano rabbia e non capivo come potessero arrivare da una madre che aveva provato il mio stesso dolore. Per molto tempo ho continuato a pensare che fosse una pazzia anche solo pensare di "lasciare il mio bambino nel passato" per andare avanti. Mia madre era una donna molto semplice e nella sua semplicità ho capito (dopo tanto tempo) che intendeva dirmi che il mio bambino non sarebbe andato da nessuna parte se io avessi continuato a vivere "la mia vita" con gratitudine e pienezza. Non lo avrei offeso, dimenticato o sostituito ma lo avrei "custodito".
Alla fine è quello che è realmente successo ma ........sono andata troppo avanti.....
Questo per te è il tempo della rabbia e allora vivitela..... (la tua maturità certo ti indicherà i confini giusti entro i quali lasciarla andare)... mi viene da dirti che se non la ascolterai adesso questa rabbia magari un giorno sarà lei ad obbligarti ad ascoltarla.
Non sei sbagliata, sei una mamma orfana dei suoi figli e davanti al tuo dolore il mondo intero dovrebbe inchinarsi.
Un abbraccio grande

mamma in cielo di 2 fagiolini e del cucciolo Davide e mamma in terra di Lorenzo.... ogni giorno respiro un alito di vita nella totale assenza di materia ... i miei angeli
#157514
Ringraziano per il messaggio: Kevin, Saphhira

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Saphhira
  • Avatar di Saphhira Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 27
  • Ringraziamenti ricevuti 14

Saphhira ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Non ho mai seguito il festival e come quest'anno mi capita sempre di sentire le canzoni solo in modo del tutto casuale o alla radio oppure perchè qualcuno mi invita ad ascoltare questa o quell'altra canzone.
Ieri mi è capitato in modo casuale di sentire la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro e l'ho trovata molto bella così la sera mentre ascoltavo un po' youtube l'ho vista in tendenza così l'ho fatta partire mentre ero a tavola con il mio compagno.
Noto subito che lui si rattrista e piange un po' ma io non capisco.. la canzone è bella, non mi pare ci siano ragioni per rattristarsi ma lui mi chiede se ho avuto tempo di guardare il video. Ovviamente non lo avevo avuto così mi metto a guardalo e nonostante ci siano i presupposti per un pianto mi trovo inaspettatamente a sorridere.
L'ultimo pezzetto di canzone dice testualmente "Sono consapevole che tutto più non torna - La felicità volava - Come vola via una bolla" e l'immagine del video è un'ecografia di un bimbo in cui si vede nitidamente il suo cuore che batte.

E qui la mia mente ha fatto dei ragionamenti tutti suoi ed invece di scoppiare a piangere come mi capita quasi sempre quando qualcosa si ricollega a Mattia e Gabriele mi sono ritrovata a sognare che forse in questa bella canzone ci fosse un pezzettino di loro e che tutti quelli che la ascolteranno oggi o nel futuro potranno essere accarezzati da un po' della loro essenza. E' ovvio che non centra nulla con loro e che quell'immagine è ricollegata alla strofa della canzone che parla dei "cuori dei bambini" e vuole dare un messaggio positivo contro la guerra ecc però la mia testa di mamma "impazzita" ci ha visto subito loro dentro questo messaggio di speranza.
Così adesso quando il mio compagno la sente si mette sempre a piangere mentre io ho un mini sorriso :P

Poco dopo, la sera stessa, ci siamo messi sul divano insieme e il mio compagno sfogliava sul cellulare alcune delle nostre vecchie foto e si è messo a cancellare cose inutili come le misure che avevamo preso per appendere delle lampade nuove o per un armadio montato ad inizio anno ecc. Scorrendo tra le foto è arrivato a quelle di circa un anno fa, quando ancora Mattia e Gabriele erano solo un sogno, noi eravamo ancora intrappolati nella PMA e non potevamo immaginare cosa ci riservasse il futuro. Ho voluto rivederla 2 volte perchè eravamo davvero felici.
Di nuovo qualcosa di strano ha fatto scattare il mio cervello e ho pensato proprio testualmente "avevamo una vita anche prima di loro?".
Mi son sentita una brutta persona ad averlo pensato perchè io e il mio compagno stiamo insieme da tantissimo e lui è senza ombra di dubbio l'amore della mia vita. So che abbiamo passato tanti anni felici e l'assenza di un figlio non ci ha mai allontanati ma al contrario ci siamo sempre supportati tantissimo ma la morte dei gemellini aveva messo nella mia testa un po' matta come una coperta scura sopra tutto quello che c'era prima e ha avvolto il futuro in un alone indelebile di tristezza.
Dopo aver visto quella foto non dico che queste sensazioni siano sparite ma ho realizzato ,almeno fino alla prossima ricaduta, che c'era una vita anche prima che loro si accomodassero nella mia pancia.
Non avrei mai pensato che tutto questo dolore immenso potesse anche farmi "dimenticare" la realtà e tutto quello che ho avuto... Mi sento un po' matta con brevissimi istanti di lucidità.

Vi lascio il link al video della canzone se volete curiosare
#157557
Ringraziano per il messaggio: Lisa2

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 812
  • Ringraziamenti ricevuti 1246

Kevin ha risposto alla discussione Due nuove stelle

dolce mamma, questo nostro dolore, è costituito da varie fasi tutte diverse, difficili e sconosciute. rabbia comune e normale per una madre che era pronta ad accogliere i suoi adorati cuccioli, assolutamente mai preparata a doverli salutare per sempre, senza avere il privilegio di poterle accompagnare per mano nel cammino della vita. certo che sei intrattabile, credo che se tu provi a guardarti allo specchio, non ti riconosci, quasi non riconosci il tuo corpo, il tuo carattere, ti senti quasi diversa, con una personalità che non ti appartiene, figuriamoci come possono riconoscerti le persone che ti stanno accanto! la tua mente ed il tuo cuore di mamma, spesso, molto spesso, volano verso una realtà parallela dove Mattia e Gabriele stanno bene, sono felici, vivaci e scalciano allegri nel tuo grembo; poi, in un attimo ti ritrovi in questa realtà crudele dove loro non ci sono e tu soffri, immensamente. non sei invidiosa delle altre tesoro, non sentirti sbagliata nè tantomeno cattiva, non lo sei, non temere: tu sai bene che quelle sono altre storie, altre gravidanze, non vorresti Mai succedesse loro qualcosa di brutto, è la mancanza dei tuoi tesori e la felicità di cui siete stati privati che ti fa piangere. sicuramente i tuoi si sentono impotenti di fronte al tuo dolore, però, quando riesci, tu prova a raccontare qualche tuo stato d’animo, chiedi loro un abbraccio,spiegagli il lutto va attraversato fino in fondo, senza reprimerlo, senza possibilità di scorciatoie, perché solo così, un passo alla volta, con i tuoi tempi, starai meglio. non è semplice farlo, io stessa soprattutto nei primi mesi avevo molta difficoltà a relazionarmi con gli altri, poi però, ho scoperto che ci sono persone care che ti vogliono bene davvero, ma che non sanno proprio come stare vicino E allora io, naturalmente solo quando mi rendevo conto della vera difficoltà soprattutto dell’interesse per me, per la mia famiglia e per il mio amatissimo Kevin Chiedevo di ascoltarmi, di asciugare le mie lacrime, di rimanere in silenzio perché le parole spesso non servono, di dimostrarmi rispetto e affetto sincero prima di salutarti, permettimi di esprimere tenerezza e vicinanza per tuo marito, e le sue lacrime di dolore e di amore per i suoi bimbi

Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
#157561
Ringraziano per il messaggio: Saphhira

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Saphhira
  • Avatar di Saphhira Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 27
  • Ringraziamenti ricevuti 14

Saphhira ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Grazie Rosy...
E' passato un altro giorno ed anche San Valentino. Ovviamente non abbiamo fatto niente con grande stupore di tutte le persone che hanno azzardato chiedere. Ma che vi stupite?
E' brutto avere a che fare con tante persone il cui massimo problema nella vita è il colore delle scarpe che indosseranno domani...
A me invece mi si è ricucito addosso la pesantezza della PMA e ho iniziato a rimuginare che se voglio dei figli devo tornare lì, ricominciare le punture, ma in realtà avrei ancora 2 embrioni congelati e poi 9 mesi di terrore puro. Se il mio utero crolla di nuovo? Se qualche infezione mi colpisce di nuovo?
La testa è in continua agitazione e alle volte mi pare di non essere mai restata incinta per davvero che se tutto fosse stato un sogno. Che stupidate...
Spero che i miei due piccoli siano in un posto bellissimo. E' un altro pensiero che ritorna... Spero che anche se lontani da noi possano essere in un luogo fatto d'amore.
Mi mancate infinito, mi mancate come l'aria.
#157589
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • stefaniacasarin@hotmail.com
  • Avatar di stefaniacasarin@hotmail.com
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 22
  • Ringraziamenti ricevuti 10

stefaniacasarin@hotmail.com ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Ciao tesoro,
come ti capisco. Quale San Valentino? E poi arriverà Pasqua e l'estate, le vacanze. E io non ho voglia di niente.
Mio marito mi ha proposto di andare via questo weekend e io mi chiedo come possa pensare che abbia la minima voglia di farlo, quando già alzarmi la mattina è un'impresa.
Sulla Pma che dire. Anche io ho ancora due embrioni, ma sono di qualità scarsa e figurati se può andarmi bene. Sennò riprovare una stimolazione con le mie ovaie che ormai sono allo stremo. Mille pensieri in testa, le bambine che mi mancano da morire, una confusione totale e una tristezza infinita. La solitudine, il volersi isolare dal mondo perchè sono chiusa nel mio mondo di dolore che il mondo non capisce. Detestare tutti. Terrore di non riuscire mai più nella vita a essere felice e pensare che l'unica possibilità per riassaporare un po' di felicità sarebbe mettere al mondo un altro bambino. Sapere che non è il momento, ma che non c'è tempo.
Ti abbraccio forte, almeno qui non siamo sole.
#157590
Ringraziano per il messaggio: Kevin, Saphhira

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Saphhira
  • Avatar di Saphhira Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 27
  • Ringraziamenti ricevuti 14

Saphhira ha risposto alla discussione Due nuove stelle

L'ho già detto tante volte: io non ho mai creduto davvero in qualcosa "dopo" e questa è una delle cose che più mi tortura da quando i bimbi non ci sono più.
Ho sempre pensato che un atto di fede davanti a tante cose brutte che succedono nel mondo fosse molto al di sopra delle mie capacità e ho sempre seguito un approccio più "razionale" immaginando che dopo ci fosse il buio e il nulla.

Ieri notte ho fatto un sogno e non ricordo tutto. Sicuramente il riflesso di tutte le mie paure e della nostalgia ma c'eri anche tu Stefania.
Eravamo insieme in un parco verde sotto un gazebo a parlare e stavamo piangendo un sacco ed eravamo molto arrabbiate. Io mi sono alzata poi e mi sono messa ad urlare. Non ricordo bene come o perchè il gazebo poi è sparito e il cielo si è fatto molto scuro, un po' come quando sta per partire un acquazzone. Ci siamo prese per mano e siamo corse, credo, in direzione di un'uscita ma con nostra totale meraviglia ci siamo accorte che pioveva solo intorno a noi e non sopra di noi.
Ho avuto l'impressione che fossimo entrambe più serene...

Poi il mio compagno mi ha svegliato perchè lo stavo spingendo giù dal letto ma questo non centra con il sogno :P
Comunque oggi ho la prima visita con la ginecologa specialista che mi ha consigliato la psicologa di CiaoLapo che ci segue. Sono molto curiosa di vedere cosa mi dirà.
Mattia e Gabriele siete sempre il mio pezzetto di cuore mancante, io parlo di voi tutti i giorni e spero mi possiate sentire.
Buona venerdì a tutte.
#157595

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • stefaniacasarin@hotmail.com
  • Avatar di stefaniacasarin@hotmail.com
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 22
  • Ringraziamenti ricevuti 10

stefaniacasarin@hotmail.com ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Cara, spero tanto che questo sogno stia a significare che, insieme, attraverso la condivisione di tutto questo dolore, piano piano potremo sentire il nostro cuore un po' più leggero. Mi emoziona sapere di essere entrata in una tua sfera così intima, come ti ho detto ti sento tanto vicina e spesso ti penso.
Domani per me sarà un mese da quando le mie bambine mi hanno lasciata. Ho saputo che è pronto il referto dell'istologico, ma non ho il coraggio di andare a prenderlo e soprattutto poi di leggerlo. Solo il pensiero di vedere messa nero su bianco la loro morte mi uccide. Stamattina pensavo che, come ci sono i condannati a morte, così ci sono anche i condannati a vivere, e io adesso mi sento proprio così.
Se ti va, mi fai sapere cosa ti dirà questa ginecologa? Io vorrei capire che accertamenti sono indicati dopo casi come i nostri (puoi scrivermi anche in privato, usando l'indirizzo mail con cui sono registrata).
Abbraccio te, Mattia e Gabriele
Grazie di tutto
#157598

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 46
  • Ringraziamenti ricevuti 59

luna19 ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Cara mamma di Mattie e Gabriele,
mi è caduto l'occhio sul tuo post ed ho letto la tua storia perchè io ,come te, ho perso due gemelline monocoriali biamniotiche a 22 settimane per la rottura delle membrane. Come te ho dovuto partorire le mie bambine quando non erano ancora pronte per la vita, nel mio caso un parto indotto perchè il travaglio non partiva e io rischiavo per una grave infezione. Il dolore è immenso, mi ritrovo in molti tuoi racconti, dalle canzoni che ci parlano di loro al confronto con altre gravidanze che procedono bene....come si fa a non farsi sopraffare dal dolore quando ci hanno tolto la cosa più bella e più importante che la vita ci aveva regalato?
Io non conosco il percorso della PMA e non sono un medico per poterti dare pareri però posso dirti, per la mia esperienza, che una gravidanza gemellare monocoriale è di per se una gravidanza molto complicata che spesso si conclude con la rottura prematura delle membrane o altre complicazioni. Anche io dopo questa esperienza avevo paura, paura di non essere in grado di portare a termine una gravidanza e quando dopo qualche mese sono di nuovo rimasta incinta ero quasi sicura che sarebbe andato tutto male di nuovo. I mesi passavano e io aspettavo un parto prematuro da un momento all'altro. Invece è vero che ogni gravidanza è una storia a se e ho partorito naturalmente a 39 settimane. Ho un bimbo di 6 mesi adesso, nel mio cuore però ho 3 figli.
Mi mancano le mie gemelline, sempre. Alle volte è un dolore che mi paralizza, alle volte un dolce ricordo.
Ti mando un abbraccio dolce mamma, respira, ascolta il tuo cuore ferito e dedica tutto il tempo che ti serve a cullare nel tuo cuore i tuoi bambini, vedrai pian piano troverai la strada giusta da percorrere per te e per la tua famiglia tra cielo e terra
#157602
Ringraziano per il messaggio: Saphhira

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Saphhira
  • Avatar di Saphhira Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 27
  • Ringraziamenti ricevuti 14

Saphhira ha risposto alla discussione Due nuove stelle

Eccoci qui.. Ho avuto bisogno di qualche giorno per mettere insieme tutto e di cose ne sono successe alcune.
Alla fine sono andata alla visita con la nuova ginecologa e abbiamo fatto una visita lunghissima. Abbiamo parlato di tutto quello che è successo prima della gravidanza, durante e dopo con svariati controlli sul mio stato di salute attuale e una lunghissima chiacchierata su tutta la storia della mia salute.
Per concludere mi ha prescritto alcuni esami del sangue e tamponi vari mentre più avanti dovrò fare un'isteroscopia con biopsia endometriale e questo perchè il sospetto è che tutta questa situazione sia stata causata da un'infezione (come già avevamo dedotto in ospedale) però la dottoressa vuole fare controlli molto approfonditi per capire se sono particolarmente soggetta a questo tipo di infezioni...
Purtroppo trattandosi molto probabilmente di questo oltre che di un collo dell'utero non particolarmente solido non ho avuto molte rassicurazioni sul fatto che la situazione non possa ripetersi nuovamente anche perchè non so se l'infezione è passata alla placenta, e forse ai bimbi, perchè il collo si stava accorciando così velocemente oppure se l'infezione ha contribuito a rendere il mio collo più morbido e a farlo cedere sotto il peso dei gemelli.
Comunque per il momento ci muoveremo passo per passo cercando di indagare il più possibile e successivamente lo scopo sarà quello di rinforzare le mie difese immunitarie almeno per iniziare.
Domani mattina vado a fare le analisi del sangue e poi prossimamente andrò a fare tutti i tamponi possibili ed immaginabili. Tra l'altro spero di riuscire ad avere il tempo di richiamare in ospedale perchè mi piacerebbe recuperare i tamponi fatti a Giugno prima della PMA e aggiungerli alla mia documentazione ma tutte le volte avere delle copie è così luuuuuungo.
Tra l'altro questa settimana dovrò anche risentire per l'esame autoptico dei bimbi per poter unire anche quelle valutazioni alla diagnosi che stiamo ricostruendo.
Quello della visita è stato un momento molto liberatorio, la dottoressa è stata molto gentile e carina quando parlava di Mattia e Gabriele e questo mi ha davvero fatto tanto piacere... Mi ha rassicurata che non ci sono cose evidentemente preoccupanti e che l'utero si è correttamente riposizionato per cui possiamo fare tutti i controlli necessari.
Nel weekend sono stata abbastanza tranquilla ed ero molto soddisfatta di aver affrontato così bene tutto questo ed in particolare le ore passate con la dottoressa a ricostruire passo per passo la storia dei bimbi.
Ma ovviamente l'universo mi osservava sorridere e ha deciso nuovamente mi mettermi alla prova facendomi pedinare al supermercato da una coppia con figlio appena nato a carico... Ovviamente i due hanno passato tutto il tempo a litigare per chi dovesse tenere 'sto bambino e se fosse giusto fare la spesa con il figlio a seguito e questo mi ha scatenato un'ondata di tristezza infinita. Son rimasta in prossimità della corsia dei surgelati a fissare il loro futile discorso e mi son sentita stupida, inutile e tremendamente sola.
Ovviamente questo mi ha parecchio rattristato ma ho fatto appello alle mie forze e nonostante tutto ho retto tutto il weekend. Ieri sera però mi ha preso un attacco di malinconia che fatico a mandar via e ogni volta che posso cerco di guardare le foto che ho sul cellulare delle mie numerose ecografie e piango un po'.
Mi son fossilizzata a pensare come saremmo stati tutti insieme e non riesco a smettere di pensarci... ma sto facendo appello a tutte le mie forze per non lasciarmi andare...

Luna volevo ringraziarti tanto, spero davvero che tu abbia ragione e che dopo questa tempesta possa esserci un po' di sereno anche per noi.

Stefania non so se questo possa darti un'idea di quello che mi ha detto la dottoressa ma nel caso nei prossimi giorni cerco di scrivere qualcosa di un po' più sensato, 'sta sera mi viene tutto così confuso.... tipo flusso di coscienza :P

Vi lascio la canzone che mi sta accompagnando in questi giorni e magari prossimamente vi spiego anche perchè


La morte è così terribilmente definitiva.
Mattia e Gabriele ogni giorno occupate i miei pensieri e almeno spero possiate sentire che vi sono accanto ogni momento. Per quello che può contare siete sempre nel mio cuore.

Un abbraccio a tutte voi mamme speciali.
#157618
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 11
  • Ringraziamenti ricevuti 5

paola.pagano@ymail.com ha risposto alla discussione Due nuove stelle

abbracciamoci forte mamme carissime ....qui siamo meno sole anche se con gli occhi pieni di lacrime ....anche io stasera viaggio nella malinconia .....un anno fa non immaginavo cosa mi sarebbe pituto succedere e pianificavo visite, controlli ecografici e piccoli lavori a casa per l arrivo dei piccoli...fiera del mio pancione ....ho solo una foto di questa gravidanza che mi tengo stretta al cuore .....nostalgica.....
#157620
Ringraziano per il messaggio: Kevin

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.237 secondi