A cosa serve questo forum per il lutto perinatale

  • claudia
  • Avatar di claudia Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Posts 2020
  • Ringraziamenti ricevuti 3552

claudia ha creato la discussione A cosa serve questo forum per il lutto perinatale

Nel 2006, quando io e Alfredo abbiamo partorito il nostro bambino morto a 38 settimane e 3 giorni di vita, soli, nella sala travaglio dell'ospedale, ci siamo resi conto all'istante che le nostre vite non sarebbero mai più tornate "come prima".
Non avremmo mai potuto tirare una riga sopra questo evento, strappare via il foglio, e ricominciare come se nulla fosse accaduto.
Lo strappo era stato forte, e intaccava parti così profonde di noi che neanche sapevamo di avere.
Ma come "ricucire" quello strappo, che gli altri intorno tendevano ad ignorare?
Cosa poteva fare al caso nostro, come coppia, come genitori, e come singoli individui alle prese con un grande dolore?
Non lo sapevamo.
Nessuno ce ne aveva mai parlato, di questo dolore, e ciò che ci veniva offerto, (distrazioni, preghiere, viaggi, più lavoro, farmaci per dormire, farne subito un altro) non facevano al caso nostro.
E allora, cosa era DAVVERO utile per noi?
Cosa era servito agli altri genitori, prima che accadesse a noi?
Girovagando nel web, a caccia di siti di genitori in lutto, che all'epoca erano soltanto in lingua inglese, ci siamo resi conto velocemente che ciò che serve a un genitore in lutto sono essenzialmente tre cose:

1) un panel di informazioni semplici, esaurienti, scientificamente corrette e aggiornate, per discutere le opzioni possibili sull'elaborazione del lutto e sugli aspetti medici della perdita e della prevenzione di perdite successive;
2) un tempo adeguato da investire per elaborare il lutto, sei mesi almeno, a volte un paio di anni, dipende da come siamo fatti, e da quanti lutti abbiamo sulle spalle; un tempo che non è nè resa, nè letargo, ma impegno quotidiano e rispetto di noi stessi e di tutte le sfumature della nostra personalità. Un tempo che è conoscenza, e ricordo, e protezione, di noi stessi e di chi amiamo, dalle spire del lutto.
3) un luogo, protetto e confortevole, in cui sedersi a riflettere su noi stessi e sul viaggio che volenti o nolenti dobbiamo compiere per affrontare il lutto e da cui muovere i primi passi da sopravvissuti, prima incerti e malfermi, e poi via via più sicuri e saldi.

In tutti questi anni abbiamo lavorato per raggiungere questi obiettivi, con un numero sempre crescente di genitori.
Ho una grande riconoscenza per i genitori che negli anni ci hanno affiancato nel forum dando un grande contributo per renderlo ciò che è oggi, un'inesauribile miniera di spunti riflessioni e strumenti per chi vuole sopravvivere al suo lutto e tornare a vivere pienamente la sua vita.

Mi piaceva oggi ri-cordarmi e ricordare a cosa serve il nostro forum, quale è il suo scopo, permettere ai genitori di trarre attivamente beneficio per il loro lutto semplicemente prendendosi il tempo per "leggere" le storie di vita degli altri. Ecco perchè questo strumento prezioso va utilizzato per ciò che può offrire: il forum che abbiamo costruito e pensato negli anni come un gruppo di incontro di persone in cammino (virtuale fino a un certo punto, perchè il clima che si è instaurato ha permesso a molti di noi di sentirsi a casa) resiste al tempo e alle nuove tecnologie (gruppi di facebook e dei vari social), che sono pensate per privilegiare la velocità più che la riflessione e l'approfondimento.
Sono due strumenti diversi che ciaolapo utilizza per le diverse necessità delle persone in lutto (su facebook abbiamo ormai da tre anni dei gruppi tematici a numero chiuso che aprono a dicembre e proseguono con un argomento a settimana discusso dai genitori), ma non sono intercambiabili!
"Usare il forum è doloroso" - mi ha scritto qualche mamma. "Non voglio leggere le storie degli altri"
E' la stessa cosa che ci riportano alcuni genitori dopo i primi incontri ai gruppi di automutuoaiuto; l'elaborazione del lutto "face to face" è faticosa, perchè mira a ripulire, seppur con gentilezza, ferite profonde e dolenti
. Il dolore riattivato leggendo la storia di una mamma sul forum non è fine a se stesso. Il prendersi cura del proprio lutto osservandolo rispecchiato nelle storie e nelle parole altrui non è una "inutile tortura", ma un modo sano e consapevole per sbarazzarsi delle complicanze da lutto. Non siamo soli, in questo percorso. Alcune strade, comuni a tutti noi, sono già state percorse da altri piedi, centinaia e centinaia di volte. Si tratta solo di mettersi delle scarpe comode e farsi prendere a braccetto.
Aspetto le vostre storie.
Claudia

Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
#149281
Ringraziano per il messaggio: alfredo, Maria, antoefranco, sabrina13, Butterfly68, silviac77, andrea06, memole, Kevin, Alessia Pertoldi Di Niso e 5 altre persone hanno anche detto grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 71
  • Ringraziamenti ricevuti 32

je ha risposto alla discussione Re:A cosa serve questo forum per il lutto perinatale

Grazie, io vi sono riconoscente.
Qui non solo mi sento capita, ma so che non sono giudicata se ancora soffro....
Il lavoro e l'impegno che avete investito in questo meraviglioso progetto è davvero ammirevole ed importante.
...quanto mi piacerebbe che ci fossero incontri di automutuoaiuto anche qui in valle d'aosta...
Grazie ancora!
Jessica
#149287
Ringraziano per il messaggio: claudia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 6
  • Ringraziamenti ricevuti 7

Vale13cri ha risposto alla discussione A cosa serve questo forum per il lutto perinatale

Grazie perché mi sento meno sola. Giovedì 11 settembre 2015 il mio piccolo Sole é volato via, era solo di 10 settimane ma il suo cuore si é fermato ad 8 settimane. É un dolore incolmabile
#152432
Ringraziano per il messaggio: nikita80

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2
  • Ringraziamenti ricevuti 3

giusy.a ha risposto alla discussione A cosa serve questo forum per il lutto perinatale

Io ho perso il mio Gabriele il 27 luglio 2015 ...quando partorirlo, stringerlo tra le braccia senza poter sentire la sua vocina e poterlo guardare negli occhi non pensavamo potesse essere l'esperienza più devastante della nostra vita...in realtà non pensavamo neanche potesse esistere un'esperienza simile...ti annienta e ti catapulta in una realtà parallela a quella che fino ad un attimo prima stavi vivendo.
È qui che abbiamo sentito parlare per la prima volta di ciao lapo, da un ostetrica che con cure amorevoli si è occupata di noi, del nostro bambino e della vita che dovevamo prepararci a vivere.
E con lei tutto lo staff medico ci hanno accompagnato in quelle che sarebbero state le scelte più difficili e impensabili in un momento che sarebbe dovuto essere di gioia anziché di immenso dolore.
È per questo motivo che ho iniziato ad informarmi a mettermi in contatto con ciao lapo e ho scoperto che non siamo soli, che i pensieri, le emozioni belle brutte strane fanno parte di noi, di quello che stiamo vivendo. È per questo motivo che mi sento di dire GRAZIE, a te Claudia e a tutte le persone intorno a te e a tutto ciò che insieme state creando, perché siete luce, quando nel buio dove si cade si pensa di non vederla più.
Sono passati quasi 4 mesi... non ho dimenticato un istante di tutto ciò che abbiamo vissuto di tutto ciò che è stato...è ho capito che non lo dimenticherò mai, ma che possiamo custodirlo nel nostro cuore. Ne ho ancora di strada di fare, ne sono consapevole. ...insieme possiamo molto...
Giusy.
#153239
Ringraziano per il messaggio: antoefranco, Stella Camy, maryd29

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 26
  • Ringraziamenti ricevuti 17

Vanessa88 ha risposto alla discussione A cosa serve questo forum per il lutto perinatale

Noi abbiamo perso la nostra adorata Micol il 31 luglio 2016.. il momento più bello che aspettavamo da nove mesi.. ci ha catapultato in un incubo.. in un vortice nel quale è dura risalire.. in alcuni momenti fa male persino respirare.. la strada è e sarà lunghissima.. noi da quel giorno non siamo più li stessi..e che non potremo mai dimenticare.. devo ringraziare voi per il lavoro che fate.. ciaolapo.. e tutte le mamme speciali.. grazie a voi che ci sentiamo capiti e ci sentiamo meno soli in questo doloroso cammino.. Grazie di cuore
#155529

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: alfredo
Tempo creazione pagina: 0.193 secondi