"Riflessioni" sull'uso di CiaoLapo

  • Posts 828
  • Ringraziamenti ricevuti 1148

Cinzia65 ha risposto alla discussione "Riflessioni" sull'uso di CiaoLapo

Cara Claudia

ecco qui uno spunto di riflessione e si perchè queste sono le mie domande che mi frullano da un po' nella testa, sono quelle che hai scritto così precise

scrivere mi serve per fermare le idee i ricordi, l'ho fatto subito dopo essere ritornata a casa dopo aver partorito Virginia, facendo l'album dei ricordi

parlare e condividere ....ho scelto di partecipare al gruppo di CL a Chiavari, ho trovato un posto per dare dignità ai miei tre figli e li fra le altre mammine speciali ho potuto battezzare e dato un nome agli altri miei figli Giordano ed Emiliano

ecco mi informo, leggo libri per capire questo dolore e saperci stare

ma poi è vero che crollo, crollo spesso e mi ritrovo a parlarne con Virginia perchè è l'unica che mi sta a sentire
penso che non sono migliorata in nulla, bah a me sembra così...io che ero sempre così pronta al miglioramento della mia vita, pronta a trovare sempre il lato positivo

questo Natale ho voluto condividere il ricordo attorno al tavolo con i miei familiari più stretti, non so' cosa ne faranno ma ho chiesto di avere da ogniuno di loro un ricordo, qualcosa che sognavano per Virginia per poi fare una festa di compleangelo a febbraio tutti insieme perchè almeno noi in famiglia la possiamo vivere anche se non fisicamente

ecco poi quando ho bisogno di lei penso di connettermi anche al sito di CL ma allora è proprio andare al muro del pianto? e si me lo chiedo ogni tanto....

ecco in queste riflessioni mi ci perdo e ho fatto forse confusione e forse non era quello che ti aspettavi che la prima mamma scrivesse, ma sono pronta a leggere altre mamme e pensare cosa ne pensano e cosa si può fare per andare avanti.... grazie

Cinzia

l'amore mi ha fatto conoscere un angelo e poi altri due
#106796
Ringraziano per il messaggio: Chiara75
L\'Argomento è stato bloccato.
  • Posts 5
  • Ringraziamenti ricevuti 4

mari84 ha risposto alla discussione "Riflessioni" sull'uso di CiaoLapo

Cara Claudia,
io ho trovato solo per caso questo forum. Dopo la perdita di Emma sono stata occupata a consolare mio marito, i miei familiari e tutte le persone che mi venivano vicino e che invece di darmi forza mi piangevano davanti perchè erano dispiaciute.
poi ho iniziato a fare delle ricerche su internet per sapere quello che aveva avuto Emma. L'ho saputo alla fine. Ho apparentemente accettato che doveva andare così.
Alla fine constato che tutti stavano bene e constato quello che era successo alla mia bambina, sono crollata e una serie di emozioni e atteggiamenti mi hanno fatto capire che forse avevo bisogno di una mano( ora sto andando infatti da una psicologa al Consultorio Giovani della mia Città)
Così ho scritto su Google "elaborazione lutto perdita figlio" e siete apparsi Voi.
Sono felice di avervi trovato, ma come mai alla perdita della mia bambina nella Tin di Careggi a Firenze nn mi hanno parlato subito di Voi?
Visto l'importante lavoro che fate, cosa si può fare per farVi conoscere ancora di più? Io lavoro presso una palestra con i bambini, so che è un argomento delicato il Nostro, ma se posso fare qualcosa sono disponibile.
#114504
Ringraziano per il messaggio: alfredo, Chiara75
L\'Argomento è stato bloccato.
  • Posts 1440
  • Ringraziamenti ricevuti 451

Chiara75 ha risposto alla discussione "Riflessioni" sull'uso di CiaoLapo

Che bello spunto Claudia.
Si, a volte il "muro del pianto" l'ho immaginato anch'io e rispettando il senso che la tradizione ebraica dà a quel luogo sacro direi che tutto torna...
I fedeli vanno lì per sentirsi più vicini a Dio, noi veniamo qui per sentirci più vicini ai nostri bimbi speciali.
Lì ricordano i loro morti, noi qui ricordiamo i nostri piccoli morti.
Lì i fedeli toccano quel muro, noi qui è come se sentissimo più vicini i nostri figli, come se potessimo averli fisicamente accanto.
Insomma non vedo solo il senso negativo che possono evocare quelle 3 parole in alto, vado oltre...

Non credo sia sufficiente solo scrivere per elaborare, ma quello che ho scritto e che leggo mi ha aiutata, e continua ad aiutarmi, a guardarmi dentro e a realizzare il mio essere mamma speciale e soprattutto mi dà la carica nei momenti di crollo o fragilità.

Abbraccio tutti voi con i vostri bimbi in cielo ed in terra,
Chiara con Matilde&Camilla e Pietro sempre nel cuore
#114711
Ringraziano per il messaggio: claudia, franci81
L\'Argomento è stato bloccato.
  • Posts 435
  • Ringraziamenti ricevuti 693

ela ha risposto alla discussione "Riflessioni" sull'uso di CiaoLapo

Dopo la morte di Sara ho scritto tanto, un po' qua, un po' all'osterica che mi ha assistito, un po' per la psicologa da cui andavo una volta a settimana e da cui ancora vado una volta al mese.
Scrivere e parlare di Sara mi ha fatto bene.
Ricordo che un giorno, entrando nella chat, una mamma mi ha chiesto "tu sei la mamma di..?".
Per la prima volta mi sono sentita una mamma. Io mi sentivo solo come "la poveretta che ha perso sua figlia"; venendo qua invece ho potuto continuare ad essere "la mamma di Sara", ho capito che sarò sempre una mamma, anche se i miei figli non si vedono.
A volte mi sono sentita come se Sara potesse esistere solo qua, non so spiegare bene questa idea, ma mentre quasi tutti nella "realtà" non ne parlavano più, come se ormai lei fosse un capitolo chiuso, qua mi bastava scrivere di lei per sottolineare il suo esserci stata ed esserci ancora, per ricordarla e farla conoscere.
Per me questo è stato importante.
Poi pian piano ho sentito sempre meno il bisogno di scrivere e condividere e mi sono un po' allontanata dal sito, ogni tanto entravo per leggere, cercando però di stare ai margini e subito scappando quando il dolore prendeva il sopravvento.
Non ho mai pensato di aver superato il lutto nè di averlo rielaborato completamente, non so nemmeno se sarà mai possibile, le ricadute ci sono e saranno sempre.
Ci sono stati periodi in cui sono riuscita a pensare alla nostra storia con serenità e dolcezza, altri in cui mi sembra di ricadere nel baratro, anche se mi rendo conto che ora ho più strumenti, rispetto all'inizio, per affrontare tutto questo.
A che punto sono ora? Non lo so, ma oggi ho ripreso a scrivere...
Emanuela
#114729
Ringraziano per il messaggio: claudia, Maria, leuca, Cinzia65, manuivanfra
L\'Argomento è stato bloccato.
Moderatori: alfredo
Tempo creazione pagina: 0.191 secondi