Morte intrauterina, parto e incontro col bambino

  • Posts 35
  • Ringraziamenti ricevuti 32

Michela4febr ha risposto alla discussione Re: Morte intrauterina, parto e incontro col bambino

Michela4febr ha scritto: Anch'io ho fatto il cesareo, ma dopo 24 ore di tentativi per il naturale. Io ho avuto una storia al contrario....volevo un parto naturale per riprendermi in fretta e forse per il desiderio di dimenticare in fretta quello che ancora oggi mi sembra un incubo!
Alla prima visita ero dilatata di 4 con collo di 2cm e dopo tre gel, ossitocina e tentativi vari di rottura della sacca ero ancora uguale. Non ce l'ho più fatta e ho implorato che mi togliessero la bambina al più presto! Un'ora dopo era tutto finito.
Adesso penso che sia stato un bene perchè se non fosse per il cesaro dopo 40 giorni avrei subito provato ad avere un'altra bimba e non sarebbe stato giusto colmare il vuoto così.
A volte mi sento davvero come se non fosse mai successo e poi mi ritrovo quella ferita e allora torno sulla terra...
Non voglio e non devo dimenticare la mia Ilaria perchè è mia figlia e nessun altra potrà MAI e poi mai prendere il suo posto!
Ho voluto vederla appena "fuori", ancora sporca.
Era così bella! Così serena e io così disperata!
Ho voluta rivederla per darle l'addio quando mi hanno riportata in camera, insieme a mio marito e, uno alla volta, chi della famiglia, voleva salutarla...
Era così piccola! Ed era già così cambiata...
Aveva gli occhi chiusi e la boccuccia aperta come l'hanno aperta tutti i neonati che dormono. L'unica differenza era nel fatto che erano già blu.
Aveva le manine calde e indossava una delle due uniche tutine che avevo comprato per lei visto che le altre erano della sua sorellina di 2 anni Vanessa.
Era bianca e rosa con un piccolo fiocco sul petto e le miniche a sbuffetto; le stava un pò grande poverina...
Non posso dimenticarla....
Non voglio dimenticarla e
NON accadrà mai!
Ti amo bambina mia :)

#114248

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 167
  • Ringraziamenti ricevuti 179

eve83 ha risposto alla discussione Re: Morte intrauterina, parto e incontro col bambino

Ho perso Rebecca alla 37 settimana,come è successo a tante di voi mi sono recata in ospedale perchè da un po' non sentivo la bambina e perchè avevo una strana sensazione,mi sentivo diversa o forse era solo istinto materno...qull'ecografia silenziosa rimarrà sempre nella mia mente,il momento più brutto della mia vita,la mia bimba ferma come il suo piccolo cuore e anche il mio che da quel giorno non batte più come prima.Da quel momento tutto è crollato,quel pomeriggio avevo sistemato le sue cosine e improvvisamente mi sono trovata ad ascoltare un medico che mi parlava di pratiche per seppelire mia figlia e mi diceva la solita frase "lei è giovane ,ne potrà avere subito un altro" come se la mia bambina fosse intercambiabile.Il Ginecologo mi suggerisce di andare a casa un po',raccogliere le idee e tornare in ospedale quando mi sentivo pronta,come ci si potesse sentire pronte...comunque vado a casa faccio la mia valigia e vado in ospedale,decido per il parto naturale,pur essendo Rebecca podalica ,voglio provare a vivere in pieno la mia bambina e voglio altro tempo per stare con lei.Chiedo di poter iniziare la mattina dopo,trascorro la notte in ospedale con il mio compagno senza dormire,vogliamo stare con nostra figlia per l'ultima notte ,che avrei voluto non finisse mai.Alle 6 del mattino cominciano con gli ovuli e l'epidurale...tanta epidurale...l'induzione procede bene,mi rompono le acque e piano piano mi dilato...le ore passano,arriva la sera e mi spostano in sala parto.I dolori aumentamo,mi mettono anche una flebo di ossitocina,cominciano le spinte ma purtroppo alla seconda esce il braccino della mia bimba,il primario sconsolato mi guarda,mi accarezza la testa e mi dice che devono prepararmi per il cesareo,sono ormai le 23, è tardi io sono sfinita e soprattutto mi rendo conto che è la fine e me la stanno portando via per sempre.Comincia l'itervento,sbagliano l'anestesia e sento il bisturi che mi punge...mi rifanno l'anestesia,questa volta va bene e procedeno...l'ostetrica mi tiene la mano,mi conforta e mi racconta ciò che sta accadendo poi mi dice che Rebecca è nata,tanti mesi passati a sognare quel momento,a pensare al suo primo pianto e invece quel momento è stato solo silenzio.Una volta arrivata in camera mi chiedono se voglio vedere la mia bimba,nonostante all'inizio avessi detto di no in quel momento mi è venuto naturale farmela mettere accanto.Era bellissima nella sua tutina a fiori con il suo pupazzetto.Aveva un viso da angelo,le manine ancora calde,capelli neri e ricci,la fotocopia del suo papà,soprattutto aveva uno sguardo così sereno,sembrava dormisse.Eravamo in camera io,il mio compagno e i nostri genitori...nessuno parlava a voce alta,tutti l'abbiamo salutata nel silenzio.Nei giorni seguenti,dopo l'autopsia siamo tornati da lei,l'ho presa in braccio e cullata,è stato il momento più bello e straziante della mia vita.
Ora guardo questa cicatrice che è segno indelebile di lei che mi ricorda che lei c'è stata e c'è tutt'ora.
#116874
Ringraziano per il messaggio: Maria, Giuseppa e Giuseppe, Chiara75, alemma, Doris, duefebbraio, valeria72, GIORGIA, Betty81, Claudia1911 e 4 altre persone hanno anche detto grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 108
  • Ringraziamenti ricevuti 106

mamma di elena ha risposto alla discussione Re: Morte intrauterina, parto e incontro col bambino

Ciao a tutti, è la seconda volta che apro il vs sito e riesco a leggere qualche storia. La mia Elena è nata e morta domenica 07 aprile e con lei sono morta anch'io. Ho avuto una gravidanza a rischio per lupus e ipertensione ma era più che controllata, andavo ogni 15 gg in ospedale e dal ginecologo. Giovedì 04 aprile vado a fare la visita dal ginecologo, Elena sta benissimo, nessun problema......non vedevo l'ora di vederla la mia bimba peperina che nella pancia si muoveva tantissimo. Poi da sabato ho iniziato ad avere dolori alla pancia, dolori da influenza intestinale non mi sono preoccupata non dovevo aver paura era tutto normale....domenica dopo una notte insonne dico a mio marito che non sentivo Elena..Al pronto soccorso ho fatto l'ecografia e lei non c'era più. Ho perso il mio cuore perdendo lei.
#138421

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 828
  • Ringraziamenti ricevuti 1148

Cinzia65 ha risposto alla discussione Re: Morte intrauterina, parto e incontro col bambino

Bentrovata mamma di Elena

mi dispiace leggere di questo saluto alla tua bambina, in questo posto potrai essere accolta e trovare sostegno e raccontarci di lei

un abbraccio

Cinzia
#138426

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 140
  • Ringraziamenti ricevuti 84

memole ha risposto alla discussione Re: Morte intrauterina, parto e incontro col bambino

Non pensavo che sarebbe potuto accadere e invece il mio Angelo mi ha lasciata...è successo improvvisamente,ma se lui non fosse morto avrei dovuto scegliere io!!sei nato nel letto dell'ospedale,non sono riuscita neanche ad andare in sala parto...mi hanno chiesto se volevo vederti e con quel poco fiato che mi rimaneva ho detto di si...mio marito è scappato via!!io no ho visto te piccolo,e bello...avevo paura di toccarti,paura di farti male,ho preso quella manina,sfiorato il tuo nasino,e quegli occhi aperti...ho incrociato il tuo sguardo...ti amo figlio mio!

[Url = http: //lilypie.com] [img] http://lagf.lilypie.com/UYENp2.png [/ img] [/ url] [[img]http://lagf.lilypie.com/uJVRp2.png[/url]
#139458
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.199 secondi