I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

  • mellenandeluz
  • Avatar di mellenandeluz Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 351
  • Ringraziamenti ricevuti 13

mellenandeluz ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

dio mio come è dura non perdere quel filo...
#4967

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 1352
  • Ringraziamenti ricevuti 240

pepita ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

E' un pò che volevo aggiungere un posto da evitare ma esitavo nel concludere...anche perchè è un posto \"virtuale\"...ora però non ce la faccio più e ve lo dico...
...la televisione...
anzi
...la pubblicità in televisione...
Ho deciso che non voglio vederla per un pò, da quando ho sentito, nemmeno visto perchè ero in un'altra stanza ma mi sono arrivate alle orecchie le parole che accompagnano una nuova pubblicità di una compagnia telefonica: \"aspettiamo un bambino!!!\" e \"sarò papà!!!\" urla un imbecille e altri gli vanno dietro come in un tam tam...sì è una frase che esplode in un passaparola, lo ripetono a squarciagola e io volevo solo che stessero zitti, lo so che è una bellissima frase ma...quando non penso di star male...zac, una coltellata! certo, una piccola coltellata ma solo dalla tv me ne arrivano giornalmente una decina...e i pannolini nasce cresce corre, e il mondo del bambino, e gli omogenizzati, e l'acqua della vitalità con il bimbo che si muove nella pancia della mamma, e l'olio che fa la pelle come quella di un bambino...per non parlare delle soap opera dove sono sempre tutte incinte...
Ho deciso: basta televisione, rischio che qs micro coltellate facciano un gran danno a fine giornata!
Scusate lo sfogo, ma dovevo dirlo a qualcuno senza sentirmi dire che sono esaurita o che mi faccio paranoie \"per così poco\" (?)...
Franci.
PS: :angry:

Francesca, mamma di di Viola, nata immobile il 25 Aprile 2008
e di Flavio, nato il 2/12/2009

Solo 38 settimane insieme e tutta la vita che mi resta per ricordarti, con la certezza che crescerai ed invecchierai nel mio cuore, con me.
...sai che cosa penso, che se non ha un senso,
domani arriverà,...
#5647

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 262
  • Ringraziamenti ricevuti 8

Maffi72 ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

Francy,come hai ragione!!!!!!!
lo avevo notato anch'io, come nella pubblicità utilizzino la maternità con tutto quello che ne consegue..forse ora da mamma speciale più di prima!!Che tristezza, viene utilizzata anche inutilmente, dalle cose senza senso come quelle del telefono, alle soap ,dove viene usato sempre come ricatto sentimentale, o nel suo \"giusto \"uso quello della pubblicità punto e basta.

Mi unisco a te,per questa \"lotta \" senza frontiere....anche se faremo la fine di don Chishotte( perdonatemi se non si scrive così) che lottava contro i mulini a vento. E credimi la tv in genere è proprio una cosa da non guardare !
( a parte quando c'è Claudia dalla Deusanio!!! :woohoo: )
un abbraccio
Francy-Maffi
#5651

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 85
  • Ringraziamenti ricevuti 1

orme ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

E' un bel po' di tempo che non accendo la tivù :in cucina non ho voluto metterla perchè almeno durante i pasti si possa parlare un po' senza quel brusio di sottofondo e le classiche interruzioni del tipo:\"taci,taci...\"
oppure :\"ecco non ho capito cos'hanno detto....\".Devo dire che non mi manca per niente e credo proprio di non aver perso nulla,anzi evito quelle
coltellate di cui parlate che si aggiungerebbero a tutte le difficoltà che
incontro ogni giorno .Tutte quelle frasi fatte ,quelle di consolazione e
a volte tanta indifferenza...
PS:La tivù l'ho sentita chiamare Scatola delle meraviglie!?!? :blink
ciao Edda
#5654

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 28
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Francy_742002 ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

In tutti i post precedenti ho letto che non sopportate, almeno i primi tempi, di vedere le altre mamme in attesa o i bambini neonati o piccoli...sinceramente a me non è successo...fin da quando è successo ho sempre gioito per le altre donne che erano riuscite ad avere i loro bimbi.
Addirittura quando ero in sala parto e avevo appena partorito Angelo ho sentito una mamma che urlava nella sala parto vicina e quando ha smesso la prima cosa che ho fatto è stata chiede all'ostetrica se ce l'aveva fatta e quando mi ha detto di si mi si è aperto il cuore per lei :)
Forse sarò strana ma non riesco ad essere gelosa o invidiosa. Per me qualunque mamma con la pancia o con un bimbo piccolo è una gioia da vedere e mi da forza...mi fa pensare a quando anche io potrò \"esibirmi\" in pubblico con mio/a figlio/a e il fatto di aver perso Angelo non c'entra niente con loro :)
Spero davvero tanto che tutte le mamme speciali riascano a trovare la serenità che ho raggiunto io anche se sono passati solo 4 mesi e che possano essere felici nel vedere la felicità altrui :kiss:
#13677

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2020
  • Ringraziamenti ricevuti 3552

claudia ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

Cara Francesca, non sei affatto strana!
Come tu stessa dici in un altro post relativo alle frasi da evitare, ogni persona è diversa, e anche se siamo accomunate dallo stesso tipo di evento drammatico, non è affatto detto che le nostre reazioni ed i nostri pensieri debbano essere gli stessi.
Ad esempio, la gelosia e la rabbia nei confronti degli altri sono tra le tante emozioni che possono vivere i genitori speciali: c'è chi alla vista di una donna incinta prova fastidio o irritazione, chi prova ansia (pensando che anche lei potrebbe provare lo stesso dolore), chi prova dolore (per ciò che non ha più), chi invidia (per ciò che teme non riuscirà più ad avere), e c'è chi, come te, prova gioia per la vita che avanza.
E' molto importante dire che queste emozioni non sono fisse, possono variare nel corso del lutto, e ad esempio, qualcuno può sentire emozioni sgadevoli ed estranee a se com invidia o gelosia, in modo del tutto transitorio, anche diversi mesi dopo il lutto.
Ogni lutto è un cammino a se, ed è molto importante potersi ascoltare a fondo per leggere cosa è meglio per noi.

Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
#13696

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 30
  • Ringraziamenti ricevuti 0

madalisa ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

Cara Claudia, cara Francesca e care tutte le mamme speciali, ma solo io provo solo sentimenti negativi?solo io sono diventata un mostro?Provo dolore, rabbia, invidia, gelosia, rimpianto...
Mio fratello mi ha annunciato che a novembre, quando la mia piccola avrebbe compiuto un anno, sarà papà e io...Io ho sentito il mio dolore irrompere di nuovo con una forza che mi buca l'anima.Perchè lui si e io no?Non ho voluto incontrarli nè lui nè sua moglie.Lei avrà un pancino simile al mio l'anno scorso, avrà le nausee che avevo io, ma quelle sono le mie nausee, quello è il mio pancino.Perchè le vite degli altri continuano così belle e felici e la mia si è fermata a quel maledetto giorno?Ho una rabbia e una tristezza senza fine, mi sento come un ramo secco che bisogna tranciare dall'albero della mia famiglia.
Madalisa. la mamma di Annaviria.
#13718

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 849
  • Ringraziamenti ricevuti 120

Monica04 ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

cara Madalisa,
é vero che ognuno é diverso....ma non credo che sia invidia....Per me é piuttosto DOLORE perché vedere bambini o donne incinta mi ricorda la mia bella gravidanza e poi la grande perdita. Credo che i miei sentimenti cambieranno solo quando resteró incinta nuovamente....peccato che non so quando e nemmeno se.....
baci,m
#13751

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 30
  • Ringraziamenti ricevuti 0

madalisa ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

E' vero cara Monica che è solo DOLORE ma come facciamo a prenderlo a pugni questo maledetto dolore?Come si fa a sorridere di nuovo e a riempirci di speranza per i giorni che vengono?La speranza è solo una nuova vita che viene a trovarci.E se non succederà più?Come farò io a ritornare a vivere?
Scusami se ti angoscio, tu sei sempre tanto positiva.....
Ti stringo forte.
Madalisa, la mamma di Annaviria.
#13762

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 68
  • Ringraziamenti ricevuti 1

ELI ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

Quando persi il mio primo figlio maschio, Filippo, mi ritrovai una mattina al rientro dall'ospedale, a dover andare a compreare il pane nel panificio vicino casa. Appena entrai la commessa, una signora over 50, mi chiese, raggiante:" sei rientrata? Il bimbo come sta?". Io pensai di svenire e tra le lacrime le risposi che il bimbo era morto. Il panico veleggiò nel negozio e credo di non sbagliare se dico che la commessa avrebbe voluto fuggire!
Uscii dal negozio ed incrociai una carrozzina BLU TUTTA INFIOCCHETTATA. Io ripresi a piangere e mi accorsi di provare un profondo e soffocante sentimento di terrore. Spaventatissima rientrai in casa e mi sentii morire!
Terza situazione: a passeggio per Firenze vidi una mamma di origini slave che abbracciata al suo piccino chiedeva l'elemosina. Io provai invidia di lei, del fatto che aveva ciò che a me era stato tolto. Sono stata gelosa di una mamma poverissima che tuttavia, in quel preciso momento in cui io la vidi, aveva un tesoro tra le sue braccia.
QUESTI SONO I RICORDI PIU' NITIDI DEL MIO PASSATO...TALVOLTA LI COSTODISCO GELOSAMENTE ALTRE VOLTE LI VORREI CANCELLARE.
CON QUESTI SENTIMENTI ALTALENANTI SI IMPARA A CONVIVERE E SONO ILLUSA A DIRE CHE UN GIORNO PASSERANNO.

Un abbraccio
Maria Elisa
#28425

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 203
  • Ringraziamenti ricevuti 18

PiccolaStellainCielo ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

ELI ha scritto:

a passeggio per Firenze vidi una mamma di origini slave che abbracciata al suo piccino chiedeva l'elemosina. Io provai invidia di lei, del fatto che aveva ciò che a me era stato tolto. Sono stata gelosa di una mamma poverissima che tuttavia, in quel preciso momento in cui io la vidi, aveva un tesoro tra le sue braccia.


Mi hai fatto venire in mente una cosa sepolta tra i ricordi.
Dopo la morte di Davide, mio marito decise di fare un week end a Roma. Eravamo in metropolitana ed entrò una zingara con una bimba piccolissima in braccio che dormiva a chiedere l'elemosina. Ho provato la stessa tua invidia.... e forse anche un po' di rabbia....
#28438

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2020
  • Ringraziamenti ricevuti 3552

claudia ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

PiccolaStellainCielo ha scritto:

ELI ha scritto:

a passeggio per Firenze vidi una mamma di origini slave che abbracciata al suo piccino chiedeva l'elemosina. Io provai invidia di lei, del fatto che aveva ciò che a me era stato tolto. Sono stata gelosa di una mamma poverissima che tuttavia, in quel preciso momento in cui io la vidi, aveva un tesoro tra le sue braccia.


Mi hai fatto venire in mente una cosa sepolta tra i ricordi.
Dopo la morte di Davide, mio marito decise di fare un week end a Roma. Eravamo in metropolitana ed entrò una zingara con una bimba piccolissima in braccio che dormiva a chiedere l'elemosina. Ho provato la stessa tua invidia.... e forse anche un po' di rabbia....


l'ira e l'invidia ne confronti delle rom era altissima anche per me.
Soprattutto perchè io pensavo "perchè io che ho fatto tutto non ce l'ho e loro che li trascurano e li trascinano nel traffico ne hanno un milione?"
MI ci è voluto qualche mese e mooolte letture per capire che nè io nè le madri rom abbiamo nessun ruolo per poter decidere cosa ci accadrà, e che non è in base all'educazione e alla ricchezza o alla cura parentale che la morte decide chi prendere.

Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
#28674

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2020
  • Ringraziamenti ricevuti 3552

claudia ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

ELI ha scritto:

QUESTI SONO I RICORDI PIU' NITIDI DEL MIO PASSATO...TALVOLTA LI COSTODISCO GELOSAMENTE ALTRE VOLTE LI VORREI CANCELLARE.
CON QUESTI SENTIMENTI ALTALENANTI SI IMPARA A CONVIVERE E SONO ILLUSA A DIRE CHE UN GIORNO PASSERANNO.

Un abbraccio
Maria Elisa


Cara Eli,
già scriverli e condividerli li rende meno indistruttibili.
Vedrai, un giorno anche questi ricordi diverranno un passaggio poco significativo della storia importante del tuo Filippo.
Quando accadrà, non ci sarà altro spazio che per la vostra storia d'amore, e non più per le parti difficili.
Grazie.

Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
#28675

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Maria
  • Avatar di Maria
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • 37 settimane di puro amore
  • Posts 2632
  • Ringraziamenti ricevuti 1960

Maria ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

claudia ha scritto:
MI ci è voluto qualche mese e mooolte letture per capire che nè io nè le madri rom abbiamo nessun ruolo per poter decidere cosa ci accadrà, e che non è in base all'educazione e alla ricchezza o alla cura parentale che la morte decide chi prendere.[/quote]

Si cara Clau hai proprio ragione lo ha scritto anche Toto'
'A morte 'o ssaje ched''e?...è una livella.

:kiss: Rossella

Nessuna Notte e' tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere ancora...
#28914

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 52
  • Ringraziamenti ricevuti 14

fra ha risposto alla discussione I posti difficili da frequentare dopo la perdita dei nostri bambini

la morte è una livella..e i morti tutti uguali sono...ma chi sopravvive..è lì che sta il problema. probabilmente quando si perde un figlio, soprattutto prima o poco dopo la naascita, la gestione della perdita nella nostra mente è molto più articolata e difficile se si ha una formazione di un certo tipo e una sensibilità spiccata.
mentre "i più ignoranti" a livello di educazione sentimentale, soprattuto, credo che abbiano meno difficoltà nell'accettare la perdita come il corso naturale delle cose.
e credo che (se non si hanno problemi di tipo clinico, ma la perdita è stata "una semplice disgrazia") prima ci se ne fa una ragione, prima si supera il trauma, prima si torna in grado di avere un figlio, naturalmente.

che ne pensate? sono troppo drastica?
scusate, di solito non sono così "tutto nero o tutto bianco", amo le vie di mezzo, ma ultimamente mi sento un po' giù...del tipo da invidiare le donne rom!
quindi, vi prego, prendete le mie parole come uno sfogo..una percezione momentanea della realtà! :S

auguri, comunque, a tutteee!
#29049

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.285 secondi