Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

  • elisabetta1979
  • Avatar di elisabetta1979 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 44
  • Ringraziamenti ricevuti 50

elisabetta1979 ha creato la discussione Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

:dry: :dry: Tornò qua a scrivere dopo tanto tempo. Questo luogo mi ha aiutato 1 anno e mezzo fa, quando ho perso Rebecca alla 34 esima sett. Di gestazione......nei momenti dopo...nel dolore tremendo...ma poi quando ho scoperto dopo 6 mesi di aspettare nuovamente un bambino, ho deciso di chiedere le porte di questo luogo nn luogo. Sapevo sarebbe stata una gravidanza difficile quella che mi aspettava, e nn volevo renedermela più dura leggendo di altre tragedie. Così, ho mantenuto i contatti solo con alcune di voi che avevo conosciuto qui e, che come me, stavano per diventare di nuovo mamme. Oggi tornò per condividere le mie emozioni di mamma in terra. Leggo di tutte voi che avete avuto una rinascita come la mia ( Ludovica nata l 28 novembre scorso), di come siete legate alla vs creatura, di come a distanza di 8,9,10 mesi ancora allattate esclusivamente solo al seno, di quanti pochi momenti di caduta avete avuto da quando è arrivato il nuovo bambino...e mi chiedo....ma io perché sono così diversa? Perché io, a tre mesi e mezzo ho deciso , anche per motivi miei di salute pesanti, di togliere il latte a mia figlia, e anche perché nn ho vissuto affatto bene un allattamento che come saprete tutte comporta fatica, sacrificio, incomprensioni. Ludovica è sempre stata agitata al seno, mai soddisfatta, eppure cresceva benissimo 1,2 kg al mese. Ma io anche se nn lo vedevo come questo grosso piacere che avete tutte, mi intestardivo che dovevo allattarla perché nn era naturale nn farlo. Ma poi ho deciso di smettere. Perché io, a quattro mesi ho iniziato a svezzarla con frutta e a cinque con brodino e vederla molto soddisfatta di questi cambiamenti ha reso felice anche me e mi ha sollevato dal l'incubo che togliendo le il latte le avevo fatto uno sgarbo. E poi...vi sento parlare di rapporto viscerale, e mai di attimi di panico ....io nonostante una figlia speciale in cielo che mi ha reso l'arrivo di Ludovica nn facile, per niente anzi, ho avuto momenti in cui mi sentivo inadeguata, in cui sentendo la piangere disperata senza riuscire a calmarla mi dicevo " e chi c'è la fa qui x tutta la vita"... Momenti in cui penso , io un altro figlio nn lo faccio....ma poi quando la guardo so che è tutta la mia vita, quando mi sorride mi sento così in colpa di pensare a volte che lei mi ha rubato l'intimita col padre, il nostro essere in due...mi sento in colpa perché io questa figlia l'ho voluta con tutta me stessa...piangevo mentre l'aspettavo perché avevo paura di perdere anche lei...e ora lei è qui, e io avrei voluto e vorrei essere di più x lei...e quando vedo che lei si attacca a me come una cozza, io dico che ora ha la mammite, nn vuole nessun altro se nn me...e questo magari mi consola, vuol dire che sente il mio amore forse più di quanto io nn riesca a percepirlo.... Amo mia figlia, ma perdo attimi di gioia infinita a pensare a tutte le preoccupazioni che avrò nel crescerla...sento tragedie in tv sui bimbi e mi dico...uno fa sacrifici per averli e poi in un attimo te li portano via...ma chi ce lo fa fare? Lei ha 5 mesi e cominciò ora a vedere cosa mi puoi dare..mi auguro che andando avanti mi aiuti sempre di più ad avere fiducia in lei, a nn essere sempre così esigente con lei è con me stessa, ad assaporare sempre più quello che so che lei è per me: la mia vita.
#138587
Ringraziano per il messaggio: labruse, Doris, franci81, ela, RomiAndre, vero e sara, Nico79

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 548
  • Ringraziamenti ricevuti 1880

Doris ha risposto alla discussione Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

Io penso che tu sia come tante altre mamme, speciali e no.
La tentazione di dirsi "ho perso un figlio, se ne avrò un altro non mi lamenterò mai" è forte e, penso, ancora più insidiosa se la gravidanza che si conclude con la morte del proprio bambino è la prima.
Ettore era il mio secondo figlio e avevo già avuto modo di sperimentare quanto sia faticoso essere madre, quanto tutto l'amore di questo mondo non basti ad annullare stanchezza e timori. Una paura su tutte: quella di non essere una madre adeguata (e quanti consigli non richiesti, quanti confronti, quanti ideali irrealistici).
Ecco, vorrei solo mandarti un abbraccio e ricordarti che tu sei la madre della tua bambina, tu sai cosa va bene per lei. Sii onesta con te stessa, se hai l'impressione di essere depressa o tormentata da cose che non hai elaborato, cerca aiuto. Altrimenti ricordati che sei "sufficientemente buona", imperfetta come ogni madre ma sufficientemente buona.
Vivevi male l'allattamento e hai scelto una soluzione che permettesse a te e alla tua bambina di essere più serene: a me sembra una decisione saggia. E poi: questa sezione si chiama "luci e ombre" non a caso; non sono così sicura che le madri modello a cui ti riferisci siano davvero la maggioranza. I figli del dopo li abbiamo cercati, voluti, amati. I figli del dopo li amiamo. Ma i figli del dopo non sono un mondo perfetto.
Un abbraccio
Doris
#138597
Ringraziano per il messaggio: labruse, Cinzia65, franci81, duefebbraio, ela, Nico79, elisabetta1979, silvia13

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • elisabetta1979
  • Avatar di elisabetta1979 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 44
  • Ringraziamenti ricevuti 50

elisabetta1979 ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

Grazie, grazie.
Mi sono sentita capita.
Un abbraccio.
#138600

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Maria
  • Avatar di Maria
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • 37 settimane di puro amore
  • Posts 2632
  • Ringraziamenti ricevuti 1960

Maria ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

Cara Eli
io sono una delle mamme con le quali tu sei rimasta in contatto durante la gravidanza di Ludovica che se fosse stato maschio si sarebbe chiamato Riccardo e che ''ironia della sorte'' e' nata il 28 novembre giorno del compleanno di Maria. Siamo forse legate da qualcosa io e te senza saperlo?? Credo di si! Leggo il tuo post e mi ci ritrovo molto; ho cercato e cerco da 4 anni di essere una buona mamma per Rebecca e da 2 anni e 10 mesi di essere una buona mamma per Riccardo. Non sono perfetta, non lo potrei essere ho momenti di stanchezza, di rabbia, di angoscia, soffro a volte perche' non ho piu' tempo di andare in palestra, o anche devo ritagliarmi pause durante il lavoro per andare dal parrucchiere ( e ne avrei davvero bisogno credetemi!) pero' nonostante tutto io sono la loro mamma. Sai Ludovica e' piccola e ti gratifica ora con i sorrisi tra ''qualche mese'' lo fara' con la parola, e ti assicuro che tutti i tuoi pensieri negativi su te stessa spariranno. Mi sciolgo e mi compiaccio dandomi una pacca sulla spalla quando i miei bimbi mi dicono ''mamma sei brava'' '' mamma sei bella!'', so che nonostante io presa dal lavoro, dalla casa e dalla stanchezza concedo a loro poco tempo loro mi riconoscono come la loro MAMMA! Amiamo i nostri figli nonche' fratelli/sorelle speciali con tutte noi stesse, ma non siamo nate mamme non sappiamo come si fa, faremo degli errori forse piu' o meno come hanno fatto i nostri genitori forse anche gli stessi ma il mestiere di genitore non s'impara, ed i nostri figli che ora non lo sanno ci amano incondizionatamente anche loro. Si si legge tanto del bonding durante l'allattamento ma io che con Rebecca ho allattato pochissimo e con Riccardo di piu' non penso di amare o di ricevere meno amore dall'uno o dall'altro. Non infliggerti con troppi pensieri negativi, non ti porteranno a nulla, cerca di essere cosi come sei, sei una mamma tanto preoccupata per la sua bambina e come ti ha scritto Doris, se pensi che questi pensieri siano ''troppo'' pesanti cerca di parlare con qualcuno. Sappi che io ci sono se ti va, i miei numeri ce li hai e sai come contattarmi, ti abbraccio Eli e con te le tue principesse
:kiss: Ross

Nessuna Notte e' tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere ancora...
#138649
Ringraziano per il messaggio: labruse, franci81, valeria72, elisabetta1979

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Maria
  • Avatar di Maria
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • 37 settimane di puro amore
  • Posts 2632
  • Ringraziamenti ricevuti 1960

Maria ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

p.s. dimenticavo di dire che forse noi siamo troppo dure e critiche con noi stesse, ci portiamo sulle spalle un lutto pesante e speravamo di essere impeccabili con i figli venuti dopo. Triste scoperta e' stata sapere che in realta' con i baby rainbow restiamo cmq mamme a lutto, con i nostri pregi ed i nostri difetti. Dovremmo seguire di piu' il nostro istinto invece che inseguire quella maternita' perfetta tanto sognata, e ribadisco che tu l'hai fatto hai seguito il tuo istinto per quanto riguarda l'allattamento ed ora tu e Ludovica siete piu' serene, ed e' questo cio' che conta... la SERENITA'.
:kiss: Ross

Nessuna Notte e' tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere ancora...
#138650
Ringraziano per il messaggio: elisabetta1979

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 177
  • Ringraziamenti ricevuti 235

Eri ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

Ciao Elisabetta...
non credo che una mamma che allatta sia piu brava di una che rinuncia per qualsiasi motivo...credo che ognuna di noi è mamma a modo suo...la mia prima bimba è in cielo da 3 anni il 12 giugno..si chiama lluvia e mi manca da impazzire..
la mia seconda topina è nata il 23 dicembre del 2011 e si chiama Mikol...una monella mai vista dico sempre che fa la parte anche della sorellina in cielo.
Così piccola e così testarda!!!Ci sono volte che non mi vergogno a dirlo ma mi fa davvero incazzare...mi parte un nervoso dai piedi e arriva fino alla testa!!!l'ho allattata fino al 9 mese a fatica perchè non sono mai stata una mucca e per mia grande delusione il latte non bastava e a 5 mesi ho dovuto iniziare le pappe..
a 9 ha deciso che le mie ciccie non le andavano più e ha smesso da sola di attaccarsi al seno...
Le voglio un bene immenso ma ci sono delle volte, quando la piccola Lluvia viene a bussare alla mia spalla che la guardo e vorrei davvero tanto che al posto di mikol ci fosse lei...Non so se una mamma che dice queste cose sia degna di essere ascoltata ma questo è quello che a volte mi succede nonostnte ripeto adori questa piccola meraviglia che dopo tanta sofferenza è sbarcata tra noi...
Siamo mamme ma pur sempre donne di carne e ossa, con malumori, giornate storte, impegni, problemi e tutto quanto..
Credo e spero sia normale non vedere sempre tutto rosa e fiori...
Conosciamo bene il dono che abbiamo spesso attaccato ai pantaloni mentre cerchiamo di preparare un pranzo decente,non sapremmo vivere senza di loro anche se a volte tutto sempre così difficile e faticoso...
Sono cozze hai ragione ma questo ci dimostra tutto l'amore che hanno per noi e che ben conoscono quello che noi proviamo per loro...
Stai tranquilla ... ;)
#139014
Ringraziano per il messaggio: elisabetta1979

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 267
  • Ringraziamenti ricevuti 258

moniama ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

sono mamma di Matteo Pio in cielo e di Chiara in terra.La gravidanza di Chiara è stata molto pesante da un punto di vista psicologico,ovviamente questo è un dato comune per noi;la mia però non era solo paura di perdere un' altro figlio,ma credo che fossi arrabbiata anche con me stessa, con il mio corpo,nel mio utero c'era un altro bambino,il mio corpo aveva dimenticato Matteo Pio.Ricordo che le prime ecografie le eseguii senza guardare nel monitor e le lasciai sul tavolo,ma non lo feci in maniera conscia.Ogni visita,ogni esame presso il centro di medicina fetele,si concludeva con un pianto.forse troppo poco tempo tra Matteo Pio e Chiara,non ero pronta,ma l'eta c'era e ho dovuto forzare le cose. Nell' ultimo mese la gravidanza si complica ,ho problematiche cardiache serie.In sala operatoria per il cesareo entrano undici medici,e ho il defribillatore accanto.Mi sveglio in rianimazione,sono giorni difficili,i medici capiscono poco e niente prima di arrivare ad una diagnosine passa quasi un mese.Torno a casa distrutta nel fisico e nell'animo,ridotta ad una larva umana.prendo tanti di quei farmaci,che arrivo a far confusione,sono in confusione totale, tra gli effetti collaterali ci sono anche psicosi.ovviamente non mi occupo di Chiara,chi è Chiara? l'ho sentita cosi' estranea a me,ne avevo paura.Ricordo che mio marito non poteva portare nemmeno a spasso il cane,una volta lo chiamai a gran voce dal balcone,Chiara piccola bimba di 2 kili si muoveva nel suo lettino ed io non sapevo cosa fare...é stato il periodo più brutto della mia vita,ancora più doloroso di quando avevo perso Matteo Pio,perchè nel 2010 c'ero Io madre in lutto per suo figlio,ma io c'ero,nel 2011 invece avevo perduto anche me stessa.trovo un cardiologo che mi leva i farmaci,inizio a stare e meglio e ho iniziato a non avere paura di mia figlia.Mi sono sentita mamma di Chiara dopo 3 /4 mesi.Mi sono perdonata per questo,anche se guardando Chiara mi fa tenerezza perchè è stata senza mamma per un po'.non siamo delle Sante,ma siamo delle mamme con percorsi più complicati rispetto ad altre donne.ora Chiara ha 21 mesi ed io sono la sua mamma,con le mie debolezze ed i miei errori,ma NESSUNO AL MONDO può amarla come me.Un abbraccio
#139047
Ringraziano per il messaggio: Maria, leuca, Doris, franci81, elisabetta1979

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 267
  • Ringraziamenti ricevuti 258

moniama ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

sono mamma di Matteo Pio in cielo e di Chiara in terra. La gravidanza di Chiara è stata molto pesante da un punto di vista psicologico,ovviamente questo è un dato comune per noi;la mia però non era solo paura di perdere un' altro figlio,ma credo che fossi arrabbiata anche con me stessa, con il mio corpo,nel mio utero c'era un altro bambino,il mio corpo aveva dimenticato Matteo Pio .Ricordo che le prime ecografie le eseguii senza guardare nel monitor e le lasciai sul tavolo,ma non lo feci in maniera conscia. Ogni visita,ogni esame presso il centro di medicina fetale,si concludeva con un pianto. forse troppo poco tempo tra Matteo Pio e Chiara,non ero pronta,ma l'età c'era e ho dovuto forzare le cose. Nell' ultimo mese la gravidanza si complica ,ho problematiche cardiache serie. In sala operatoria per il cesareo entrano undici medici,e ho il defibrillatore accanto. Mi sveglio in rianimazione,sono giorni difficili,i medici capiscono poco e niente prima di arrivare ad una diagnosi ne passa quasi un mese. Torno a casa distrutta nel fisico e nell'animo,ridotta ad una larva umana. prendo tanti di quei farmaci,che arrivo a far confusione,sono in confusione totale, tra gli effetti collaterali ci sono anche psicosi. ovviamente non mi occupo di Chiara,chi è Chiara? l'ho sentita così estranea a me,ne avevo paura. Ricordo che mio marito non poteva portare nemmeno a spasso il cane,una volta lo chiamai a gran voce dal balcone,Chiara piccola bimba di 2 kili si muoveva nel suo lettino ed io non sapevo cosa fare...é stato il periodo più brutto della mia vita,ancora più doloroso di quando avevo perso Matteo Pio,perché nel 2010 c'ero Io madre in lutto per suo figlio,ma io c'ero,nel 2011 invece avevo perduto anche me stessa. Trovo un cardiologo che gradualmente mi leva i farmaci,inizio a stare e meglio e ho iniziato a non avere paura di mia figlia. Mi sono sentita mamma di Chiara dopo 3 /4 mesi. Mi sono perdonata per questo,anche se guardando Chiara mi fa tenerezza perché è stata senza mamma per un po'. Non siamo delle Sante,ma siamo delle mamme con percorsi più complicati rispetto ad altre donne. Ora Chiara ha 21 mesi ed io sono la sua mamma,con le mie debolezze ed i miei errori,ma NESSUNO AL MONDO può amarla come me.Un abbraccio
#139049
Ringraziano per il messaggio: leuca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 517
  • Ringraziamenti ricevuti 216

Vittoria22.01 ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

Ciao, anche io non scrivo da tempo...non so quante mi conosco e quante di voi si ricordano di me......
anche io spesso mi sento una mamma inadeguata. Dopo la perdita di vittoria il 22 gennaio 2010, sono rimasta inicinta di due piccole gemelline Flavia e Matilde che a giugno compiranno 2 anni. hanno riempito copletamente la mia vita fin dal primo istante in coui ho scoperto il loro arrivo. ho avuto una gravidanza difficile partita con un finale già scritto (Per i medici .....sarebbe stato molto difficile arrivare alla fine senza problemi) ho trascorso 34 settimane distesa su di un letto...mi alzavo solo per far pipi e uscivo solo per controlli......non mi vergogno di dirlo ...ma è stato il periodo più brutto della mia vita....anche più del periodo dopo il lutto per Vittoria.....quelle settimane le ho vissute come se stessi affrontando un secondo lutto.
ho avuto momenti di crisi.......non sono stata mai felice di essere rimasta incinta di due gemelle......io volevo un bambino ...non due!!!! so che è una frase terribile ma in quelle settimane ero completamente fuori di me.
alla loro nascita, tutto ancora più difficile, il periodo dell'incubatrice, la stanchezza mentale e poi fisica del riento a casa......il primo anno è stata dura.....momenti di stanchezza fisica e mentale mi facevano ripensare a come sarebbe stato tutto diverso con Vittoria, a come sarebbe stao tutto diverso con un solo figlio....ma loro ora sono la mia vita, il loro sorrisi le loro parole e i loro abbracci....mi fanno domandare come avrei fatto senza di loro.....

PS ora vi confesso una cosa di cui spesso mi vergogno ma so che qui posso parlarne tranquillamente......mi sento una mamma speciale a metà......dopo la nascita delle mie due piccoline e dopo la fatica piscologica e fisica della gravidanza, non avendo altro modo, ho deciso di fare un intervento di chiusura delle tube......a volte mi sento un mostro.....e pensare quante di noi fanno fatica a restere nuovamente incinta.....quando vedo amiche incinte ...mi scendono le lacrime non perche io non potro mai piu ma perchè rimpiango la spensieratezza della mia prma gravindaza in cui mi sentivo forte e sicura, bellissima e insuperabile.......

scusatemi se ho scritto ciò e se ho turbato qualcuna di voi.....

Un grazie speciale a tutte voi mamme speciali.
#139082
Ringraziano per il messaggio: Maria, simon72, moniama, Doris, vero e sara, manuivanfra, elisabetta1979

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 828
  • Ringraziamenti ricevuti 1148

Cinzia65 ha risposto alla discussione Re: Io, diversa da tante altre mamme speciali.....

Essere mamme è proprio complicato,

leggervi e pensare .....io di bambini arcobaleni non ne ho avuto, non potrò averli.... dopo la morte dei miei piccoli bambini (Virginia bambina sana morta in sala parto, Giordano morto per incompabilità alla vita alla 20a sett e Emiliano stessa incompatibilità alla 11a sett) ho passato gli ultimi quattro anni in una situazione talmente precaria, di isolamento, cercando di trovare un senso a quello che mi era capitato
pensando al papà dei miei tre bambini e sentendomi in colpa (lui ha solo questi tre angeli)
ecco io sono una mamma speciale, ma diversa da tante altre mamme ...si nel titolo ho trovato questa sfumatura... io ho anche due ragazzi grandi nati da un'altro amore e loro hanno dovuto vivere tante di quelle sfaccettature della vita che a volte mi sento in colpa, tanti equilibri e come fare a non sentirne il peso, far vivere la morte e guardarla in faccia e trovare la forza di andare avanti non solo per noi ma anche per loro non essendo bambini ma neppure tanto grandi hanno avuto il peso di essere stati travolti da uno tzunami familiare

Tutte le mamme penso hanno delle crisi, dei sensi di colpa tutto questo per dirti che ognuna di noi ci prova e penso ci prova a stare nel ruolo, nella responsabilità e tutto nasce dal cuore e una mamma comunque lo sa..... non siamo diverse ...non siamo perfette ma va bene così...
#139152
Ringraziano per il messaggio: Maria, Doris, elisabetta1979

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.249 secondi