Le pance, i neonati ed i bimbi dello stesso anno di nascita dei nostri...

  • Ale79
  • Avatar di Ale79 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 75
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Ale79 ha creato la discussione Le pance, i neonati ed i bimbi dello stesso anno di nascita dei nostri...

Ciao a tutte voi mamme speciali so che questo è un momento di vacanza e dovrei cercare di rilassarmi un po come forse voi tutte cercate di fare, ma a soli due mesi di distanza dalla nascita di Sofia mi viene chiesto da mio marito e dai miei cari di tornare alla vita a quella vita che alle volte mi fa troppa paura. Mio marito è stato invitato ad una cena fra colleghi alla quale ci sarà anche una coppia di amici che aspettava una bella bimba coetanea di Sofia, con la mamma parlavamo sempre di come si sarebbero divertite le nostre bimbe insieme, e quando Chiara è nata l'ho tenuta in braccio con in grembo la mia Sofia.Tutto della piccola Chiara mi ricorda la Sofia, mi vergogno a dirlo ma quella piccola bimba mi fà troppa paura, paura di scoppiare a piangere davanti a tutti i colleghi di mio marito ,paura di vedere la mamma mentre allata la sua piccola mentre la stringe forte fra le sue braccia, paura di impazzire di dolore ancora una volta, sono davvero stremata piango ancora tutti i giorni e dover andare a questa cena significherebbe stare male ancora una volta. Capisco che prima o poi dovrò tornare alla vita di sempre dove di piccoli bimbi grazie a Dio ce ne stanno parecchi ma adesso cosa devo fare? mio marito ci tiene a questa cena e cerca in ogni modo di sbloccarmi dice sempre che per volare dobbiamo sbattere le ali insieme .... vi prego aiutatemi come posso non aver più paura di questi piccoli tesori che mi gridano che la mia dolce Sofia non crescerà mai........
#6603

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 227
  • Ringraziamenti ricevuti 4

Elo ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Forse non è paura dei neonati. Forse è il dolore per l'assenza fisica di Sofia. Forse è anche l'invidia, cioè il sentimento che proviamo quando qualcuno (o qualcosa) ci manca. Forse è l'apprensione e l'ansia di dirci \"come reagirò?\". sono solo dei forse. Certo che due mesi sono pochi secondo me e io, magari sbaglio, penso che spetta a noi decidere se ce la sentiamo di affrontare certe situazioni. Comunqe credo sia importante riparlarne con tuo marito, con calma. non ci sono ricette miracolose, purtroppo. Facci sapere. Ti abbraccio. Eloisa
#6612

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 85
  • Ringraziamenti ricevuti 1

orme ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale,
prenditi tutto il tempo che ti serve per tornare ad affrontare la realtà di tutti i giorni ...ho declinato anch'io alcuni inviti ,il pensiero di vedere coppie felici con bambini mi mette ancora angoscia dopo 8 mesi. Credo che i vostri amici
comprenderanno il tuo disagio e le tue paure....arriverà il momento in cui ti sentirai pronta e non preoccuparti delle lacrime:non dobbiamo darci una scadenza .....
Ti abbraccio e mando un bacio alla tua Sofia
Edda
#6616

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 455
  • Ringraziamenti ricevuti 146

Barbara ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale due mesi dalla perdita della tua Sofia sono pochi, adesso sei nella fase più critica perchè tutti, marito compreso, ti chiedono di andare avanti e tu ti senti sempre più a disagio, sempre più immersa nel dolore e la mancanza di Sofia si fa ogni giorno più insopportabile. Quando è successo a noi, mio marito, pur soffrendo in maniera atroce, dopo qualche tempo ha cercato di spronarmi a reagire, inizialmente ci ho provato poi ho capito che non era quella la strada da seguire, che lo facevo per \"accontentarlo\" ma stavo troppo male, allora abbiamo parlato, gli ho spiegato che i miei tempi erano diversi, che non potevo reagire solo per fare piacere a lui o ai nostri familiari o amici. Ha capito e mi ha supportata nel cammino più difficile, quello di accettare la perdita dei nostri bambini, il nostro amore si è rafforzato e abbiamo sempre parlato di tutte le nostre sensazioni, belle e brutte. Di grande aiuto è stato trovare CiaoLapo e i consigli di Claudia e Alfredo e tutti i genitori che via via, purtroppo, si univano in questa grande comunità. Ha capito che, inizialmente, non era il trascorre del tempo che mi allontanava dal dolore, anzi diventava sempre più atroce, c'è voluto più di qualche mese per riacquistare un pò di serenità, c'è voluto il tempo necessario, per ognuno di noi diverso, per sprofondare all'inferno e poi risalire.
Tanti inviti ho declinato sapendo che c'erano bambini e neonati, troppo forte era il dolore di sapere che i nostri bambini non sarebbero mai cresciuti.
L'unico consiglio che mi sento di darti e quello di fare quello che ti senti e di spiegare a tuo marito quale è il tuo stato d'animo, che non puoi forzarti a non piangere o essere felice perchè al momento è troppo dura. L'amore che vi ha lasciato Sofia vi aiuterà a camminare insieme su questo nero sentiero finchè non vedrai uno spiraglio di luce.
Un grande abbraccio, Barbara
#6619
Ringraziano per il messaggio: xteta78

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 54
  • Ringraziamenti ricevuti 1

Fiammetta ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale, come non capirti...
Questi piccoli tesori, così teneri e innocenti, ma che per noi rappresentano un ostacolo quasi insormontabile...come dici tu non fanno altro che ricordarci, purtroppo nel modo più schietto e crudele, che i nostri bambini non ci sono più, ed è sempre inevitabile pensare a loro, ai nostri piccoli angioletti...
Anch'io quando ero incinta di Viola avevo un'amica con la quale condividevo la gravidanza, io avevo il termine due mesi prima, ma parlavamo sempre di come queste due bimbe sarebbero cresciute insieme, facevamo progetti, ci frequentavamo spessissimo...fino a quel maledetto giorno...
Fino al suo parto io mi sono fatta da parte sia per non metterla in apprensione con la mia dolorosa e negativa esperienza, sia per non sentire i suoi ingenui ed euforici (ma nocivi) commenti su come procedeva la sua gravidanza. E quando la sua bimba è nata non posso negarti di essere stata malissimo, avrei voluto essere felice per lei, per suo marito, ma non ce l'ho fatta...le ho mandato un sms col quale cercavo di spiegarle i miei sentimenti, erano passati poco più di due mesi, e io ero ancora distrutta dal dolore, e mio marito anche. Piangevo tanto, dicevo perchè lei sì e la mia no? Perchè loro passano i sabati pomeriggio alla Chicco a scegliere tutine rosa e io li passo dal marmista a scegliere il marmo per la tomba o dal fiorista???
E poi non so perchè ma mi vedevo circondata da neonati, ovunque mamme e papà felici e sorridenti...
Che dirti cara Ale, come ti hanno già scritto le altre mamme, segui il tuo cuore, fai SOLO quello che ti senti, non devi dimostrare niente a nessuno, sei una mamma che ha perso la sua bambina, e il dolore che portiamo dentro è difficile da domare...lasciati andare, piangi, sfogati, non tenere dentro niente, solo così piano piano potrai ritrovare un pochino di serenità (anche se può sembrarti strano adesso). E sono sicura che tuo maritò riuscirà a capirti, perchè il dolore e anche suo, anche se i papà a volte reagiscono diversamente da noi.
Ti mando un forte abbraccio
Fiammetta
#6621

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Ale79
  • Avatar di Ale79 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 75
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Ale79 ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Grazie mille per i consigli ........finalmente oggi sono riuscita a parlare con mio marito per la cena di domani sera e proprio questa mattina ha avvisato i suoi colleghi che Noi non saremmo andati.
Ho cercato di descrivergli il mio stato d'animo e le mie paure e naturalmente Giuseppe ha subito capito confidandomi che anche lui come me non riesce ancora ad essere se stesso, ma il mio più grande dispiacere è stato quello di aver scoperto che la cena era stata organizzata dai colleghi per noi due, per stare vicino a noi in questo momento così difficile e così mi sono subito sentita in colpa. E' tutto così difficile ....talmente complicato che non so più cosa è giusto e cosa non lo è so solo che aver conosciuto mio marito è stato per me un dono immenso e alle volte penso che il Signore abbia chiamato con se la piccola Sofia perchè avere tutti e due vicino a me sarebbe stato chiedere troppo.....si forse non meritavamo questa gioia immensa.....
Grazie ancora di cuore
#6632

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 139
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Chiara B ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale,mi fa piacere che tu sia riuscita a parlare con tuo marito della cena e del tuo disagio,questo è un passo MOLTO IMPORTANTE e non ti devi sentire in colpa se non ci andate,i tuoi amici,se davvero sono tali,comprenderanno...solo chi passa per questo inferno può \"capire\" il tuo stato d'animo,ma gli amici lo possono \"comprendere\"...
Dalle tue ultime parole però leggo che in questo momento hai tanto bisogno di accettare quello che è successo e ricordati,ogni persona ha DIRITTO ma specialmente DOVERE di essere felice,e non è certo questione di meritarlo o meno...Sono certa che quando avrai CAPITO il tuo dolore,capirai anche che ti meriti ogni tipo di felicità...
un bacio
Chiara
#6637

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 139
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Chiara B ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale,mi fa piacere che tu sia riuscita a parlare con tuo marito della cena e del tuo disagio,questo è un passo MOLTO IMPORTANTE e non ti devi sentire in colpa se non ci andate,i tuoi amici,se davvero sono tali,comprenderanno...solo chi passa per questo inferno può \"capire\" il tuo stato d'animo,ma gli amici lo possono \"comprendere\"...
Dalle tue ultime parole però leggo che in questo momento hai tanto bisogno di accettare quello che è successo e ricordati,ogni persona ha DIRITTO ma specialmente DOVERE di essere felice,e non è certo questione di meritarlo o meno...Sono certa che quando avrai CAPITO il tuo dolore,capirai anche che ti meriti ogni tipo di felicità...
un bacio
Chiara
#6638

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 23
  • Ringraziamenti ricevuti 0

fra79 ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale sono cosi contenta che tu e tuo marito abbiate parlato, è così importante condividere e non tenersi tutto dentro!
Per me sono passati quasi 6 mesi dalla perdita della mia piccola e solo da poco ho ripreso a vivere un pò, molti amici non li ho ancora visti ho preferito cominciare con le telefonate so che loro ci pensano e ci vogliono bene lo stesso...non c'è un tempo stabilito x fare le cose ma credo che due mesi siano pochi x affrontare certe situazioni, non sentirti in colpa quindi e fai quello che ti senti di fare!
Ti abbraccio forte forte e ti mando un grosso bacio:whistle: fra
#6655

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 23
  • Ringraziamenti ricevuti 0

fra79 ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Cara Ale sono cosi contenta che tu e tuo marito abbiate parlato, è così importante condividere e non tenersi tutto dentro!
Per me sono passati quasi 6 mesi dalla perdita della mia piccola e solo da poco ho ripreso a vivere un pò, molti amici non li ho ancora visti ho preferito cominciare con le telefonate so che loro ci pensano e ci vogliono bene lo stesso...non c'è un tempo stabilito x fare le cose ma credo che due mesi siano pochi x affrontare certe situazioni, non sentirti in colpa quindi e fai quello che ti senti di fare!
Ti abbraccio forte forte e ti mando un grosso bacio:whistle: fra
#6656

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Ale79
  • Avatar di Ale79 Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Posts 75
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Ale79 ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Grazie a tutte voi per tutto quello che fate per me, ogni sera prima di addormentarmi non penso più solo alla mia piccola ma a tutti i vostri angioletti che sono sicura ci guardano da lassu'.......è dura tanto dura e adesso un altra notte arriva.

Un abbraccio a tutte voi
#6667

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 139
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Chiara B ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Sai Ale,anche io come te ora non penso più alla mia piccola sola,ma in compagnia di tutti i vostri piccoli angeli...e nemmeno io mi sento più sola,ci siete tutti voi\"genitori speciali\"...
un bacio
Chiara
#6668

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 139
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Chiara B ha risposto alla discussione Re:paura dei neonati

Sai Ale,anche io come te ora non penso più alla mia piccola sola,ma in compagnia di tutti i vostri piccoli angeli...e nemmeno io mi sento più sola,ci siete tutti voi\"genitori speciali\"...
un bacio
Chiara
#6669

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 1352
  • Ringraziamenti ricevuti 240

pepita ha risposto alla discussione Una mamma felice

Aiuto...i miei colleghi mi stanno per portare da un bimbo che è nato da poco, pochissimo, troppo poco tempo (4/11) e io spero di non fare una cavolata...ho tanta paura di tornare indietro con tutto, con il mio dolore, con la mia voglia di rinascita...è il piccolo della mia ex collega Silvia, eravamo incinte quasi insieme, abbiamo festeggiato a febbraio il fatto che diventavamo mamme e ora...ora lei ha quello che avrei voluto anche io, quello che a me è stato tolto da un momento all'altro...e io spero di non cadere troppo in basso e di non piangerle in faccia come una mocciosa...ma sto tanto male...l'ultimoneonato che ho guardato da vicino è stata Viola, ho paura della mia reazione...è vero che prima o poi devo affrontare qs cosa, ma non sono + così sicura di volerlo fare, di volerlo vedere e di vedere in Silvia quello che io non sono riuscita ad essere: una mamma felice.
Scusate lo sfogo, vado a fumare una sigaretta per calmare i nervi.....
Aiutoooooooo!!!!!!!!

Francesca, mamma di di Viola, nata immobile il 25 Aprile 2008
e di Flavio, nato il 2/12/2009

Solo 38 settimane insieme e tutta la vita che mi resta per ricordarti, con la certezza che crescerai ed invecchierai nel mio cuore, con me.
...sai che cosa penso, che se non ha un senso,
domani arriverà,...
#9316

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 227
  • Ringraziamenti ricevuti 4

Elo ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Pepitona! io penso che non siamo obbligate ad andare a vedere un neonato con tanto di neo-mamma, se non ce la sentiamo...Federica ha, però, ragione nel dirti di spiegare a Silvia cosa provi.
Baci
Eloisa
#9333

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.265 secondi