Le pance, i neonati ed i bimbi dello stesso anno di nascita dei nostri...

  • Posts 139
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Chiara B ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Quando ho visto attraverso il vetro del nido la mia nipotina ad agosto mi è crollato il mondo addosso,sono scappata...poi una volta a casa la sua mamma mi è venuta a trovare(io da lei non ci volevo andare)e me l'ha scaricata letteralmente in braccio con una scusa banale!!!!Pochi secondi senza respirare e poi una sensazione solo di amore...
Ora guai a chi me la toglie...Forza Fra,non ti fare violenza ma provaci,se credi di poterci riuscire!!!E tienici aggiornate eh;)
Un bacione gioia bella
#9340

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 839
  • Ringraziamenti ricevuti 183

roby.nardi11 ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Piccola Franceschina bella, intanto ti mando un abbraccio grande grande!!!!
Mi permetto di darti questo consiglio: forse, ma solo forse, non dovresti essere un po' più \"clemente\" con te stessa?! (lo dico io a te....per dirlo un po' anche a me stessa!)
Forse noi pretendiamo un po' troppo da noi stesse. Se non ti senti pronta per questo tipo di incontro, allora non lo fare! Perchè farsi del male? Non abbiamo già sofferto abbastanza, senza torturarci ad oltranza in questo modo?
Avete festeggiato insieme a febbraio il fatto che sareste diventate mamme...ok! Ora siete entrambe mamme, in due modi diversi...ok! Ti senti tanto felice per lei, ed è normale, ma altrettanto normale forse è tutto lo sconbussolamento di emozioni e sentimenti che provi dentro di te.
Se non ce la fai ad incontrarla, allora non lo fare. Trovo molto sensato il consiglio di Federica: telefonale, e le dici come stanno le cose... le spieghi quanto sei felice per lei, ma anche quanto Viola ti manchi in questi momenti...e che ora proprio non te la senti. Se fosse accaduto a lei, tu avresti capito i suoi sentimenti? E allora credimi, capirà! Magari fra un mese...fra due settimane...magari anche un giorno in cui la potrai incontrare da sola, e non in mezzo ad altri colleghi che ti punteranno gli occhi addosso per vedere la tua reazione..... allora, se ti sentirai pronta, lo farai. Ma perchè, piccinina, ti devi torturare così?!
Ti voglio bene, piccola, e se hai bisogno.... io sono qui. Un bacio grande e un abbraccio stretto stretto.
#9345

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2020
  • Ringraziamenti ricevuti 3552

claudia ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Cara Pepi,
c'è un tempo per tutte le cose, e quando questo tempo arriva, semplicemente ci accorgiamo che possiamo fare o dire o pensare cose che fino ad un 'ora prima erano totalmente impensabili e infattibili.
Succede così, dal nulla, come quando durante una passeggiata in montagna lungo un sentiero faticoso e impervio scopri un panorama mozzafiato o più semplicemente una deliziosa piantina di frutti di bosco e il tuo cuore si allarga e l'energia ritorna di nuovo...
Non credo che sia opportuno forzare il corso delle cose, non credo che autoconvincersi serva a accorciare il lutto, credo che nessuno meglio di te possa sapere cose sarà giusto fare con quel neonato e con quella mamma.

Credo però, e non mi stancherò mai di ripeterlo, che noi non possiamo considerare le altre coi pupi in braccio più fortunate o felici di noi....
ci sono mamme che hanno stretto i loro figli che poi sono morti, ci sono mamme che hanno stretto i loro figli e poi sono morte loro stesse per malattia o incidente, ci sono famiglie felici in vacanza che sono state decimate da tsunami, disastri aerei o incendi.
Non possiamo permettere al rancore di accecarci al punto da non ricordare con consapevolezza che non abbiamo il controllo delle cose e che è presuntuoso pensare che la felicità sia un diritto o tocchi soltanto agli altri.
Molte mamme prima di essere felici hanno sofferto, e molte mamme felici (come ad esempio io, chiara e eelle, che siamo piene di figli) abbiamo avuto a nostra volta dolori tremendi.
Proviamo a concentrarci sul nostro percorso e cerchiamo di essere indulgenti con noi stesse lasciando la rabbia e l'invidia più da parte possibile.
Un abbraccione

Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
#9346

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 169
  • Ringraziamenti ricevuti 0

EssE ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Cara, come non capirti... io ne vedo di continuo.
Parlavo con Daniela (che conosci anche tu) e con lei dicevo del mio pianto solitario in macchina per la vista di chi con in braccio il primo figlio aspetta il secondo
e dell'ennesimo annuncio di gravidanza.

Guarda caso io mi chiamo Silvia come quella mamma felice, ma sono una mamma speciale... ma non felice

Io onestamente ho raccontato la mia storia anche al lavoro: non a tutti,certo, a chi resta in stretto contatto
e a loro ho ribadito che sono felice per loro ma che ancora mi fa stare male.

Di certo non vengono a raccontarmi dell'ultima eco o degli orari delle poppate, sono state sempre delicate
ma fa male lo stesso...

Bè, non ti ho aiutato, ma era per dire che ti capisco, che è così...

Ti abbraccio.
#9351

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 1352
  • Ringraziamenti ricevuti 240

pepita ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Amiche...grazie per il vostro sostegno ed i vostri consigli...
Alla fine sono uscita di fretta dall'ufficio e ho letto solo ieri i vostri post, ma dovevo comunicare a qualcuno che non ero per nulla felice di vedere il bimbo di Silvia, mi sentivo una emerita str**** a pensare che effettivamente sarei andata a fare una campestre al freddo e al gelo piuttosto che entrare in quella casa, così accogliente, gioiosa e calda...e sono una pigrona da sempre! ma giuro che sarei scappata ovunque piuttosto che vedere il piccolo Francesco...già il confrontarmi con la mia amica Silvia e la sua felicità è stata dura nei primi mesi dopom la morte di Viola, lei non sapeva cosa fare e cosa dire, se dire, se fare...e la capisco, ovviamente...io dall'altra parte avevo una gran paura di risultare per lei un'uccellaccio del malaugurio, di trasmetterle le mie ansie e le mie paure, di non riuscire a trattenermi alla vista della sua pancia sempre più enorme, però avevo anche paura di \"tranquillizzarla\" troppo sull'esperienza che stava vivendo, avevo paura che si sentisse troppo sicura che avrebbe abbracciato suo figlio, mi dicevo che se fosse capitato anche a lei io non mi sarei mai perdonata di non averle detto di stare attenta a questo o quello...così, tutte le volte che ci si è viste in questi mesi, al mio rientro a casa, nella mia casa sterile e vuota, erano lacrime giganti, lacrime di tristezza e di ansia........insomma, una confusione totale, su tutti i fronti, sia da una parte che dall'altra.
Poi è arrivato quel nanetto di Francesco, ovviamente tutto è andato bene e tutti stanno bene.
E io?
Io...anche io ho aspettato questo piccolo, credevo che con la sua nascita io mi sarei sollevata un pò da questo peso, che effettivamente è cresciuto in me man mano che la gravidanza di Silvia procedeva....e invece no, l'ansia è rimasta, ma è un'ansia diversa...quando ho posato la prima volta lo sguardo su Francesco nella carrozzina ho avuto paura, ma paura per davvero...non so, era come se volessi tenere per me il viso di Viola nella mia mente, avevo paura di sovrapporre il viso di Francesco al viso della mia bambina, l'unica ed ultima immagine che ho di lei...lo so che è stupido ma è così...AVEVO PAURA DI DIMENTICARMI DEL VISO DI VIOLA, vedendo un altro visino...
Si può essere così paranoiche????!!!!!???????
Ho aspettato anche a scrivere qui, perchè in realtà devo ancora capire se qs incontro è andato bene o male, non lo so ancora....
Grazie per il vostro sostegno ragazze, vi voglio bene!!!!!!!!!!!
Un abbraccio a tutte,

Francesca, mamma di di Viola, nata immobile il 25 Aprile 2008
e di Flavio, nato il 2/12/2009

Solo 38 settimane insieme e tutta la vita che mi resta per ricordarti, con la certezza che crescerai ed invecchierai nel mio cuore, con me.
...sai che cosa penso, che se non ha un senso,
domani arriverà,...
#9384

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 839
  • Ringraziamenti ricevuti 183

roby.nardi11 ha risposto alla discussione Re:Una mamma felice

Pepitina mia dolcissima, ma il viso della tua dolcissima Viola non verrà MAI rimpiazzato nel tuo cuore dal viso di nessun altro bimbo...perchè lei E' e sarà PER SEMPRE la TUA VIOLA!!!! Viola.... certo, come un piccolo fiore delicato, che spunta in primavera.... ma ce ne sono anche di quelle invernali, che resistono al freddo e al gelo. E proprio come un piccolo fiore, la tua Viola non vi abbandonerà mai.... nè nei momenti bui dell'inverno dei sensi, nè nelle primavere traboccanti di vita, nè nelle lunghe estati torride!!!!
Sta tranquilla, mammina bella. Nessuno, neppure il viso del tuo prossimo figlio, potrà sostituire il ricordo indelebile della tua piccola Viola.
Ti voglio bene.... e ti abbraccio forte! Roby
#9408

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 1352
  • Ringraziamenti ricevuti 240

pepita ha risposto alla discussione Solo tanta, tanta tristezza...

...che non credevo saltasse fuori così, solo vedendo un bimbo.
E' appena successo, sono ancora scossa e questa tristezza che mi porto dentro me la sento proprio addosso, come un peso. Il papà di un ragazzo della scuola è entrato per parlare con un professore, aveva in braccio il piccolino di famiglia. Io sapevo benissimo già tutto di lui, perchè non avevano mancato di dirmelo :angry: ad inizio anno scolastico, l'avevo già visto dal mio terrazzo perchè la loro nonna abita nel mio cortile (che c**o), avevo già pianto...ma io no, cretina di una che non sono normalmente, stamattina ho DOVUTO chiedere a questo papà la cosa che io già sapevo...quanto ha? Ma io lo sapevo, era come se volessi farmi del male da sola...e lui...UN ANNO.
Un anno, come Viola, ricordo che a settembre, con mio successivo panico, mi disse che era nato ad inizio maggio. Come sarebbe dovuto essere di Viola.
Me lo sono guardata tutto, ho guardato i rotolini di ciccia, le pieghe delle manine ciccione, le calzine che sbucavano dalle scarpette, i dentini piccolini, le guanciotte arrossate dal caldo e quando ho incrociato il suo sguardo lui mi ha sorriso e fatto un versetto da bimbo. Che mi ha trafitto il cuore come se fosse stato un pugnale. E che non mi aspettavo.
Così la mia mente è partita da sola, in quarta marcia...mi sono immaginata in un nanosecondo come sarebbe stata LEI, la mia bambina che non ho mai visto ridere, che non ho mai sentito piangere, a cui non ho mai morsicchiato i lardelli di ciccia, la mia Viola che io ho visto in quel panzerottino di bambino in braccio al suo papà.
E continuo a chiedermi perchè, cosa ho fatto perchè la mia bambina meritasse questa cattiveria da parte della natura o di chi per essa. E mi chiedo anche se stavolta sarà diversa, se ho pagato a sufficienza pegno e se la vita del mio koala sarà risparmiata oppure no. E quando ci penso mi vengono dei dolori addominali allucinanti.
Lo so che nessuno può rispondere a qs domanda, anche volendo.
Vorrei solo non provare ancora quel sentimento schifoso quando vedo una donna incinta, rabbia mista a invidia, mescolata con un \"non sai a che cosa potresti andare incontro, ma che te ridi a fare?\", non riesco a guardare le pance delle altre donne, mi fanno orrore. E sono incinta pure ioooo!!!
Rivorrei la mia Viola, vorrei poter vedere come sarebbe oggi, non riesco più ad accontentarmi della mia fantasia, per quanto fervida possa essere.
Scusatemi per lo sfogo, evidentemente qs è diventata una giornata NO.
Vi abbraccio tutte,

Francesca con koala 10+6

Francesca, mamma di di Viola, nata immobile il 25 Aprile 2008
e di Flavio, nato il 2/12/2009

Solo 38 settimane insieme e tutta la vita che mi resta per ricordarti, con la certezza che crescerai ed invecchierai nel mio cuore, con me.
...sai che cosa penso, che se non ha un senso,
domani arriverà,...
#14188

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 918
  • Ringraziamenti ricevuti 150

jenny72 ha risposto alla discussione Re:Solo tanta, tanta tristezza...

ciao pepita, il tuo sfogoè anche il mio, anche se è passato da poco tempo penso esattamente quello che pensi tu.
per me questi giorni sono terribili perchè avrei finito il tempo proprio questi giorni, e penso che ora avrei thomas tra le mie braccia, invece mi ritrovo favanti ad una croce al cimitero. io in questi giorni ho dovuto affrontare due nuove nascite di amiche, oltre al danno la beffa.
ti puoi immaginare come sia stata, ma sono situazioni che prima o poi bisogna affrontare. il primo bimbo un bel maschietto, l'ho tenuto in braccio per un'ora e l'ho divorato con gli occhi, immaginando che poteva essere thomas, e mi ha fatto bene anche se all'inizio ho pianto. ora riesco a guardare anche le donne incinta, ma se non le vedo sto meglio sicuramente.
non c'è tanto da dire in questi momenti, comunque sono contenta che sei dinuovo incinta, non lo sapevo, stai serena soppratutto per il piccolo/a che hai dentro di te, perchè loro non hanno nessuna colpa.
ti mando un abbraccio forte forte. ale

DAL CIELO IN TERRA VOLAI, ERA PIU BELLO IL CIELO E LI RITORNAI

quando guardo il cielo cerco te, distrattamente guardo il cielo e cerco te.......e mi sollevo ........su con te. (giorgia)

al mio piccolo thomas n.m il 27/02/2009
al mio piccolo nicholas n. il 25/11/2010
m. il 10/12/2010
#14189

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 94
  • Ringraziamenti ricevuti 2

vpp ha risposto alla discussione Re:Solo tanta, tanta tristezza...

Come consolarti Francesca? Non lo so proprio...
So quanto rivorresti Viola con te, so quanto vorrei La Pulce con me e non so come fare a calmare il mio dolore e a cercare di calmare il tuo.
Venerdi sono stata al nuovo ospedale in cui mi seguono a fare esami... Più di tre ore di attese varie, in un corridoio pieno di donne incinte o di neomamme che spingevano i carrellini con dentro i loro bimbi. Mi sono accorta che i bimbi riesco a guardarli, cercando di immaginare come sarebbe stata La Pulce a partire da oguno di loro. Ma le donne incinte... E' come scrivi tu, mi fanno orrore. E mi sembrano tutte incoscienti, proprio come a te.
Francesca, piccola, l'unica cosa che posso fare è mandarti una coccola. E, ovviamente, un pensiero anche a Viola.
valentina
#14190

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 283
  • Ringraziamenti ricevuti 9

piperita67 ha risposto alla discussione Re:Solo tanta, tanta tristezza...

Ciao Francesca
anche io come te in questi giorni ho avuto 2 incontri per me dolorosi,
1) La mia parrucchiera era inattesa nel mio stesso periodo, poi quando è successo il dramma, lei mi ha sempre evitato fino all'altro giorno quando l'ho vista ai giardinetti con la sua carrozzina......mi è venuto un dolore fortissimo allo stomaco, ma mi sono fatta coraggio e glio ho detto\"scusami se non mi sono mai avvicinata posso vedere la tua bambina?\" (autolesionismo) era meravigliosa e con le lacrime agli occhi le ho detto \"complimenti\".....praticamente sono scappata via.
il secondo caso mi ha fatto riflettere molto
Una mia vicina di casa nel 2006 perse suo figlio in un incidente di motorino (14 Anni) ho vissuto in pieno quella tragedia ,poi 3 giorni fà la vedo bellissima solare con sua figlia e suo marito e con un bellissimo pancione, mi sono vergognata perchè in quel momento l'ho invidiata ma successivamente ho pensato che il signore le doveva qualcosa quel dolore doveva essere coperto da un meraviglioso evento come la nascita di un altro figlio....il mio pensiero è stato di augurarli tanta felicità.
Francesca l'ho sò che è dura ma pensa al tuo piccolo/a quanta gioia ti porterà e alla tua piccola viola che avrà un fratellino da proteggere.un abbraccio Lilly/Leonardo

ovunque andremo amore mio,qualsiasi cosa succederà,quando guarderò le stelle saprò che anche tu mi stai osservando.
La tua mamma e il tuo papà con Gabriele e Giulia ti pensano sempre.
#14192

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 2392
  • Ringraziamenti ricevuti 772

ele73 ha risposto alla discussione Re:Solo tanta, tanta tristezza...

E continuo a chiedermi perchè, cosa ho fatto perchè la mia bambina meritasse questa cattiveria da parte della natura o di chi per essa.

Cara Pepi, me lo domando anch'io... e non c'è risposta, temo. Almeno non la possiamo trovare per il momento...
Un abbraccio a te e koala e un bacino a Viola.
Ele

Per Andrea, il mio bambino fra le nuvole, n.m. il 27.2.09 (37 settimane), tutto l'amore di questo mondo da mamma Elena, papà Paolo, Angelo (il suo fratellino di 20 mesi più grande) e i nonni Angelo e Lucia che sono già lassù con lui
#14214

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 615
  • Ringraziamenti ricevuti 80

Morena ha risposto alla discussione Re:Solo tanta, tanta tristezza...

Carissime e cara Vpp, io ho provato tutto. Là a Milano, ore di attesa. Io non riuscivo a guardare i bimbi dentro i carrellini. Ed evitavo le donne incinta, pensate anche quando ero incinta evitavo contatti con le altre. Per paura, perchè non riuscivo a condividere la gioia dell'attesa, per il mio passato, per paura di un esito infausto. Io e mio marito non so perchè ma evitavamo contatti!! Ho cominciato ad aprirmi l'ultimo mese, quando ero ricoverata. Non avevo più paura della mia storia ma chissà perchè contoin uavo ad invidiare chi partoriva!
Vpp tieni duro, sai quante volte avrei voluto mollare, l'attesa, tutta quella felicità intorno ... Invece poi tutto è stato ripagato!
Vi abbraccio tutte tanto.

Mamma di un embrioncino di 7sett., un bimbo/bimba di 20 sett., Matteo n. m. il 24/09/2007, finalmente di Elisa nata il 25/11/2008
#14219

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • mamy79
  • Avatar di mamy79
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Mamma di Davide e Silvia
  • Posts 250
  • Ringraziamenti ricevuti 45

mamy79 ha risposto alla discussione Re:Solo tanta, tanta tristezza...

Cara Pepita e care tutte...che dire??? I pensieri di ognuna di noi sono i pensieri di tutte.... Anche io faccio a cazzotti con l'angoscia di incrociare donne \"beatamente\" incinte e \"beatamente\" a spasso con i loro piccoli.
Pensare poi di ritrovarmi con chi ha partorito contemporaneamente a me poi, è al di la di qualsiasi immaginazione!!!!
Vi aggiungo questa chicca: l'altro pomeriggio, primo caldo, tutti i balconi spalancati, e- come al solito - io persa nei miei pensieri...(cosa avrei fatto oggi con il mio Davide in giro per casa?) sento la mia vicina del piano di sotto( che ha partorito a gennaio) parlare \"sguaiatamente\" come è sua consuetudine, con la vicina del palazzo difronte che ha partorito un maschietto 10 giorni prima di me! Bhè, già sentire le loro voci \"giulive\" mi infastidiva, ma il massimo l'hanno toccato quando hanno iniziato a far gorgheggiare e verseggiare i loro piccoli da un balcone all'altro, chiamandoli a squarciagola!
NON CE L?HO FATTA PIù!!!!!!!!!!!!!!!
:evil: :evil: :evil:
Con tutta la rabbia che avevo ho sbattuto forte il balcone....loro sono rientrate nelle loro case....per lo meno hanno capito che potrebbero avere anche un pò di rispetto per me!!!!:angry:
Ecco, questo è quello che vorrei: non chiedo mica di stare a lutto per me nelle loro case felici, ma per lo meno avere la \"delicatezza\" di non \"sbandierare\" in maniera tanto vistosa le loro creaturine, visto che sanno che sto ancora piangendo la mia volata in cielo.....:pinch:
P.S. Dopo l'episodio del balcone, la vicina del palazzo difronte mi evita...Stamattina stava raccogliendo il bucato, ed appena sono uscita, lei ha lasciato tutto ed è rientrata (?????????)
Sarà suggestione mia??? Chissà...non mi stupirei se, una volta dentro col suo bimbo, abbia fatto \"gesti scaramantici\" pensando a me.....
Tanto lo sappiamo bene, alla stupidità non c'è mai fine, nè rimedio.....:S
#14221

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 849
  • Ringraziamenti ricevuti 120

Monica04 ha risposto alla discussione Le pance, i neonati ed i bimbi dello stesso anno di nascita dei nostri...

Care amiche mamme, finalmente un post in cui possiamo:
1-sfogarci e condividere la difficoltá di affrontare gravidanze e bimbi altrui, quando il nostro dolore, misto anche a un pó di pessimismo per le nostre nuove gravidanze che ritardano (e ogni riferimento a ME..é puramente casuale... ;) ).
2- ma anche a raccontare storie ed esperienze positive di confronto con tali eventi (gravidanze, nascite, bimbi) e magari insieme condividere consigli su come affronatre il tutto nella maniera piú costuttiva per noi... e per gli altri!

Una cosa é certa: relazionarsi a pance, almeno per ora, etc...é DIFFICILE e IMPEGNATIVO! Da qui non si scappa!
Ho trovato giorni fa degli appunti sulle vittime di traumi di guerra etc...e ho riletto un pensiero che, secondo me, si addice anche a noi!
"La vittima traumatizzata tende ad evitare 'stimulation', ovvero la stimolazione del dolore. Quindi ad evitare persone, luoghi, sentimenti, circostanze che le ricordano il trauma vissuto..."

Ma un'altra cosa é anche vera: se risuciamo a vivere pance e bimbi dei nostri amici (lasciamo per il momento perdere i passanti e vicini di casa...) e parenti, in modo costruttivo e sereno, fa bene a noi, ai nostri cari e a tutti! No???

Io la prossima settimana devo incontrare la mia amica Anna e il suo bimbo Giacomo...nato a giugno...
Vi faró sapere...

Baci, m
#18906

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Posts 228
  • Ringraziamenti ricevuti 8

mamar ha risposto alla discussione Le pance, i neonati ed i bimbi dello stesso anno di nascita dei nostri...

...io forse dovrei tacere perchè sono io ad avere una bimba e mia sorella ad avere un dolce piccolo angelo in cielo....bhè...la mia Martina è nata a 35 sett. a 2mesi da quando i suo cuginetto ci aveva lasciati a 22+1....credo che sia arrivata prima per strappare quel pesante velo di tristezza che copriva i ns occhi di lacrime e i ns cuori di dolore....anche il mio ....mi sentivo talmente merda davanti a mia sorella che cercavo di nascondere la pancia...e lei invece veniva ad accarezzarmela....e da quando è nata si è sempre voluta fare in quattro x la bimba...non c'era un giorno che non le comprasse un regalo...ha sfidato i suoi attacchi di panico ed è entrata da solo in un centro comm.le x comprarle un paio di calze!!
Io in un primo momento ho temuto per la salute della mia bimba nascendo un po presto....ma ho preso coscenza che c'era un angelo che le teneva la sua piccola manina...nulla poteva andare male...
#18914

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.280 secondi