Aborto e morte in utero: FAQ Featured

Per fare chiarezza sugli aspetti medici e gli accertamenti da fare o non fare in caso di aborto spontaneo e morte in utero, scarica il nuovo documento di CiaoLapo Onlus.

La dottoressa Valentina Pontello, medico specialista in ginecologia e ostetricia e counsellor centrato sulla persona, collabora da anni con CiaoLapo Onlus, ed ha risposto nel tempo a centinaia di quesiti sul nostro forum. Per rendere più semplice la ricerca di informazioni a tutti gli utenti, ha scritto questo documento, che raccoglie le più frequenti domande che le sono state poste in questi dieci anni dai genitori in lutto e le sue esaurienti risposte, basate sulle evidenze scientifiche disponibili aggiornate a Giugno 2016. 

Gli argomenti trattati nel documento sono:
Aborto precoce (nelle prime 10 settimane) 
Aborto tardivo (>10 SETTIMANE) e morte endouterina fetale (MEF) 
Parto pretermine 
Poteva essere prevenuto l’aborto/morte in utero/parto pretermine? 
Mi hanno detto che il bambino era grande, si può escludere un’insufficienza placentare? 
DOVE FARSI SEGUIRE? 
DOVE NON FARSI SEGUIRE? 
QUALI ESAMI FARE?
Quando posso iniziare a cercare una nuova gravidanza?
I cicli mestruali dopo il parto/aborto non sono regolari, perché?
Le terapie
 

Puoi trovare il documento FAQ Aborto e morte in utero, in formato pdf, qui sul nostro sito e nel sito della dott.ssa Pontello, qui.

 

Last modified onLunedì, 23 Luglio 2018 14:06
CiaoLapo Onlus

Claudia Ravaldi. Psicoterapeuta e medico, fondatore e presidente di CiaoLapo Onlus. Nasco nel 1974 d’estate. Pronuncio le mie prime parole a sette mesi (mamma e pane, ma non in quest’ordine…) e inizio a leggere e scrivere a 4 anni, per non smettere praticamente più. Dopo il Liceo Classico mi laureo in Medicina a Firenze, mi specializzo in Psichiatria e studio Psicoterapia a Milano. Ho lavorato per dieci anni nel campo dei disturbi del comportamento alimentare, come clinico e come ricercatore. Oggi mi occupo prevalentemente di relazione terapeutica, comunicazione e salute, alimentazione consapevole, mindfulness, EMDR, gravidanza e maternità, lutto e salute perinatale, collaborando da libera professionista con vari enti e dipartimenti universitari come ricercatrice e docente. Dopo la morte a fine gravidanza del mio secondo figlio ho fondato e presiedo l'Associazione CiaoLapo Onlus (www.ciaolapo.it) per la tutela della gravidanza a rischio ed il supporto psicologico ai genitori colpiti da lutto perinatale.

Website: www.psico-terapia.it
Login to post comments