L'aborto spontaneo ritenuto Approccio clinico e terapeutico

L’aborto spontaneo è purtroppo un evento molto frequente che si verifica dal 10 al 20% di tutte le gravidanze clinicamente riconosciute.

In questo documento, gli autori Margaret Mascherpa, Laura Avagliano, Francesca Angelini, Nicole Decurti, Claudia Ravaldi e Alfredo Vannacci fanno il punto sugli aspetti clinici e psicologici da considerare quando si riceve questa dolorosa diagnosi, affinchè ogni donna possa intraprendere il percorso terapeutico più adeguato alle sue reali esigenze.

Read more...

Diabete gestazionale e morte in utero

Cosa succede quando il diabete gestazionale non viene riconosciuto e (adeguatamente) trattato?

La dottoressa Avagliano ci descrive un recente lavoro Inglese e sottolinea l'importanza di un corretto monitoraggio della glicemia per ridurre il rischio di morte in utero.

Read more...

Aborto e morte in utero, perchè dobbiamo parlarne? Il documento OMS

Il 13 Marzo 2019 l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato questo atteso documento su aborto, morte in utero e appropriatezza delle cure.

Ecco la traduzione italiana del documento originale con alcuni commenti, in corsivo, relativi alla situazione in Italia.

Read more...

BLOSSoM - Burnout after perinatal LOSS in Midwifery

Partecipa alla nuova ricerca di CiaoLapo rivolta agli operatori sanitari allo scopo di approfondire il tema della morte perinatale e il suo impatto sul benessere psico-fisico e lavorativo degli operatori. Lo studio si chiama BLOSSoM - Burnout after perinatal LOSS in Midwifery e può essere compilato da: ostetriche, ginecologi, infermieri, psicologi e tirocinanti.

Read more...

Il lutto perinatale al di là del silenzio

 

La morte di un bambino non ancora nato o appena nato è spesso accompagnata da un drammatico silenzio: il bambino non piange, gli operatori ammutoliscono, il tempo improvvisamente si dilata e si ferma. La realtà così come è diviene insostenibile, e può essere affrontata solo a debita distanza.

Read more...

E voi quando andate in vacanza?

 

Una caratteristica molto comune del lutto è quella di rendere pesanti e complicate anche le situazioni che di solito per le altre persone sono interessanti, piacevoli e facili da affrontare. Le festività in generale, le ricorrenze e le vacanze sono il tipico esempio di situazioni che possono mettere a dura prova le coppie con un lutto perinatale recente.

Read more...

Le tue parole fanno male, lo sai?

Si può essere violenti senza muovere un dito. A volte è sufficiente aprire la bocca, inarcare le sopracciglia o roteare gli occhi verso l'alto. Quando esprimiamo giudizi svalutanti sul nostro interlocutore, con la bocca o con la faccia, commettiamo, (spesso) senza esserne consapevoli, un abuso verbale e/o psicologico.

Read more...
Subscribe to this RSS feed