Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Qualcosa che non va

Qualcosa che non va 07/03/2020 09:52 #161346

  • Angiolettomio
  • Avatar di Angiolettomio Autore della discussione
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 42
  • Ringraziamenti ricevuti 46
Oggi sono esattamente due mesi che mia figlia non c'è più...a quest'ora il 7 gennaio stavo tornando a casa dalla Tin x l'ultima volta dopo 5 ore passate a piangere con il mio compagno in una piccola stanza di ospedale perché Rachele alle 3 del mattino era volata via. Eppure non piango, non riesco. Mi accorgo che ho qualcosa che non va da un paio di giorni. Guardo la sua foto, messa sul comò della camera da letto e non piango, non riesco, sono come distaccata! È il percorso naturale dell'elaborazione del lutto o sto impazzendo? Sto forse diventando un pezzo di ghiaccio senza sentimenti? Eppure io se penso a lei so e sento che la amo, di un amore indelebile e ineguagliabile. Ma allora perché non piango?
Aiutatemi
Ringraziano per il messaggio: LucyA

Qualcosa che non va 07/03/2020 11:08 #161347

  • Sofia
  • Avatar di Sofia
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 99
  • Ringraziamenti ricevuti 69
Ciao cara mamma, io sono Samy, mamma di Sofia volata via a 38+2 e ti accolgo in questo spazio dedicato a tutti i genitori speciali. Inizio col dirti che il percorso del lutto è lungo e molto strano, per me è passato un anno e mezzo ed ho adesso un altro bimbo.. il primo mese piangevo in continuazione, il secondo ho iniziato davvero a rendermi conto di cosa mi era successo, dopo ancora ho finito le lacrime e proprio come te mi sono sentita un pezzo di ghiaccio, come se non soffrissi abbastanza.. ti dico però che man mano che passeranno i messi cambierà il tuo stato, il tuo umore, il tuo modo di pensare alla tua bimba.. arriverà il momento in cui la ricorderai col sorriso e allora ti sentirai meglio con te stessa, più libera.. il cuore e la testa a volte creano strani intrecci che ci confondono.. vedrai cara mamma che il dottor tempo ti aiuterà e da sola ti renderai conto che la tua ferita anche se ben visibile sanguinaria molto meno e tutto ciò grazie al ricordo positivo che avrai della tua bimba.. i nostri piccoli sono stati un dono dal cielo e oltre alle nostre lacrime meritano anche tutti i nostri sorrisi.. ti abbraccio forte forte e mando un bacio alla tua dolce Rachele
Ringraziano per il messaggio: Elly87, Marta90, Angiolettomio

Qualcosa che non va 08/03/2020 11:12 #161349

  • lucia.rucci
  • Avatar di lucia.rucci
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 15
Ciao mamma di Rachele, io sono la mamma di Stefania che ha vissuto solo 90 MINUTI.Mi stringo al tuo dolore,io non posso esserti d'aiuto ma sicuramente ti dico che il percorso è lungo e ognuna di noi elabora in maniera diversa.Io il primo mese piangevo ogni sera,ogni volta che ero sola, quando la mia primogenita non poteva vedermi. La notte non dormivo,non riuscivo neanche a mangiare niente.Senza parlare che non riuscivo a guardarmi allo specchio.Ora dopo quasi sette mesi e varie terapie vado a momenti.I primi mesi andavo ogni giorno al cimitero,ero un automa. Arrivavo lì sistema o i fiori stavo un po' e andavo via, non ho mai pianto li, non so il perché, forse mi sono detta che il mio cuore è diventato di ghiaccio,forse non mi spiego ancora come sia potuto accadere che invece di andare a comprare pannolini compro fiori.Ora ci vado solo nel fine settimana ed ogni 22 del mese. Cara mamma, ti posso solo dire che chiedere aiuto non è segno di debolezza ma forza. Ti abbraccio
Ringraziano per il messaggio: LucyA, Marta90, Angiolettomio
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.141 secondi