Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: Le bugie "bianche" ai genitori speciali

Le bugie "bianche" ai genitori speciali 23/08/2018 22:45 #158737

  • Paola77
  • Avatar di Paola77
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 6
Questo era il post che cercavo da tre settimane! Il sine causa non esiste e chi dice il contrario non ha più passione per il suo lavoro. Proprio ieri sono stata alla visita di controllo dal mio ora ex ginecologo ed è stato tutto un dirmi che sono sfortunata, che non uscirà niente dagli esami, che può succedere, che non sono l'unica. Ed ora sono arrabbiata, tanto. Perchè non accetto dopo 6 anni di pma di essere liquidata con un può succedere. Devo trovare un motivo, anche perchè ripensare di affrontare un simile calvario sapendo che può succedere senza una spiegazione è da pazzi. Qualsiasi sia il motivo ci sarà una cura, altrimenti me ne farò una ragione. Ma ripartire così, senza sapere, è da incoscienti. Quindi chiedo a voi esperte: ci sono esami che posso fare ora che sono passate tre settimane dal parto e dalla morte di Giulia per distacco intempestivo della placenta? A chi posso rivolgermi in veneto? Sto aspettando risultati istologico ed autopsia, ci vorranno amcora una decina di giorni...gli esami alla ricerca di una infezione post partum, ad oggi hanno dato tutti risultati negativi, nonostante la febbre altissima con brividi, le tre trasfusioni e gli antibiotici. Attualmente ho episodi di trombosi venosa superficiale sulle braccia, per il resto mi sento fisicamente bene. Come posso procedere? Grazie a chi mi risponderà
Paola
Ringraziano per il messaggio: AlmaImmensoAmore

Le bugie "bianche" ai genitori speciali 23/08/2018 23:11 #158740

  • MartinD
  • Avatar di MartinD
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 321
  • Ringraziamenti ricevuti 181
Ciao Paola, non si può essere liquidate così come dici tu con certe frasi, anche a me già in ospedale quando ancora non sapevo la.causa della.perdita di Martin a 39 settimane mentre aspettavo che iniziasse il travaglio mi disse la mia ex ginecologa: purtroppo può capitare! Senza un perché, un motivo preciso...a me in quei momenti di disperazione quelle frasi mi ferivano terribilmente.....qualcosa doveva per forza esserci.......invece poi dal referto la.causa fu : ischemia placentare. E quella ginecologa avrebbe dovuto vedere qualcosa in 9mesi,mentre invece puntualmente mi rassicurava ad ogni visita. Spero tu possa approfondire con un buon medico la.causa. Spesso dopo una mef o aborto per una nuova gravidanza si da come cura preventiva cardioaspirina e Seleparina. Per evitare trombi...ma.ovviamente sono situazioni da discutere con un buon ginecologo. Io n riesco più a fidarmi di nessuno. Anche io provengo da una PMA ero stata fortunata alla mia prima avevo avuto il mio Martin. Fammi sapere se ti va come proseguono le indagini. A presto

Le bugie "bianche" ai genitori speciali 24/08/2018 04:05 #158741

  • Kevin
  • Avatar di Kevin
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1031
  • Ringraziamenti ricevuti 1525
Paola carissima, innanzitutto permettimi di abbracciarti con calore ed accogliere la vostra storia di dolore e di amore immenso. io sono Rosy, la mamma di Kevin bimbo grazioso, un delizioso bambolotto di quasi 3 kg, nato dormendo il 23 novembre 2014 dopo un sogno incantevole durato 37 settimane +4 giorni, per un distacco intempestivo di placenta. qui, questo preziosissimo forum, c’è una categoria dedicata, ginecologia ed ostetricia, in cui, la dottoressa Valentina Pontello, risponde con professionalità competenza ai quesiti di noi mamme. hai ragione tesoro, gli esami post parto sono fondamentali per aiutarci a comprendere le cause della morte dei nostri splendidi figli, sicuramente dovrai essere seguita in centro di gravidanze ad alto rischio solitamente ospedale universitario, puoi trovare un elenco completo degli esami in cima alla categoria suddetta, è importantissimo che la ginecologa del forum abbia a disposizione i referti dell’autopsia se è stata fatta e Dell’istologico della placenta. Io ho fatto tutti gli esami dopo tre mesi dal parto, però ripeto, scrivi con fiducia e vedrai che lei saprà indicarti la strada da percorrere. ti tengo la mano in questo cammino difficile, lasciando una carezza sincera sul tuo viso che spero possa asciugare qualcuna delle tue lacrime. un abbraccio sincero di quelli che fanno tanto, tanto, tanto bene al cuore ed un pensiero colmo di dolcezza per la tua stella splendente.
Rosy e Yuri con Kevin, bimbo grazioso, indelebile in ogni respiro.
Tempo creazione pagina: 0.234 secondi