Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure...

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 12/10/2012 04:30 #129089

  • simo72
  • Avatar di simo72
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 338
  • Ringraziamenti ricevuti 668
Cara Cinzia è proprio lo scorrere del tempo che mi fa paura.Un pò per l'età ( ho 40 anni) un pò perchè, presumibilmente ,con il passare del tempo ed una elaborazione diversa,rispetto a quella di oggi,del mio dolore tutto avrà una forma diversa.La ragione prenderà sempre più il posto a quella parte irrazionale che oggi ho dentro,e tutto sarà ancora più difficile.Oggi invece questa irrazionalità mi sfida a pensare che possa essere possibile.Che casino che ho in testa e nel cuore, è come se tutto si fosse ribaltato dentro me.Resta il fatto che sono pienamente consapevole che nessun altro bambino potrà mai prendere il posto del mio Tommaso,così come manuela non prese il posto di Chiara. Se potessi per un solo momento sapere cosa i miei bimbi in cielo vorrebbero che io facessi.................
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 12/10/2012 20:57 #129119

  • Chiara75
  • Avatar di Chiara75
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1440
  • Ringraziamenti ricevuti 451
Care mamme mentre leggevo la parola egoismo in uno dei messaggi di Simo ho pensato... Quale egoismo? Non vedo nulla di egoistico in tutto questo... Io vedo solo amore per la vita e per i vostri figli siano essi in cielo, in terra o "quasi" in pancia.
E vi confido un segreto... Io penso tutti i giorni che se un altro esserino mi sceglierà come mamma credo che finirò con lo scoppiare di gioia. Impresa quasi impossibile direi visto che mio marito proprio non ne vuole sapere... Ma a volte capita no?
Vi sono accanto, un bacio a voi e a tutti i vostri bimbi,
Chiara
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65, simo72, MArta dringoli

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 12/10/2012 23:24 #129138

  • psicogiuly
  • Avatar di psicogiuly
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 104
  • Ringraziamenti ricevuti 100
care mamme speciali
leggevo questi commenti con le lacrime agli occhi , la nostra sofferenza è stata grande e se da un lato grida il desiderio di condividere tutto l'amore che abbiamo dentro tra i nostri bimbi in cielo e quelli che vorranno arrivare dall'altro lato c'è una grande paura!
io quando ci penso sono spaventata mi chiedo anche io se tutto si possa ripetere , se ce la farei a reggere per tutto il tempo con l'ansia dei controlli e di sentire quel cuoricino battere sempre non abbandonarmi mai .
Da subito però sono convinta che voglio riprovarci ma nessun bambino sostituirà mai la mia Myriam , anche io mi faccio il problema dell'età e della mia endometriosi ma comunque alla fine ho capito che non siamo noi a decidere se non in parte .
Auguro a tutte noi di cercare sempre la vita in ogni sua forma perchè i nostri bimbi sono stati un'esperienza di vita e di amore!
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65, angela27, simo72, Valentina4712, MArta dringoli, MF

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 14/10/2012 05:40 #129205

  • miciaco
  • Avatar di miciaco
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 46
  • Ringraziamenti ricevuti 30
Perdere mio figlio è stato traumatico, è un dolore devastante che ognuna di voi conosce, io non ho desiderato subito un' altra gravidanza anzi ho giurato di non volere più figli, pochi mesi dopo il parto ho iniziato a pensare ad un figlio ma avevo il terrore che lo avrei voluto per sostituire il mio Giò, pensavo di non poter amare più nessuno come avrei voluto amare lui, in fondo io un figlio ce l' ho anzi due solo che non sono stati mai tra le mie braccia, non li ho cullati... adesso che a novembre sarà il suo primo compleanno... adesso che il corpo si è quasi messo a posto dentro di me sento che potrei ancora dare amore, ma ho troppa paura di affrontare una gravidanza che per me già si presume sia complicata, ho paura di non riuscire ad affrontare le emorregie nel caso ricompaiano, ho paura di tutto care amiche , vi chiedo di aiutarmi a farmi coraggio, io vorrei tanto diventare mamma , sono triste nel vedere mio marito solo in un divano con i suoi pensieri ed io a parlare con voi di questo.... vi prego fatemi capire che l' amore va oltre la paura che non deve per forza accadere di nuovo, ditemi che sarò presto mamma e che nella mia vita ci sarà un pò di luce...
Grazie a tutte voi .
Grazie a Cial Lapo che ci sostiene!!

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 14/10/2012 19:21 #129227

  • di nardo
  • Avatar di di nardo
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Alessandro,sei la stella più lucente...
  • Messaggi: 985
  • Ringraziamenti ricevuti 1797
L'amore va sempre oltre la paura....quello che posso dirti è che devi sentirti pronta a darlo ad una nuova vita.Noi abbiamo cercato subito un altro bimbo e dopo poco tempo è arrivato,ora è qui nella mia pancia,ma la paura di perderlo a volte mi soffoca.Noi nn saremmo più mamme normali,questo devo dirtelo e te lo diranno anche le altre,perchè,quello che temi tu,purtroppo lo temiamo anche noi.
Ma la voglia di farcela prevale su tutte le paranoie.... innanzitutto bisogna affidarsi ai medici e alle strutture giuste,quella è la parte più importante,e ciò che ti fa ritrovare la fiducia....almeno così è successo a me.
Per il resto,ti ripeto,devo sentirti pronta e su questo nn servono i nostri consigli.Ti abbraccio e ti auguro di realizzare questo sogno che ci accomuna e che va oltre tutto questo dolore....Giovanna
Ringraziano per il messaggio: dily, Dafne, miciaco, simo72, ire81, [email protected]

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 16/10/2012 04:48 #129362

  • miciaco
  • Avatar di miciaco
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 46
  • Ringraziamenti ricevuti 30
Grazie , sono felicissima per te che hai avuto il coraggio di riprovarci , credo che anche io avrei tanta paura ma tu cerca di essere coraggiosa, l' amore che ognuna di noi può offrire ad un figlio è immenso, io credo di essere pronta cara Giovanna , adesso devo solo fare una cura per tre mesi di eparina e poi posso riprovarci... spero tanto che il sogno di cui parli presto diventi realtà per te , per me e per tutte le donne che popolano questo forum...
A presto!!!
Ringraziano per il messaggio: di nardo

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 19/10/2012 23:50 #129729

  • angelomio01
  • Avatar di angelomio01
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 360
  • Ringraziamenti ricevuti 239
Matteo è arrivato dopo un aborto spontaneo all'ottava settimana e in quei giorni di ritardo sapevo che lui era lì con me a rendere la mia vita nuovamente bella...dopo tre mesi iniziano le prime macchie e in quel momento mi sono detta "se perdo te,smetterò di cercare altri figli".L'amore per mio figlio mi aveva accecato,la rabbia,la delusione di poterlo perdere mi aveva fatto perdere il senno.Il mio sogno è finito lo stesso dopo averlo tenuto in grembo 5 mesi e oltre al dolore,la rabbia si è impadronita di me e odiavo tutti...mi sentivo felice solo se ad un'altra donna capitava la mia stessa disgrazia...Poi ho conosciuto le mamme speciali di ciaolapo,ho parlato con dottori di vari tipi e forse dopo nove mesi dalla perdita di mio figlio incomincio a convincermi che io e Matteo non dobbiamo incontrarci in questa vita terrena ma in quell'altra vita dove ci vivremo e abbracceremo per l'eternità...Adesso riesco a guardare un pò al futuro,riesco a pensare ad un altro bimbo anche se non ora perchè non mi sento mentalmente pronta ma soprattutto adesso riesco a guardare un pancione senza quel dolore al petto anche se tutto ciò mi ricorderà sempre quel piccolo fagottino che la vita mi ha portato via e che dovrò pazientare per vedere..Matteo è con me ogni istante della mia vita.Anche se è rimasto nel mio grembo solo 5 mesi...Lui mi ha insegnato un'altra sfumatura dell'amore...Teresa con Antonio in terra e Matteo nell'anima....
Ringraziano per il messaggio: di nardo

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 22/10/2012 17:34 #129845

  • giuly74
  • Avatar di giuly74
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 178
  • Ringraziamenti ricevuti 71
Noi ci stiamo pensando...
Sicuramente non ci sarà più la magia della 1° gravidanza che era stata perfettae la paura ci sarà per tutti e 9 i mesi.
Io per trovare definitivamente il coraggio DEVO prima essere certa di essere seguita scrupolosamente da medici di cui ho fiducia.
In questo periodo sto facendo una "revisione" completa.
La mia paura è che la gravidanza (se ci sarà) smuova corde profonde e temo di non riuscire a gestire l'ansia, anche perchè ora come ora sto abbastanza.
La mia paura più grande è di andare a rompere un equlibrio che ho faticosamente ricostruito.
Vedremo.
Baci a tutte

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 26/10/2012 00:47 #130071

  • Valentina4712
  • Avatar di Valentina4712
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 167
  • Ringraziamenti ricevuti 230
Il desiderio di avere un'altra possibilità ha iniziato a farmi compagnia praticamente da subito,sono sempre stata consapevole che non sarebbe stato possibile a causa del mio cesareo e tantomeno giusto,dovevo dedicare del tempo solo al mio dolore,alle mie lacrime,al mio lutto.
Così ho fatto,con l'aiuto prezioso del mio compagno,abbiamo affrontato in tutto e per tutto il nostro dolore,il nostro artiglio,come lo chiama Claudia.Abbiamo trascorso nottate intere a piangere abbracciati,mi sono arrabbiata molte volte con la vita per avermi strappato via mia figlia,ho cercato risposte che non avrò mai,ho cercato di dare un senso a tutto questo..ma con scarsi risultati..non c'è un senso alla morte di un figlio,non c'è l'accettazione,c'è solo la presa di coscenza,la consapevolezza di ciò che è stato,di ciò che non tornerà con un secondo figlio.
Ho affrontato il mio dolore totalmente,ho lottato con la paura di affrontare le persone,il mondo esterno,e ancora sto lottando..perchè di paure ne ho ancora molte..e chissà per quanto tempo mi terranno compagnia!
Ogni giorno è da scoprire,ogni giorno aggiungo una nuova consapevolezza alla mia vita,sfogo la mia rabbia con lo sport,ed ultimamente ho fatto un passo importante,almeno credo sia così..ho imparato a sorridere pensando ad Anita,credo profondamente che il suo spazio non sia ridotto a quei 4 angoli di una piccola bara bianca..credo che il suo spazio sia infinito,credo sia ininterrottamente accanto a me e al suo papà.
Ho fatto una promessa a mia figlia,vorrei dedicarle tutto ciò che farò nella mia vita,spero di farlo al meglio. Tanti pensieri inizialmente hanno abitato la mia mente,in preda alla disperazione ho anche detto di voler abbandonare i miei studi,ho detto anche di non volere altri figli..ho pensato che la soluzione a tutto fosse l'isolamento,il ritirarmi in me stessa lasciando scorrere passivamente la mia vita. Ma a che pro? Con il tempo ho maturato la consapevolezza di essere mamma in tutto e per tutto,credo che il più grande gesto d'amore che potrei fare nei confronti di mia figlia sarebbe quello di non lasciare andare la mia vita,ma di arricchirla,di continuare a seguire quelli che sono i miei sogni i miei desideri,il mio istinto,e devo farlo proprio per lei.
Abbiamo da poco saputo che volendo potremmo riprovare a cercare una nuova gravidanza. Non aspettavamo altra notizia. Sono serena per questo.Perciò direi di partire,con la consapevolezza che Anita non tornerà,che ogni figlio ha il suo posto nel cuore di ogni mamma,e che nessuno sostituisce nessuno.
Di paure ne ho tante..forse anche troppe..come non averle dopo ciò che è successo. Cercherò di tenerle a bada,cercherò di far quadrare tutto,paure,gioie,ansie,timori. Quando e sè una nuova vita verrà a farci compagnia non faremo altro che accoglierla a braccia aperte,come è stato per la nostra prima figlia,con lo stesso amore infinito,con la stessa gioia,e soprattutto con lo stesso entusiasmo.
Spero di farcela :silly:
Valentina con Anita nel cuore :kiss:
Ringraziano per il messaggio: franci81, di nardo, angela27, Romy, Ellis, CieCi, MArta dringoli, Avvocato, MF

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 30/10/2012 17:49 #130335

  • doppiaics
  • Avatar di doppiaics
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 16
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Ho letto e riletto questo topic alla ricerca di una sfumatura di pensiero simile alla mia..
Ne ho trovato traccia solo nel sentir parlare di "coraggio" ed "egoismo".
Nessuno può giudicare una mamma che si senta Egoista nel voler cercare un' altra gravidanza, io credo che invece, pensare PRIMA al destino di un figlio e POI al nostro desiderio di diventare madri di un bimbo in terra, sia il gesto d'amore più grade.
Sono passati 6 mesi da quando mio figlio è nato morto alla 40 settimana + un giorno.
Sul referto dell' autopsia , e su quello della genetista, c'era scritto chiaramente: possibilità aumentata che si possa ripetere.
Non riesco a pensare ad altro che a queste paroe.
Quanto coraggio c'è nell' affrontare un' altra gravidanza consapevole che c'è il rischio concreto che si ripeta?
Quanto egoismo?
Quanto Amore?
Sono solo domande che mi faccio e che ripeto a voi.
Voglio dire, la mia preoccupazione più grande non è la sofferenza che proverei io. o mio marito o i mie cari, la mia preoccupazione più grande è mettere a rishio un' altra vita innocente. Mio figlio non aveva niente, era sano come un pesce, se fosse nato solo un giorno prima ora sarebbe qui con me.
QUindi mi chiedo, non è egoisimo mettere a rischio, questa volta coscientemente, un' altra vita?
E' davvero amore?
Non è forse più coraggioso e un gesto d'amore più alto rinunciare a questo desiderio, per non mettere a rischio la vita di un altro figlio/ figlia?

Sono solo domande che mi assillano e che mi bloccano qui dove sono nel mio lutto.
Non ho intenzione di giudicare nessuna scelta. Mi serve solo per un confronto.
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 30/10/2012 22:50 #130361

  • chiara1979
  • Avatar di chiara1979
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 133
  • Ringraziamenti ricevuti 104
Ed eccomi approdata qua ...
Ho evitato questa sezione del forum fin ora, anche se ho desiderato da subito una nuova gravidanza mio marito non ne voleva nemmeno parlare, ma ecco che l?altra sera mi dice che se lo desideravo ancora potevamo provare ad avere un altro figlio, che lui lo voleva e che era sciocco cercare di programmare tutto, che tanto la vita finisce per sconvolgere sempre i piani. Non vi dico la sorpresa e non solo perchè aveva cambiato idea (cosa di per se abbastanza stupefacente :dry: ), ma per la mia reazione: paura anzi panico vero e proprio :(
La paura mi ha paralizzato ho passato tutta la notte a piangere e a pensare alla mia bambina. Io desidero un altro figlio, ma non so se avrò la forza per affrontare quei 9 mesi? come si fa a vivere nel terrore e in ansia per un periodo così lungo? Come si fa a fare la scelta giusta?
La mia prima gravidanza è stata difficile, Samuele aveva fretta di nascere e alla 25 sett. ho fatto un cerchiaggio d?urgenza , ma io ero fiduciosa e sentivo che ce l?avrebbe fatta. Per Martina invece è stata tutta un?altra storia, dal punto di vista emotivo è stata molto dura, avevo paura, nonostante la gravidanza procedeva benissimo ho passato 39 settimane di ansie e paure e poi il tragico epilogo?
Però penso anche che non si possa essere spettatori della propria vita e guardarla dall?angolo dove il dolore ci ha relegate, ma bisogna reagire e aiutare l?amore ad andare oltre la paura.
E quindi credo che mi prenderò ancora un po? di tempo per mettere ordine ai pensieri, che come vedete sono tanti e confusi :silly: ! Ma che presto ricomincerò a sognare un altro figlio...

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 01/01/2013 02:07 #133687

  • BELLA
  • Avatar di BELLA
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 111
  • Ringraziamenti ricevuti 101
ciao a tutti, anche io 3 mesi e 20 giorni fa,a 23 settimane piu 3 giorni, ho perso le mie adorate gemelline per sindrome da trasfusione feto fetale.Mi è piombato tutto addosso come un macigno... inaspettatamente, visto che il mio ginecologo, mi aveva detto che si trattava di una bicoriale, invece era una monocoriale. Da quel giorno la mia vita è cambiata, quanti pianti mi sono fatta....e continuo a farne. Mi mancano infinitamente
Volevo sapere da Elena come è andata? Anche io ho cambiato ginecologo ed avendo fatto parto cesareo mi ha detto di aspettare minimo 6 mesi per riprovare ad avere una gravidanza. Anche in me forte è il desiderio di riprovare, ma anche tanta la paura....che possa riaccade
a te come è andata????? Ci hai riprovato????

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 01/01/2013 17:50 #133696

  • elanor
  • Avatar di elanor
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 41
  • Ringraziamenti ricevuti 24
Ciao Bella,
anch'io sono la mamma di due angeli gemelli e anche loro erano monocoriali biamniotici. Io li ho persi alla 15° settimana il motivo esatto non si sà comunque avevano dei problemi ai cuoricini. Certo che sentire che ci sono medici che non riescono a riconoscere una gravidanza monocoriale! E poi non riconoscere una trasfusione feto fetale!!!!
Raccontarti la mia esperienza dopo la perdita dei miei gemellini non ti incoragerebbe. Posso dirti comunque che già una gravidanza gemellare è difficile che ci sia ma monocoriale lo è ancora di più, perciò su questo piano stai tranquilla. Non so se può confortarti ma anche se lo avessi saputo prima che erano monocoriali se inizia una tresfusione feto fetale è difficile che la gravidanza vada avanti.
Io ti consiglio di trovare un buon medico e di chiedere quante più spiegazioni possibili e informarti.
Io ho potuto riprovarci dopo 3 mesi dopo un pò sono restata di nuovo incinta di un bimbo questa volta, ma anche questa volta l'ho perso anch'io circa tre mesi fà all'ottava settimana. Il mio medico e tutti gli altri a cui ho chiesto mi hanno detto che l'interruzione delle due gravidanze non è collegata che comunque una gravidanza monocoriale e una gravidanza a sè. Adesso sto facendo degli esami del sangue e il dottore mi ha detto di aspettare.

Riprovarci di nuovo ? Non lo sò. Certe volte vorrei provarci subito altre lasciar perdere in fin dei conti sto bene anche così ho già un bel pò di problemini famigliari ed ho paura di non riuscire ad essere una mamma al 100%...... ma guardo mio marito e tutto l'amore che abbiamo e mi chiedo se è giusto..... ma penso che se dovessi abortire nuovamente lascerò perdere.
Io volevo tre bambini e in un modo o nell'altro li ho avuti :)
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65, BELLA

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 01/01/2013 21:47 #133709

  • BELLA
  • Avatar di BELLA
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 111
  • Ringraziamenti ricevuti 101
Le mie gemelle non avevano nessun problema....solo quella maledetta trasfusione ha creato tutto il disastro. Loro sono nate vivea 23 settimane...Greta è morta dopo 7 ore, Ginevra ha combattuto per ben 25 giorni, da vera guerriera.
Mi dispiace sapere che ti è andata male anche dopo, ma non devi rinunciare a diventare una mamma terrena. Fai tutti gli accertamenti, magari esce fuori una stupidaggine, che fa la differenza.
Io ho fatto tutte le analisi possibili e inimmaginabili ed è tutto ok. Il nuovo ginecologo, mi ha detto di essere stata davvero molto sfortunata ad avere avuto una gemellare e in piu purtroppo monocoriale....

mamma di 2 principesse GRETA&GINEVRA

Re: Desiderare una nuova gravidanza....speranze, dubbi e paure... 20/01/2013 23:55 #134780

  • afra77
  • Avatar di afra77
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • CVD nel Cuore
  • Messaggi: 41
  • Ringraziamenti ricevuti 43
.. io non ho fatto il cesareo e dopo il parto trigemino di Carlo, Vittorio e Dario, potevo riprovare quasi subito.. l'ho fatto dopo tre mesi.. ma era presa da ansia.. e solo dopo tre mesi dalla perdita dei miei piccolini, l'attesa di quei famosi dieci giorni dopo l'inseminazione sono stati terribili, e invece di stare tranquilla mi sono agitata, incazzata.. gli embrioni prodotti erano due, uno lo abbiamo però congelato l'altro inserito.. e nulla non ero tranquilla, problemi sul lavoro, mobbing vero e proprio, dopo la tragedia la beffa di essere mobbinzata al lavoro.. che gente di merda... fatti i conti il bimbo sarebbe potuto nascere lo stesso giorno dei miei piccolini, non era il momento giusto.. ora aspettiamo per la blastocisti.. e incrocio le dita di vivere serenamente la cosa.. il lavoro è migliorato.. incrocio le dita che quella piccola blastocisti nasconda il fratellino/sorellina dei miei piccolini.
Tempo creazione pagina: 0.255 secondi