Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: Come reagiscono i vostri mariti e compagni?

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 28/08/2013 02:30 #141395

  • Ciao Gabriel
  • Avatar di Ciao Gabriel
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Ciao a tutti voi, è la prima volta che scrivo.... sono Carmen mamma del piccolo Gabriel che Dio ha deciso di tenere tra le sue braccia lo scorso 7 luglio, alla 28° settimana, il dolore che noi mamme proviamo è indescrivibile, trovare la forza di partire naturalmente dopo che hai saputo che tuo figlio ha smesso di vivere è un'esperienza indimenticabile, non so nemmeno io doeo ho trovato la forza... dopo la perdita del ns. bambino mio marito mi è stato vicino, mi coccolava , ma la cosa è durata poco, lui non ne parla e la cosa mi infastidisce, è come se percorressimo 2 strade diverse, mi sento tremendamente sola , ho provato a esprimere tutte le mie sensazioni ma senbra che sia sordo, so che lui cerca di essere forte ai miei occhi ma preferirei che non lo fosse , lui dice che sta bene, di non preoccuparmi x lui. Quello che ho notato è che se si avvicina x farmi una carezza io mi gelo, mi dà quasi fastidio , vado in paranoia se mi tocca la pancia faccio mille strani pensieri........sono io che non sono normale? avete avuto anche voi difficoltà nell'intimità con i vs, mariti?
AIUTATEMI VI PREGO?

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 28/08/2013 04:40 #141401

  • mammacuoreferito
  • Avatar di mammacuoreferito
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 13
  • Ringraziamenti ricevuti 8
Ciao Carmen,
vorrei avere una risposta che possa soddisfare i tuoi dubbi... per la mia piccola esperienza ognuno di noi reagisce in modo diverso...
Anche a me dava fastidio che mio marito non parlasse di cio' che era accaduto, pensavo che non gli interessasse niente, che solo io fossi fuori di testa e non riuscissi a venirne fuori, invece anche lui a suo modo soffriva, ma cercava di non caricarmi anche del suo dolore....
per quanto riguarda la sfera intima credo che sia un argomento ancora piu' personale.
Per me è una delle cose piu' importanti e che mi ha dato piu' forza, se io e mio marito non avessimo continuato a comportarci "normalmente" nell'intimità io avrei avuto ancora piu' problemi...ma capisco che sia difficile.
Io so che mio marito mi ama, e che soffre tantissimo e a suo modo mi sta vicino, ma non lo dimostrerà mai come lo dimostro io.
un abbraccio

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 28/08/2013 18:14 #141420

  • PALADINI
  • Avatar di PALADINI
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 73
  • Ringraziamenti ricevuti 93
Cara Carmen,
il dolore per una perdita così importante tocca il cuore in maniera diversa ad ogni persona, sono convinto che ha sofferto e soffre ancora tanto, penso che non ne parla perchè ha paura di alimentare in Te ancor di più il dolore per la mancanza.

Anche questo è amore.
A noi mariti piace toccare le pance delle nostre mogli, perchè sono state, sono o saranno il nido del bene più prezioso che si può avere.....è un bellissimo gesto d'amore.

non andare in paranoia, non ci sono motivi occulti....

un abbraccio

adelio
Ringraziano per il messaggio: mammacuoreferito

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 29/08/2013 00:05 #141433

  • Ciao Gabriel
  • Avatar di Ciao Gabriel
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Ciao Adelio,
grazie x le tue belle parole ....è bello sentire anche la voce di un papà....

un abbraccio anche a te

Carmen
Ringraziano per il messaggio: PALADINI

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 01/02/2014 20:42 #144576

  • morabito
  • Avatar di morabito
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 102
  • Ringraziamenti ricevuti 125
purtroppo anche io mi trovo qui..a raccontarvi quanto di piu' triste possa accadere dopo aver perso il proprio bambino....ho perso anche il mio compagno, lui che non mi e' stato accanto, che non ce l ha fatta forse a vedermi soffrire e non e' stato in grado di aiutarmi almeno un po'....ho iniziato ad "odiarlo" per questo, perche non mi capiva, perche' non ne voleva mai parlare....e cosi' m sono ritrovata a non riuscire piu' a perdonarlo, a dire e' finita e lui me lo sta lasciando fare....e io non so come venirne fuori...lui che dopo la perdita di Adele invece di fare dei passi in Avanti, crescere insieme come coppia si e' arenato,facendo passi indietro, mettendo come priorita' il lavoro...non riesco piu' ad amarlo come prima...credo che lui non lavolesse poi quanto me la nostra bambina e allora non merita neppure me... sto piu male da quando l' ho lasciato, ma ad oggi continuo purtroppo a credere che sia stata la scelta migliore.altrimenti sarebbe corso a riprendermi... sono purtroppo consapevole e cio' mi fa stare ancora piu' male....e non posso permettermi di pensarci adesso, io sto ancora soffrendo da matti per aver perso la mia piccola, nelle mie priorita' c'e' lei.... ma ho toccato il fondo e non so come fare a rimettermi in piedi..in momenti del genere ci si dovrebbe unire ancora di piu', non allontanare...mi manca il respiro, tutto questo e' troppo!
Ringraziano per il messaggio: Ciao Gabriel

Re: I vostri mariti e compagni 01/02/2014 20:58 #144577

  • Eli85
  • Avatar di Eli85
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Aurora sempre nel cuore
  • Messaggi: 52
  • Ringraziamenti ricevuti 24
Eh.... Questo e' un tasto dolente.... Riuscire a stare insieme nonostante i nostri modi così diversi di reagire al dolore e' difficile.
La solitudine in questo caso si fa sentire profondissima. Per il momento riesco ancora a essere razionale e mi passa ma sento che la rabbia quando sono giù e lui mi evita o cambia discorso aumenta giorno dopo giorno e non so bene se questo avrà ripercussioni su di noi in futuro.
Mi sforzo di capirlo e capire che non vuole parlarne ma ci sono momenti in cui anche solo un abbraccio mi salverebbe la vita e non capisco perché non riesca nemmeno a sfiorarmi una mano.

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Ringraziano per il messaggio: Ciao Gabriel, morabito

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 02/02/2014 02:27 #144582

  • eliale83
  • Avatar di eliale83
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 57
  • Ringraziamenti ricevuti 30
Carissima Carmen,
di fronte ad un evento così destabilizzante per una coppia si assumono comportamenti diversi. Chi tenta di proteggerci all'inverosimile (soffocante come nel mio caso) per non farci soffrire, chi invece risulta indifferente all'evento come se non lo avesse toccato minimamente, in realtà non è così è semplicemente un tentativo di protezione nei confronti della propria compagna. Ed il fatto che tu ti irrigidisca al solo contatto è una conseguenza naturale proprio perchè lo senti freddo nei confronti di ciò che accaduto. Sono certa che lui soffrirà tanto quanto te e una carezza ricambiata farebbe bene anche a te.
Un abbraccio forte a te e al tuo piccolo Gabriel
Ringraziano per il messaggio: Ciao Gabriel

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 02/02/2014 07:39 #144585

  • Ciao Gabriel
  • Avatar di Ciao Gabriel
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Ciao Morabito, mi dispiace tanto x quello che ti è successo... anche mio marito non è mi stato molto vicino anche se lui sosteneva il contrario... poi anche dietro suo consiglio sono andata dalla psicologa e grazie a lei che mi ha chiesto di far venire anche mio marito..sono riuscito a farlo sciogliere un po.. quando non si riusciva a parlare gli scrivevo delle mail lunghissime ...così ho capito che lui non voleva darmi ulteriori pensieri e il suo dolore lo teneva tutto dentro...poi pian pianino siamo riusciti a ritrovarci....ora sono quasi 7 mesi che il nostro gabriel è volato via... non so da quanto tempo hai perso la tua bambina. .magari col tempo riuscirete a ritrovarvi.,..ti auguro con tutto il cuore di ritrovare un po di serenità. ..è quello che vorrebbe il tuo angelo. .ti abbraccio
Ringraziano per il messaggio: morabito

Re: Come reagiscono i vostri mariti e compagni? 03/02/2014 01:56 #144596

  • farmaro
  • Avatar di farmaro
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 164
  • Ringraziamenti ricevuti 166
Cara Carmen,il mio Lorenzo se ne e' andato il 16 luglio,pochi giorni dopo il tuo,ma credo che le reazioni,sia miei che di mio marito siano state molto simili alle vostre
A causa di un cesareo di urgenza i primi giorni la sua presenza e' stata fondamentale
Si e' dovuto sbrigare da solo tutte le faccende burocratiche,dalle pompe funebri all'anagrafe,e solo ora a distanza di quasi sette mesi ho capito quanto deve essere stato pesante per lui
Dopo 10 giorni dal parto,appena tolti i punti ha voluto portarmi via,una crociera nei fiordi per distrarmi e stare lontano da tutti
E anche io gli scrivevo mail lunghissime,cercavo cosi di colmare un pochino quella voragine che si stava creando
Ma quanta fatica......tirarsi in piedi e saper accettare anche un modo diverso dal nostro
Ma credo che per amore si possa fare tutto
Un abbraccio grande
Rossella con Lorenzo nel cuore
Ringraziano per il messaggio: morabito

Re: I vostri mariti e compagni 03/02/2014 04:24 #144599

  • gloriaciaoleone
  • Avatar di gloriaciaoleone
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 0
nonostante sia passato più di un anno, il mio compagno non si apre. Dice di farlo per me, per non vedermi piangere, ma io vorrei tanto piangere, vorrei tanto buttar fuori questo dolore, vorrei urlare, disperarmi, strapparmi i capelli... e invece c'è solo silenzio e io sto male.
non dico che lui non soffra, ma non vuole condividere con me questa morte, che in fondo, è forte come una vita. La nostra relazione sta finendo, si sta strappando attoro a questo nodo, e io mi sento impotente, perchè non riesco a uscirne

Re: I vostri mariti e compagni 03/02/2014 07:18 #144608

  • alessandraMattia
  • Avatar di alessandraMattia
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Ciao mamme, cavolo mi viene sempre una tristezza a sentirvi cosi tristi per i vostri compagni.. Mi dispiace tanto e vorrei potervi dare una mano, ma magari anche alcune parole di conforto possono tirarvi su un pochino il morale..o almeno spero..
Io finalmente ho trovato una psicologa stupenda che mi sta aiutando molto.. Volevo fare il percorso insieme al mio compagno ma lui noné mai stato dell'idea.. Ogni tanto mi dice "ok, vado" ma ho notato che coincideva sempre con le nostre litigate..allora poi ha ammesso che lui andrebbe solo per me, per farmi vedere che anche lui ha un supporto e quindi io sarei piú "leggera".. Da li ho capito che forse non ha le mie stesse necessitá, né le dovrá mai avere solo perché "per me si fa cosi".. Da allora siamo riusciti a parlare un po' di piú.. Il mio sogno rimarrà sempre quello di fare tutto insieme, soffrire, piangere per poi rinascere insieme..ma due persone non possono essere all'unisono su tutto, ognuno deve saper accettare le scelte dell'altro..
Questo aneddoto spero possa servire per qualcuna di voi, che vorrebbe il proprio compagno vicinissimo, ma forse lui sta elaborando in altro modo..e si sa, molti maschietti fanno molta fatica a dirvelo, ad ammetterlo.. Quindi io spero che tutte le litigate e le separazioni che leggo qua siano solo temporanee, che insieme riusciate a capirvi per riavvicinarvi..e ricominciare insieme, con calma..
Un abbraccio speciale a tutte voi, sperando in tanta serenitá
????
Ringraziano per il messaggio: farmaro

Re: I vostri mariti e compagni 03/02/2014 07:19 #144609

  • alessandraMattia
  • Avatar di alessandraMattia
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Volevo mettere uno smile con un bacio ma mi ha messo i punti di domanda!! Beh, baci!!!!

Re: I vostri mariti e compagni 04/02/2014 17:34 #144631

  • nina69
  • Avatar di nina69
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Buongiorno, se qualcuno mi ha letto si ricorderà che io ho sempre parlato della mia solitudine in tutto ciò. Ormai sono passati 7 anni, ma credetemi il dolore rimane.
Rimane l'amarezza per come sono stati insensibili i miei familiari, le mie amiche.....
ITVG 22 esima settimana. Non stato facile. Siamo sempre stati soli, non ci è mai venuto a trovare nessuno (sul serio). E col tempo io ho perso la capacità di amare. Amo solo le mie due bambine che il cielo mi ha generosamente dato. Ma per il resto dopo questo evento sono fredda, anche con mio marito. Infatti siamo molto lontani...... Io mi sono allontanata da lui, odio, insopportazione, non so. Ma è mancato anche lui in questo dramma, sola ad affrontare tutto. Ho pianto e piango da sola. La ricordo io e basta.
Non cerco compatimento, mai questo mai, ma vorrei che mi vedesse come una donna quale sono. forte, che ha saputo affrontare senza apparente dramma la grossa disgrazia che ci è capitata. Che non l'ho fatta pesare a nessuno, mentre cè chi (nella sua famiglia) per un nonnulla si lagna ed io (lui pretende) che mi dispiaccia per questa persona, ma chi se ne frega!!!! e dove era questa persona quando io avevo bisogno?.
Dove era la mia mamma quando avevo più bisogno di lei? Che vuole ora da me dicendomi che non la vado a trovare, ma chi se ne frega. Basta sono stufa di questa ipocrisia. Tanto di me non si è interessato nessuno e allora stiano da soli, io per loro non ci sono più. Basta!!!!!!!
Scusate per lo sfogo. Ma a distanza di anni la situazione fa ancora tanta rabbia.
<Ciao.da <Elena
Ringraziano per il messaggio: morabito

Re: I vostri mariti e compagni 04/02/2014 17:55 #144632

  • gloriaciaoleone
  • Avatar di gloriaciaoleone
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 0
io ti capisco perfettamente.. è proprio così che mi sento. Sento parole di comprensione e supporto per altre persone e i loro stupidi problemi, ma non per me e questa tragedia. Lui si lamenta perchè non porto volentieri mio figlio da sua madre, la quale non ha mai speso una parola o fatto anche una sola telefonata per il mio Leone. Se non ha amato lui, perchè vuole amare il mio secondo figlio? solo perchè questo ha avuto la fortuna di sopravvivere? Quando ero nel buio più profondo, perchè nessuno ha avuto il coraggio di farmi parlare, perchè hanno taciuto tutti con l'odiosa scusa di non vedermi piangere? Come se il pianto e non il silenzio facesse male?

Re: I vostri mariti e compagni 04/02/2014 23:37 #144640

  • alessandraMattia
  • Avatar di alessandraMattia
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 17
ragazze, noi ci siamo.. non siete sole in tutto questo..ci siamo noi..
lo so che avreste preferito i vostri familiari però sappiate che non sarete mai sole finchè ci sarà ciaolapo, i gruppi, gli psicologi ecc..
un grosso abbraccio!
Ringraziano per il messaggio: morabito
Tempo creazione pagina: 0.180 secondi