Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: Nessuna tomba su cui piangere?

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 18/04/2011 21:05 #81319

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
Grazie di cuore!

Non mi importa di litigare per questo con mio marito...lui mi dice "hai proprio bisogno di una tomba?" Forse no, ma ho bisogno di sapere dove si trova adesso: lui è una parte di me!!!
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 18/04/2011 22:23 #81331

  • Eri
  • Avatar di Eri
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 235
ciao anna...hai proprio ragione sai...
io so che la mia bambina è nel mio cuore...ma so anche quanto è forte il bisogno di andare a trovarla,di comprarle un fiorellino,di stare mezzora a pulire la lapide ma non piangendo,solo con la gioia di starle vicino...per me fai benissimo a cercare e a fargli una "casettina" dove tu potrai andare a trovarlo...per sapere che è li proprio vicino a te nel momento in cui gli parli,gli dici di starti vicino o semplicemente che gli vuoi bene...
coraggio per me non devi mollare...e continua a fare chiamate su chiamate fino a quando non avrai le risposte che cerchi...ti stringo forte forte...

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 18/04/2011 22:49 #81338

  • utente disabilitato
  • Avatar di utente disabilitato
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1988
  • Ringraziamenti ricevuti 1157
sono di corsissima e ti rispondo velocemente...
- per i bimbi morti prima delle 20 settimane la prassi è lo smaltimento. Gli ospedali dovrebbero presentare SEMPRE la domanda ai genitori, perchè tutti hanno il diritto di scegliere se seppellire o no. Per la mamma che ha chiesto dei bimbi di 11 settimane: varia di regione in regione.. Nella maggior parte dei casi non seppelliscono, ma ci sono anche ospedali che lo fanno. Per saperlo, basta chiamare la direzione sanitaria.

- per i bimbi morti tra la 20 e la 24 settimana, qualora il genitore non esprime la sua volontà, è l'ospedale stesso che può decidere se seppellire o no il bambino.

- dalla 24 settimana in su, il seppellimento è obbligatorio.
Ringraziano per il messaggio: Vita, Annina

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 16:07 #81421

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
Grazie Mery!

Nel mio caso all'Ospedale ho trovato comprensione ed appoggio su tutto... ma su questo punto - debbo dire - nessuno mi ha fatto presente che avrei avuto la possibilità di avere il corpo del mio bambino...
Ho firmato un foglio immediatamente dopo il parto, e non l'ho letto; mio marito, visibilmente provato anche lui, ha firmato ma non ricorda il contenuto.

Temo a questo punto che non ci sia molto da aspettarsi... stamattina richiamero', perche' nessuno ancora mi ha fatto sapere nulla da ieri pomeriggio... :(

pero' per fortuna che esiste una realtà come CiaoLapo dove i genitori possono informarsi e trovare un sostegno!

Grazie di cuore!
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 18:07 #81434

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
Ecco la conclusione della mia vicenda....


sapete che cosa ho firmato all'Ospedale?

che il bambino e' un FETO A PERDERE!

Io sono senza parole, nessuno mi ha detto della possibilità che avrei potuto portarlo a casa con me!!!!
il responsabile che mi ha parlato al telefono era fortemente in imbarazzo, mi ha parlato del fatto che "esteticamente, sa, magari e' un trauma"
e io gli ho risporto che il mio bambino l'ho visto e toccato, solo nessuno si è degnato di dirmi che avrei potuto seppellirlo!!!!

il mio bambino e' stao smaltito insieme a chissà cos'altro, vi renedete conto????

il mio cuore si sta spaccando in mille pezzi!!!!
E' COME AVERLO PERSO UNA SECONDA VOLTA!
AVREI FATTO MEGLIO A NON CHIEDERE NULLA!!!!!!!!!!!!!!!!
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011

Nessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 18:52 #81441

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
L'ho già descritto nell'altro topic, di cosa è successo al corpo del mio Fratellino...

Ora sono qui: a braccia e pancia vuote, e nemmeno una tomba su cui piangere...

Se penso alla mancanza di rispetto usata verso un bambino innocente, mi sale una rabbia indicibile... anche verso me stessa, che non ho saputo fare quell'unica domanda che avrei dovuto fare con chiarezza!

Ora io avrei voglia di portare un fiore al mio bambino, voglia di un posto dove sentirmi vicino a lui....ma come posso fare?

Voi mamme senza una tomba, come me... come fate?
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 20:12 #81448

  • duefebbraio
  • Avatar di duefebbraio
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1108
  • Ringraziamenti ricevuti 962
mi dispiace :(

ma perchè non perdono 5 minuti per spiegare le cose? i genitori in quel momento sono stravolti e andrebbero guidati...

invece tra parole non dette e confuzione..alla fine non si sa nemmeno cosa si sta facendo..

hai chiesto comunque se il bambino c'è ancora o no?
And everything we hoped that could never be
Will live inside of us for eternity

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 20:21 #81449

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
Non c'e' piu'. Mi hanno detto che e' stato smaltito (letterali parole)...
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 20:32 #81450

  • giuly74
  • Avatar di giuly74
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 178
  • Ringraziamenti ricevuti 71
Cara Anna, mi dispiace tanto e so cosa stai passando perchè ci sono passata anche se nel mio caso sono poi riuscita a riaverlo.
E' vero verissimo ciò che dici: a me 10 minuti, 10!!!! dopo il parto mi hanno fatto firmare un foglio dicendomi che si sarebbero occupati loro del seppellimento del bimbo e poi mi avrebbero comunicato il numero della tomba.
Ma non era vero niente!!!!:angry: :angry: :angry:
Io ero in trance, mio marito pure non capivamo quello che ci dicevano.
La lucidità è tornata con i giorni e quando sono stata dimessa sono andata al cimitero di BG convinta di trovare la tomba di mio figlio.
Ma il suo corpo era ancora in ospedale perchè "Aspettano di averne uno stoch, così vanno la cimitero con un unico carico!!!!":blink: :blink:
Il cimitero non ti dico in che stato....
Così, essendo il suo corpicino ancora in ospedale, sono riuscita a portarlo nel cimitero del mio paesino.

Comunque ragazze che tristezza e poi diciamo di essere un paese CIVILE! Ma dove? Sulla carta!!!! Personalmente ho avuto un'assistenza paurosa e nessuna, dico nessuna chiara informazione, quanto al sostegno psicologico.... meglio lasciar perdere.... l'empatia poi.... INESISTENTE.

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 20:35 #81451

  • giuly74
  • Avatar di giuly74
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 178
  • Ringraziamenti ricevuti 71
Anna tesoro, ti abbraccio forte e ti dico quello che mi dicevo io quando ancora non sapevo se sarei mai riuscita a portarlo casa: "Lui avrà sempre un posto stupendo nel mio cuore: quella sarà la sua casa e sentirà quanto gli voglio bene e saprà che se non ho potuto dargli una degna sepoltura non è stata colpa mia"
Perchè Anna, NON E' COLPA NOSTRA, NON E' COLPA NOSTRA... e i nostri angeli lo sanno.
Ti abbraccio forte forte
Ringraziano per il messaggio: Annina

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 20:40 #81452

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
Forse non è stata direttamente colpa mia, ma sicuramente sono stata una mamma debole, una mamma che ha lasciato fare.

Io mi sento colpevole, verso di lui che avrei dovuto difendere con le unghie e coi denti, prima, durante, dopo.
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 21:04 #81454

  • duefebbraio
  • Avatar di duefebbraio
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1108
  • Ringraziamenti ricevuti 962

Annina ha scritto: Forse non è stata direttamente colpa mia, ma sicuramente sono stata una mamma debole, una mamma che ha lasciato fare.

Io mi sento colpevole, verso di lui che avrei dovuto difendere con le unghie e coi denti, prima, durante, dopo.


immagno come ti senti, ma assolutamente non è colpa tua. é ovvio che in que momento non eri lucida e non avevi le conoscenze adatte per gestir la situazione sepoltura...

non sono riuscita a capirci niente nemmeno io, che sapevo già di volerlo fare..ma poi non riuscivo a fare domande, a quel poco che ho chiesto non è stata data risposta...

mio marito con il foglio è andato perfino nell'ospedale sbagliato per quanto era confuso...e neanche lui ha letto il foglio e comunque quando alla asl ha chiesto dove portavano i corpicini , il medico legale gli ha risposto "non lo so e non lo voglio sapere.."

per fortuna la mia bambina era in ospedale e poi ho scoperto che i documenti firmati erano quelli per la sepoltura, ma nessuno ci ha detto niente, sono tornata io a chiedere in ospedale.
e se io no avessi ripetuto 100 volte la mia volonta, nonostantei documenti firmati, nessuno mi avrebbe chiamato per seppellire mia figlia. l'avrebbero incenerita

io ora ho tanti fogli in mno, ma sono sempre in attea di una tlefonata dell'ospedale..spero che non mi facciano scherzi...
And everything we hoped that could never be
Will live inside of us for eternity

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 21:09 #81456

  • Giuseppa e Giuseppe
  • Avatar di Giuseppa e Giuseppe
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 371
  • Ringraziamenti ricevuti 1046
Annina carissima, vengo da te con il cuore stretto per questo di più di dolore che ti tocca vivere e pur non appartenendo a quella sfortunata categoria di mamme che non hanno una tomba dove piangere il loro piccino.
tutte noi abbiamo dovuto fare i conti con una quantità di assurdi sensi di colpa che costituiscono una sorta di tappa obbligata nel nostro percorso di dolore. immagino che tra quelli che toccano a te ci sarà anche quella firma a tormentarti. so che bisogna passarci e attraversarli, ma so anche che mentre li si attraversa, le ragioni dei nostri tormenti sembrano verità assolute. invece non è così. tu non hai alcuna colpa in questa triste vicenda. non hai debiti di amore verso il tuo bambino, pur con le tue incertezze e le tue paure lo hai amato in maniera perfetta e compiuta e lo amerai sempre in questo modo, anche se dovrai imparare ad esprimere il tuo amore in maniera speciale e dolorosamente inattesa. e so quanto tutto questo sia faticoso da accettare e imparare. Attraversa il tuo senso di colpa ma tenendo sempre bene in mente che è normale averlo, che chiunque si trova a perdere un figlio ne trova uno da cui farsi tormentare. solo attraversandolo un giorno riuscirai a liberartene per fare spazio alla bellezza del vostro amore.

Non ho avuto questa ulteriore tragica sfortuna che ha colpito te, ma ho pensato che forse ti sarebbe utile trovare un posto che rappresenti simbolicamente il passaggio di tuo figlio nel tuo grembo e la sua presenza eterna nella tua vita. non so, un posto che per te, per voi, è stato significativo, in cui ti sei sentita vicina a lui e in cui tu possa immaginare la sua presenza. I piedi di un albero, la riva di un fiume, un orizzonte aperto... non so mi vengono in mente cose del genere. un posto vostro non affollato dove tu ti possa recare tutte le volte che hai voglia di parlare con lui o portargli qualcosa. Io ho piantato in giardino un albero per Nora, la mia bambina morta. forse potresti fare qualcosa del genere, ammesso che tu abbia un posto dove poterlo fare.
è vero che tuo figlio è presente nel tuo cuore e nella tua testa in ogni istante, come è per me e per tutte noi, ma nell'andare al cimitero io riconosco un bisogno di dare concretezza al pensiero e al ricordo.
Uscire di casa, andare, portare, toccare, prendersi cura servono a creare una ritualità capace di dar forma al vostro amore, in cui la vostra famiglia possa stringersi intorno al ricordo per condividerlo. Io credo che alla fine, poco importa se in quel posto non ci saranno anche le spoglie materiali del suo corpicino. La cosa davvero importante è che ci siano tutti i segni del vostro legame.

Non so se ho detto un mucchio di sciocchezze, in questo caso ti prego di prendere solo l'affetto con cui te le mando. per te, per il tuo piccolo fatto di vento e amore

ti abbraccio.

giuseppa
Ringraziano per il messaggio: Doris, franci81, Annina, Dudi

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 21:18 #81457

  • Annina
  • Avatar di Annina
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 627
  • Ringraziamenti ricevuti 884
Grazie di cuore....
sono bellissime le tue parole, le trovo autenticamente vere. Mi risuonano dentro...
Me le appunterò per rileggermele ogni volta che il mio cuore avrà quell'orribile senso vuoto, le userò come un balsamo sull'anima...

Il bisogno di trovare un posto...
il bisogno del "prendersi cura di" (che non puo' piu' essere il prendersi cura materialmente dei nostri figli) è molto forte...

Credo che proverò a seguire il tuo consiglio, e cercare un posto che simbolicamente ricordi il mio bimbo.

Penso che parlerò con quel marito refrattario che mi ritrovo, anche di questo...

Grazie ancora :kiss:
Il mio compagno di viaggio, mio figlio, il mio maestro.

Daniele, 11-4-2011
Ringraziano per il messaggio: Giuseppa e Giuseppe

Dove sono finNessuna tomba su cui piangere? 19/04/2011 21:18 #81458

  • Maria1975
  • Avatar di Maria1975
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1571
  • Ringraziamenti ricevuti 1714
Ecco sono entrata per dirti la stessa cosa che ti ha detto Giuseppa. Lo so... non è lo stesso. scegli tu un posto... un posto che ti parla di lui. Magari un posto dove sei andata subito dopo aver saputo d'essere in attesa.

Quand'è morto mio suocero.... io non andavo quasi mai al cimitero. Ogni tanto quando sentivo la sua mancanza accendevo una candela per lui a casa. Stavo lì a fissare quella fiamma.

Mi dispiace per quello che è successo..... ti mando un abbraccio fortissimo e un bacino a fratellino.

Maria con Thea nel cuore.
Ringraziano per il messaggio: Annina
Tempo creazione pagina: 0.511 secondi