Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: I primi mesi dopo la perdita

Re: mi sento vuota, e sono sempre una corda di Violino 15/05/2011 17:42 #85283

  • miky75
  • Avatar di miky75
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 316
  • Ringraziamenti ricevuti 151
Ciao Ambra,
in questo momento non riesco a trovare parole...
so solo che ho perso il mio piccolo Matisse alla 30 set. ,4 mesi e mezzo fa...
e tutt ora ho ancora momenti di crisi pazzesca e pianti...salto addosso a chiunque mi trovo vicino,per un non nulla....e poi ci sono giorni in cui tutto sembra andare meglio,sto bene,sorrido..
non so quando questi sbalzi di umore finiranno....so che non è facile..
ti capisco molto bene..
scusa se non sono stata d aiuto e non ho trovato parole giuste,ma questo è quello che ora provo
un abbraccio forte Miky con Maty sempre e per sempre nel cuore
Ringraziano per il messaggio: ambra

Re: mi sento vuota, e sono sempre una corda di Violino 15/05/2011 21:17 #85311

  • claudia
  • Avatar di claudia Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 2028
  • Ringraziamenti ricevuti 3586
Care mammine,
una riflessione, sul tempo, sull'amore....e su come possiamo prenderci cura di noi, misurando le cose diversamente.
Bacio.
E un astronomo disse:
Maestro, parlaci del Tempo.

E lui rispose:
Vorreste misurare il tempo, l'incommensurabile e l'immenso.
Vorreste regolare il vostro comportamento e dirigere il corso del vostro spirito secondo le ore e le stagioni.
Del tempo vorreste fare un fiume per sostate presso la sua riva e guardarlo fluire.

Ma l'eterno che è in voi sa che la vita è senza tempo
E sa che l'oggi non è che il ricordo di ieri, e il domani il sogno di oggi.
E ciò che in voi è canto e contemplazione dimora quieto
Entro i confini di quel primo attimo in cui le stelle furono disseminate nello spazio.
Chi di voi non sente che la sua forza d'amore è sconfinata?
E chi non sente che questo autentico amore, benché sconfinato, è racchiuso nel centro del proprio essere,
E non passa da pensiero d'amore a pensiero d'amore, né da atto d'amore ad atto d'amore?
E non è forse il tempo, così come l'amore, indiviso e immoto?

Ma se col pensiero volete misurare il tempo in stagioni, fate che ogni stagione racchiuda tutte le altre,
E che il presente abbracci il passato con il ricordo, e il futuro con l'attesa.

Kahlil Gibran
Claudia
Che io possa avere la serenità per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio e la forza per cambiare quelle che posso cambiare e la saggezza per conoscere la differenza tra le une e le altre e intravedere le scelte dove pensavo non ce ne fossero\"
Ringraziano per il messaggio: cingalinga, ambra, Annina, tanjagirgenti, Viola81

Re: mi sento vuota, e sono sempre una corda di Violino 15/05/2011 23:40 #85327

  • duefebbraio
  • Avatar di duefebbraio
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1108
  • Ringraziamenti ricevuti 962
per me sono passati 3 mesi e mezzo, quasi..e molte delle tue sensazioni sono le mie. ad esempio oggi eravamo in macchina, i miei bambini erano particolarmente allegri, ridevano e scherzavamo,ed io ho iniziato a piangere, perchè in mezzo a tuaa quella felicità, nella nostra famiglia doveva esserci anche Camilla..che invece è in anatomia patologica, aspettando che andiamo a prenderla...

leggendo le altre mamme che ci sono passate prima di noi, non mi resta che sperare cche tra un po' riusciremo ad accettare di più questa mancanza.
And everything we hoped that could never be
Will live inside of us for eternity
Ringraziano per il messaggio: ambra

Re: 5 mesi 23/06/2011 22:17 #89696

  • filofausto
  • Avatar di filofausto
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ciao Paola, io hoperso il mio bambino a Maggio..poco più di un mese fa.... nel nostro gruppo eravamo tutte incinte..tra marzo e ottobre tutte saremmo diventate mamme...io purtroppo no.... la mia gravidanza si è interrrotta alla 35 settimana...tutto è andato sempre bene..poi quella frase..."nn c'è più il battito...morte bianca".... adesso mia cognata partorirà tra meno di due mesi..ed io mi sento così triste..circondata da pance e carrozzine.... la prox settimana credo che rentrerò a lavoro perchè forse mi aiuterà a tornare alla vita normale....i sentimenti che stiamo provando in questi momenti sono normali..nessuno può giudicarci...e non ti fare scrupoli se non riesci a gioire completamente per gli altri.... se vuoi attendo la tua amiciza...

mi manchi... 14/10/2011 19:33 #101226

  • Alice e Eros
  • Avatar di Alice e Eros
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 36
  • Ringraziamenti ricevuti 61
...tu non sai cosa vuol dire stare senza di te...sopravvivere a un figlio, tu non lo sai perchè sei tu quello che si trova dall'altra parte e non puoi capire che cosa sia l'assenza di chi non c'è più...non sai cosa vuol dire scoppiare a piangere dalla disperazione mentre il dolore ti fa a pezzi, sperare di morire tutti i giorni perchè non c'è più una vera ragione per vivere, leggere la pietà negli occhi di quelli che credevi tuoi amici e che adesso ti lasciano sola perchè non sanno cosa dire, e l'impazienza di quelli che vorrebbero tu tornassi in fretta alla vita di prima...senza rendersi conto che non puoi più farlo...
Ringraziano per il messaggio: niamh, gianni e titty, Marghe, Mamma di un sedanino volato via

Re: mi manchi... 14/10/2011 19:51 #101232

  • Giusy79
  • Avatar di Giusy79
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 1770
  • Ringraziamenti ricevuti 1807
TI ABBRACCIO FORTE FORTE ETI CAPISCO BENISSIMO...PIANO PIANO L'ARIA TORNERA' AD AIUTARTI A RESPIRARE ED INSIEME LA VOGLIA DI VIVERE!!!!
E' CRUDELE E DIFFICILE MA CARA AMICA PURTROPPO O PER FORTUNA CI ABITUEREMO E SAPREMO VIVERE CON LA CONSAPEVOLEZZA CHE I NOSTRI ANGELI NON SONO QUI FISICAMENTE :( MA SONO CON NOI SEMPRE!!!!
GIUSY
Ringraziano per il messaggio: Alice e Eros

Re: mi manchi... 15/10/2011 23:47 #101374

  • Nico79
  • Avatar di Nico79
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 397
  • Ringraziamenti ricevuti 853
Ho decisamente conosciuto giornate migliori di questa...piango con te per i nostri bambini...perchè purtroppo a volte l'amore non basta...

Re: mi manchi... 19/11/2011 22:40 #104130

  • manuivanfra
  • Avatar di manuivanfra
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 414
  • Ringraziamenti ricevuti 584
e poi ci sono giorni in cui credevi di aver raggiunto un certo equilibrio, eppure ti alzi con le gambe molli e il cuore pesante... e non puoi non guardare le braccia vuote...
ci sono giorni che chiudo gli occhi e mi ricordo il momento in cui ho potuto abbracciarlo, e mi riempe il cuore, ma poi questi occhi bisogna aprirli e lui non c'è...
oggi è uno dei quei giorni in cui la sua assenza toglie il fiato, uno dei quei giorni in cui non trovo un senso alla mia vita e non so neanche se mai lo troverò...
perchè devo vivere senza di te?
tu, l'essenza della Vita.
Ringraziano per il messaggio: gianni e titty

Re: mi manchi... 19/11/2011 23:23 #104132

  • Anastasia11
  • Avatar di Anastasia11
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 380
  • Ringraziamenti ricevuti 454
Ciao Alice il dolore è tanto è alle volte insopportabile ma sai loro, i nostri angioletti, benchè siano dall'altra parte beh io credo che anche loro sentano e soffrano per questo distacco.....ma ci sono accanto e penso, cara alice, che se ti fermi un attimo senza torturarti da questo grande dolore sentirai il tuo piccino accanto a te. Fatti coccolare da lui, fatti accarezzare dalle sue manine fatte di vento, fatti baciare e cullare....lui è con te. Quando tu soffri lui soffre con te. Sai Alice gli amici che non hanno niente da dire io li ho lasciati andare e ho chiuso la porta...neppure io ho più niente da dire a loro perchè il problema non sono le parole ma lo stare accanto a chi soffre e loro non sono in grado. Apri le tue braccia e fa in modo che Eros possa raggiungre il tuo cuore pieno di dolore.
Non credo che si riuscirà più ad essere quelle di prima ma migliori...solo che ci vuole un po' di tempo per riuscire a convivere con questa grande sofferenza....
Datti il tempo di soffrire ma cerca anche di reagire, un passo alla volta.
Con tanto affetto Gabriella

...e adesso...e domani... si ha paura!!! 20/11/2011 05:03 #104151

  • CHANTAL21
  • Avatar di CHANTAL21
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 64
  • Ringraziamenti ricevuti 82
Non è facile andare avanti dopo una perdita così grande, è una cosa che nessuno pensa possa acadere e invece accade, pensi che non ti toccherà mai vivere una esperienza simile, invece ti tocca!!!... Non sono neanche passati 3 mesi dalla perdita del mio piccolo lottatore Flavio e non sto bene, mi manca troppo e mi chiedo tanti perchè, perchè è dovuto succedere?? non lo so, perchè ha avuto quelle infezioni?, non lo so e continuo a farmi tutte queste domande che so non mi fanno bene. Stò anadando una volta a settimana dalla psicologa e devo dire che mi sta aiutando...dopo la morte di Flavio non sapevo se tornare a lavorare o meno, ma stando a casa mi rendevo conto che mi faccevo più male perchè non faccevo altro che piangere e disperarmi e così dopo 10 giorni ho deciso di tornare a lavorare anche se sapevo non sarebbe stato facile dato che il mio lavoiro e con i bambini, lavoro in una scuola materna e ho una classe di bambini di 3 anni. I primi giorni gli guardavo e ogni movimento che faccevano mi facceva ricordare il mio piccolo, quando cucciavano il loro cuccio, mi ricordavo del suono che facceva Flavio quando aveva il ciuccio, che gli piaceva da morire!!!!!!...o pensato di non farcela, in continuazione andavo in bagno a piangere e avevo paura, tanta paura di non riuscire ad andare avanti, di non riuscire a stare bene con i bambini della mia classe...ma poi loro, i bambini, mi hanno aiutata senza che io dicesse niente venivano da me e mi riempivano di baci, non volevano lasciarmi, dove andavo mi seguivano e così ho deciso di continuare, ho chiesto al mio piccolo di darmi la forza e sono sicura che è stato lui a darmela a farmi vedere che devo stare bene, perchè lui stà bene, in un mondo pieno di luce,in un mondo pieno di fiori e farfalle in un mondo pieno di angioletti come lui, che giocano tutti insieme!!!
Non è facile andare avanti ma lo dobbiamo fare, dobbiamo essere forti come i nostri cuccioli...loro non vogliono vederci tristi.. Dobbiamo pensare al futuro, anche se oggi lo vediamo buio...sono sicura che arriverà la luce!!!
Ringraziano per il messaggio: Nico79, alerobybianca

Re: ...e adesso...e domani... si ha paura!!! 25/11/2011 06:53 #104516

  • Lucia
  • Avatar di Lucia
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • mamma di Alice in cielo e Agnese in terra
  • Messaggi: 887
  • Ringraziamenti ricevuti 541
Carissima,
la paura è stata compagna di giorni e notti per molto tempo anche per me.
Dopo tre mesi dalla perdita di mia figlia anche io ho passato un periodo molto duro, perchè arrivano, sembrerebbe quasi d'improvviso, la consapevolezza e l'irreversibilità di ciò che è successo e lasciano senza fiato....
sono contenta che la psicologa ti stia aiutando in questo momento difficile, ma necessario.
un abbraccio
Ringraziano per il messaggio: Mamma di un sedanino volato via

Re:un giorno dopo l'altro 06/02/2012 00:35 #110562

  • leo
  • Avatar di leo
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 285
  • Ringraziamenti ricevuti 110
stamattina per non essere travolti dalla tristezza e malinconia ....abbiamo concentrato le nostre emozioni io e tuo fratello ..e con qualche magone in piu ...ecco al posto della riva del mare ...che non e possibile ...non sapevamo come farci sentire ...da te ...perche avevamo la senzazione di essere soli ma sono sicura che non e cosi ...noi e te insieme nel cuore anima spirito ....mamy ...non sarai mai solo ....il nostro amore e immenso per te ...ciaoooo cucciolo .......

Re:un giorno dopo l'altro 06/02/2012 00:46 #110563

  • leo
  • Avatar di leo
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 285
  • Ringraziamenti ricevuti 110
non e per niente facile sopprattutto quando non riesci a stare a casa non riesci a spiccicare una parola e se lo fai e per non essere maliducati con le persone che ti vogliono bene ...ti attacchi alle cose da fare che magari non toccavi da giorni ...sistemare i documenti che servono ...propio per non far cadere le lacrime ...e non farsi vedere che sei tesa ma tuo figlio non centra e pensi che se crolli anche lui per colpa tua ...come si fa a non scoppiare .....lui manca le giornate sono vuote io sono vuota senza la sua presenza in me ogni giorno stefano scendeva dal pulman e diceva ...chry ho preso 10 a scuola e baciava la pancia ogni giorno ogni giorno ....ora invece scende dal pulman che manca qualcosa quaquno ...te ...stefano ogni giorno prega ...e bacia la tua casetta come se sei nelle sue braccia ...ti amo ti ama ...stefy ...

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Re: un giorno dopo l'altro 15/08/2012 23:52 #124691

  • angelomio01
  • Avatar di angelomio01
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 360
  • Ringraziamenti ricevuti 239
quando ho perso Matteo il 10 gennaio 2012,ho perso tutto...nonostante a casa ci fosse il mio piccolo principe Antonio ad aspettarmi...!!!non avevo voglia di niente,i primi giorni non sono riuscita a reagire neanche per lui,anzi lo vedevo come un di più che mi portava via il tempo di piangere,quel pianto che non voleva interrompersi e io stessa mi sentivo stanca di piangere!!!!poi un giorno mi sono detta...amo i miei figli e il mio piccolo Antonio non merita una mamma così,devo reagire per lui,Matteo se ne andato e nn tornerà più,quindi devo e voglio prendermi cura di lui..reagisco e ritrovo un certo equilibrio!!!lo riaccompagno a scuola,al teatro e ogni giorno torno a casa sempre più arrabbiata.Odio tutti,soprattutto le amiche col pancione che a breve partoriranno,odio la vita perchè ha preso solo il mio bimbo..perchè nn ha preso il figlio di qualcun'altra!!????...ke pensieri cattivi hanno attraversato la mia anima,io una persona così tranquilla,socievole e solare ero diventata un mostro...tutto era ingiusto attorno a me!!!!fino a poco tempo fa ho odiato la felicità altrui!!!odiavo il mondo...adesso a distanza di sette mesi dalla morte di Matteo riesco finalmente a guardare un pancione,con un nodo in gola sì,ma senza odiare quella mamma che porta in grembo la sua creatura,riesco finalmente a guardare quel pancione come il vero miracolo della vita e con una tenerezza infinita...riesco a tenere un neonato in braccio e coglierne i lineamenti perfetti,la perfezione della natura!!!ma sempre con quel nodo in gola,con quella nostalgia di mio figlio che nn ho potuto stringere al petto..con la voglia di rivincita..ma quale rivincita????rivincere per cosa????mi sono detta tra me e me...anche se avrò un altro bimbo,il vuoto ormai e dentro me,nel mio cuore,nella mia anima!!!quindi dico solo,ke ho voglia di avere un altro bimbo,perchè voglio dare un fratellino al mio Antonio e perchè ho una voglia immensa di ridiventare di nuovo mamma!!!!..Matteo e sempre con me,anche se nn parlo mai di lui perchè non ci riesco,piangerei subito..adesso scrivendo di lui ho già le lacrime agli occhi,ma quando sono in forza mi piace ricordarlo parlando con mia mamma,mia nonna,mia cugina,con Antonio...con lui riesco ad aprimi di più,forse perchè essendo piccolo riesce a cogliere i lati più belli di Matteo ke è andato in cielo e gioca col nonno sopra le nuvole!!!!...L'amore per un figlio è qualcosa di indescrivibile,ti fa diventare matta al solo pensiero ke possa soffrire e per questo se un figlio ti lascia una parte di noi non vive più e nn tornerà mai più a vivere...il ricordo di Matteo bussa ogni giorno al mio cuore,per ricordarmi che anke se nn cìè,lui esiste dentro me e nn mi lascerà mai più...Teresa con Antonio in terra..aspettando in questa vita di incontrare di nuovo un bel giorno Matteo....
Ringraziano per il messaggio: Mamma di un sedanino volato via

Re: un giorno dopo l'altro 04/09/2012 23:23 #126196

  • effeemme
  • Avatar di effeemme
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 496
  • Ringraziamenti ricevuti 477
Cercavo un posto in questo sito...dove condividere ciò che oggi ho per la testa e per il cuore. Tra pochi giorni sarà un mese che la mia creatura (ho scoperto che era una bimba solo quel terribile giorno perchè alla morfologica non si era fatta vedere) è volata via. Sarà perchè sono libera professionista...sarà perchè c'è la crisi e in redazione tira una brutta aria, fatto sta che sono tornata a lavorare...e ho scoperto con soddisfazione che riesco ad andare in video...Poi tornando a casa da Giuditta e Lavinia ho pianto...perchè quel tg lo abbiamo letto centinaia di volte insieme...io e la bimba che portavo in grembo...Ma non era di questo che volevo parlare...e che ho avuto il mio primo pensiero positivo di questi lunghissimi giorni. Ancora non sono io...quella sempre di corsa...quella che a casa manco con 40 di febbre...quella che a casa solo per le mie adorate puzzole...eppure. Ieri per la prima volta ho capito che devo sottopormi a degli esami per cercare di capire quello che è successo...lo devo fare perchè la prossima gravidanza ( sempre che i medici non mi dicano "signora non è il caso...signora non può...signora è troppo pericoloso...) non sia un salto nel buio. Lo devo al mio angelo, lo devo al bimbo e alla bimba che forse un giorno verrà, lo devo a Lavinia e giuditta fantastiche donne di domani...Non so se dalle analisi verrà fuori qualcosa...ma forse potrà essere un piccolo, minuscolo contributo a perchè questo non accada più...o semplicemente accada meno.
Forse sono solo pazza...ma ho bisogno che qualcuno mi dica che questo è un passo,anche se minuscolo della lunga strada su cui mi sono ritrovata a camminare.
Francesca
Ringraziano per il messaggio: Chiara75, Doris
Tempo creazione pagina: 0.272 secondi