Avviso
  • Il forum è in modalità di sola lettura.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password:

ARGOMENTO: Le bugie "bianche" ai genitori speciali

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 19/10/2011 18:54 #101682

  • claragaudino
  • Avatar di claragaudino
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Sei nell'anima e lì ti lascio per sempre...
  • Messaggi: 499
  • Ringraziamenti ricevuti 520
Anch'io ho 43 anni e sono stata trattata come una trentenne perché fisicamente sto bene e le mie analisi sono ottime,ma biologicamente ho pur sempre 43 anni e il mio ginecologo avrebbe dovuto tenerne conto.Ora su CL scopro tante cose e quei sensi di colpa che ho si tramutano in rabbia verso di lui:POSSIAMO,SEMPRE NOI COMUNI MORTALI,SUGGERIRE A UN MEDICO COSA FARE???Io credo che Benedetta ci sarebbe se lui,il mio ginecologo(tra le altre cose é sempre stato molto scrupoloso con le altre mie tre gravidanze anni addietro)intendo;non mi avesse trattata da trentenne e qualora avessi dei dubbi e dicessi che con l'età si diventa più apprensivi(quasi come per giustificarmi)non mi avesse guardato sorridendo per sdrammatizzare!!!Perché non HA TENUTO CONTO DELLA MIA ETA'???

GRAZIE CLAUDIA,GRAZIE!!!
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 11/11/2011 19:14 #103578

  • linda_ge
  • Avatar di linda_ge
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 335
ecco cosa stavo cercando in questo forum...ho perso il mio bambino alla 38° settimana è nato di 3chili e 500gr, bello come il sole, dopo una gravidanza tutto sommato perfetta...ma con un MA enorme che ma fa star male...i dottori l'hanno definita "morte bianca", non troppi giri di cordone, "solo con un calibro un po' piccolo" ha detto la ginecologa, ma io ho una patologia che ho sempre sottovalutato e temo possa essere una motivo di ciò che è accaduto...
sono portatrice sana di anemie mediterranea e negli esami di settembre e ottobre avevo l'emoglobina prima a 9,3 e poi 8,5...per questo facevo le flebo di ferro (ma forse era troppo tardi? ho iniziato il lunedi ed il martedì giacomo non c'era più ed è nato...)
come faccio a saperlo? come faccio a capire? i dottori mi hanno dato poche speranza sui risultati dell'autopsia... cosa devo fare per capire per sapere?...
ho bisogno di capire...voglio sapere se poteva essere evitata questa sofferenza se io sono malata se è colpa mia...

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 11/11/2011 19:46 #103583

  • katia mamma di angelo
  • Avatar di katia mamma di angelo
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 445
  • Ringraziamenti ricevuti 793
Ciao Linda,benvenuta tra noi.
Linda,perchè non provi a scrivere alla dottoressa Pontello qui sul forum nella sezione Ginecologia ed Ostetricia?
Lei potrebbe risponderti più dettagliatamente a qualcuna delle tue domande.

Ti mando un abbraccio e un bacino al tuo bambino.

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 11/11/2011 21:15 #103591

  • linda_ge
  • Avatar di linda_ge
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 335
grazie, lo farò...sono inesperta di forum e non sempre mi oriento...
linda

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 12/11/2011 04:42 #103632

  • sele78
  • Avatar di sele78
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 15
Sono iscritta al sito da più da tre anni e solo oggi, per caso, ho trovato questo topic e ho detto "Oddio, fa al caso mio!". Perchè la cosa che davvero, acora oggi, dopo tre anni e più dalla dipartita dei miei due gioieli, mi fa ancora tanto male è quell'assenza di risposte sensate, scientificamente motivate da parte di chi mi ha seguita durante il mio mese in ospedale precedente al parto prematuro. NESSUNO ha saputo darmi una ragionevole speigazione del fatto che alla 18a settimana uno dei due sacchi amniotici si sia bucato e abbia cominciato a perdere liquido, nonostante non avessi alcuna infezione, alcun tipo di problema, bimbi normali, placente a loro dire perfette. COSA abbia rotto il sacco è rimasto un MISTERO. Ho dovuto IO, che non sono medico, informarmi, cercare, navigare in rete per scoprire che , forse, il mio utero fibromatoso ha causato il guaio, che avrei dovuto esssere informata preventivamente di questa cosa, magari riposando avrei portato a termine la gestazione. Troppi forse, troppi magari, fatto sta che dei tanti e tanti medici che mi hanno viste prima e dopo il parto NESSUNO ha saputo dare una spiegazione all'accaduto. Unica risposta: "Con i gemelli capita" oppure, la variante più scema ancora "C'era una corionamniosite": GRAZIE: il sacco era rotto da un mese! Un'infezione è il minimo, ma quella è subentrata dopo, lo capisce anche un imbecille!
Insomma, nessuna risposta al mio dolore, solo parole sciocche, vuote, banali. Per questo voglio unirmi alla vostra causa: basta con questa pseudo-scienza! I nostri figli meritano verità.
Grazie per quello che fate!
selena

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 12/11/2011 08:46 #103645

  • cingalinga
  • Avatar di cingalinga
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 86
  • Ringraziamenti ricevuti 76
Grazie Claudia !

una domanda così rinfresco anche il post: oltre all'eparina per caso anche la cardioaspirina favorisce la placentazione ?

In MG, che è la clinica ostetrica per eccellenza a Milano, mi hanno detto che al massimo mi darebbero quella (se mai riavrò il coraggio...) perchè l'eparina non serve...

Francamente, non so più di che ospedale potrei fidarmi...

grazie,
Cecilia

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 18/11/2011 23:34 #104079

  • santangelo
  • Avatar di santangelo
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 29
  • Ringraziamenti ricevuti 24
SONO SOLLEVATA A SENTIRE DELLE PAROLE COSì VERE ,CHE IN QUESTO MOMENTO TRISTE E BUIO DELLAMIA VITA MI SONO DAVVERO DI AIUTO. GRAZIE CLAUDIA

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 21/02/2012 23:55 #112019

  • floriana
  • Avatar di floriana
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 21
Ciao a tutti, io sono da poco nel forum, ma cerco di leggere finchè il mio cuore regge...
ho trovato questo topic e vorrei dire la mia...
credo sia giustissimo cercare approfondire chiedere sviscerare ogni singolo particolare che possa riguardare la causa del nostro dolore. a leggervi mi sembra che ad ognuna di noi sia stato detto con estremo distacco che è andata così magari ritenta... ecco, io purtroppo non potrò mai più ritentare perchè insieme al mio piccolo daniele mi è stato portato via anche l'utero e non ci saranno mai più pance per me... però penso sia giusto capire fino in fondo cosa è successo, per eliminare i sensi di colpa, per smettere di dirmi che non è colpa del mio sangue che fa schifo ma del mio medico che non ha saputo curarlo...e che non sono arrivata tardi in ospedale ma il personale di notte è stanco e non gli va di guardare per bene un'ecografia o fare domande puntuali...
per chi può riprovare la gioia magari basta un esame in piu o un farmaco affinché tutto vada meglio...
sono passati 5 mesi e io cerco la verità, sono arrabbiata e non voglio fare spallucce e dire "è andata così" perchè daniele era vivo e sanissimo e merita il mio pensiero e le mie energie per sapere perchè ora non è qui accanto a me.
è bello questo topic, un valido confronto che mi ha fatto capire che in fondo non è stata la sfiga a venirmi incontro...sono stata "solo" curata male.
Ringraziano per il messaggio: claudia, Maria, Giuseppa e Giuseppe, MonicaPaolo, Cinzia65, Annina, GIORGIA, elifede, Marghe, angela27

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 07/08/2012 18:01 #124239

  • Marghe
  • Avatar di Marghe
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Mamma di Angelo in cielo, di Mattia tra le braccia
  • Messaggi: 16
  • Ringraziamenti ricevuti 13
Ciao Floriana, la penso esattamente come te. Anche il mio bambino era sano, era vivo e vivace, cresceva bene, le mie analisi mensili erano sempre perfette. Ma oggi, invece di essere in spiaggia con lui, sto cercando disperatamente di rimettere insieme i cocci della mia vita andata in frantumi per la sua morte improvvisa.
Anche se il mio ginecologo mi ha detto che "probabilmente è stata solo sfortuna, una morte bianca", io non voglio accontentarmi, mio figlio merita giustizia, voglio, vogliamo sapere cosa è successo. Per lui che non c'è più e per il fratellino o la sorellina che spero verranno in futuro. Perché non succeda più, perché la mia futura gravidanza sia bella e serena quanto quella del mio amore Angelo.
Ringraziano per il messaggio: claudia

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 07/08/2012 23:15 #124273

  • miciaco
  • Avatar di miciaco
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 46
  • Ringraziamenti ricevuti 30
Cara Claudia , io sono una tra quelle che non si è voluta arrendere, è facile per i medici dire che è un caso che è normale che posso tentare ancora, ma perchè tentare se non si è sicuri di poter tenere in braccio il proprio figlio, perchè devo mettere ancora a rischio la mia vita ... perchè non posso essere tutelata!!!
Ho perso il mio primo filgio alla 8° settimana e ho sentito solo frasi fatte... " Riprova , è un caso "
Ho fatto allora alcune ricerche e dopo aver avuto l' ok dal mio ginecologo sono rimasta di nuovo incinta...
La mia gravidanza è stata terribile avevo sempre emorragie e quando arrivavo all' ospedale nessuno mi dava una risposta , mi dicevano che era normale ... e io mi dannavo perchè dicevo che non poteva essere normale... alla fine come puoi leggere nei miei post precedenti ho perso mio figlio alla 28° settimana... è stata una tragedia ... lo scorso novembre... subito ho fatto delle ricerche e questa volta ho scoperto di avere la mutazione in mthfr in omozigosi... può essere una concausa...
non mi arrendo ancora sono alla ricerca per scoprire altro... io non mi arrendo anche se in Calabria non esistono centri che possono aiutarmi ... io non mi arrerndo andrei fino in capo al mondo...
Questo non mi da tranquillità perchè anche se da pochi giorni sta riaffiorando la voglia di avere un altro figlio ho paura di perderlo ancora e ancora...
vorrei tanto avere almeno un figlio ... vorrei tanto vivere la gravidanza in modo sereno...
vorrei tanto trovare un medico o un centro capace di tutelarmi...
vorrei tanto non arrendermi e tornare a sorridere ...
Grazie di cuore per quello che fate per noi ...
Grazie a questo sito ho scoperto molte cose che possono aiutarci anche a capire il motivo e mi unisco a te nel dire che c' è sempre un motivo...
Grazie!
Ringraziano per il messaggio: Cinzia65

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 08/08/2012 03:42 #124288

  • linda_ge
  • Avatar di linda_ge
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 335
quando a novembre giacomo è morto mi è stata raccontata la storia della morte bianca...primario del reparto e ginecologa -la mia- non sapevano darmi ragioni plausibili, entrambi a dirmi fanne un altro presto! come quando si guasta qualcosa e quindi bisogna cambiarlo! :angry: che rabbia!
non voglio un altro figlio! mio figlio è morto!
quando sono arrivati i risultati istologici la mia ginecologa mi ha detto "questo referto è fatto male e poi non può una disglicemia uccidere un bambino!" testuali parole...ora...è possibile che io abbia dovuto trovare attraverso ciao lapo le risposte che lei non mi ha saputo dare?...che nessuno qui a genova continua a darmi?...
ormai ne so più io di loro...
le bugie bianche fanno comodo perchè la morte in gravidanza fa paura, e culturalmente i nostri bambini hanno poca dignità... ma tutto questo è ingiusto...
sono convinta, però che si possano fare ancora molte cose...che un passo alla volta forse la sensibilità potrà essere diversa e la presa in carico da parte dei medici più umana...floriana ti capisco profondamente e in questa tua ricerca ti sono vicina, anche e sopratutto quando sarà un po' più complesso pretendere di andare fino in fondo...chi va fino in fondo è scomodo...ma per noi è dare dignità a noi e ai nostri figli...miciaco, hai ragione ci sono ancora troppi pochi centri per le gravidanze a rischio, bisogna fare ancora troppi chilometri! chiedi alla ginecologa sul forum se conosce qualche luogo vicino a te...

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 23/08/2012 22:11 #125166

  • angelomio01
  • Avatar di angelomio01
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 360
  • Ringraziamenti ricevuti 239
Cara Claudia mi ha colpito tantissimo la tua esperienza,la tragedia di perdere un figlio e sapere che è colpa tua percchè sei malata!!!ho perso Matteo a gennaio e dentro il mio cuore ho sempre saputo che la colpa è stata mia perchè il mio corpo nn è più in grado di proteggere la mia creatura..ho un altro bimbo Antonio il mio primogenito avuto da una gravidanza felice e bellissima con il risultato di un fagotto di 4 kg e 53 cm di bellezza!!poi dopo 5 anni abbiamo deciso di donargli un fratellino..resto subito incinta ma ho un aborto interno per uovo chiaro..poi dopo 2 mesi la bellissima notizia di aspettare Matteo..una gravidanza difficile,minacce d'aborto dal test positivo e poi a 20 settimane mi lascia per sempre per una rottura precoce di membrane!!!..adesso mi chiedo perchè ho avuto una bellissima gravidanza e adesso sembra quasi che nn potrò essere nuovamente mamma??anke io ho scoperto di avere un deficit della proteina s e l'esame del Lac al limite massimo e cmq negativo ma ho come l'impressione che in gravidanza questi valori tendono a modificarsi!!la mia ginecologa ha attribuito tutto oltre che al caso,anche ad un ematoma retroplacentare per placenta previa e adesso a distanza di 7 mesi ancora nessuna spiegazione..io nn mi arrendo perchè voglio trovare le giuste cause che mi hanno portato via Matteo e poi se è giusto intraprendere un'altra gravidanza.Ho avuto un piccolo problema riguardante il sistema immunitario e credo che il mio corpo abbia avuto una sorta di rifiuto per il nuovo essere dentro me e ciò non è una bella cosa..se riuscirò a scoprire che è questa la vera causa metterò fine al mio desiderio di maternità.Dio mi ha premiata cmq con Antonio che mi dà la forza ogni giorno di vivere e sorridere in questa vita crudele..la sola idea di perdere un altro bimbo mi fa impazzire e poi di angelo me ne basta solo uno in cielo.Alla fine di tutto questo voglio chiederti una cosa???che tipo di esami hai fatto per scoprire ciò che ti ha portato via Lapo e perchè non si verificano fin dalla prima gravidanza????Grazie in anticipo Claudia..aspetto cn ansia tue notizie..Teresa..

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 18/05/2013 06:17 #138875

  • Dory82
  • Avatar di Dory82
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 7
  • Ringraziamenti ricevuti 8
Al mio primo aborto e' stata data una spiegazione statistica. Avevo 23 anni e mi è stato detto: sei giovane, sei sana, la prima gravidanza in 1 donna u 4 va male entrò il primo trimestre. Ok, mi fido, ho fatto l'esame di statistica medica all'università, ci sta. Celeste l'ho persa ala 16 settimana, tutti i valori di esami urine, emocromo, glicemia nella norma. Mi hanno detto che 'è stato per i due giri di cordone intorno al collo. Devo accettarla così? Era la mia terza figlia, quarta gravidanza. I rischi non dovrebbero diminuire? Potrebbe centrare la mia tonsillite acuta recidivante(tra l'altro già in programma la tonsillectomia, non ho fatto tamponi, ma se i batteri che avevo nelle tonsille avessero passato la barriera ematoplacentare?). Mia madre ha avuto 4 aborti, 3 oltre il primo trimestre, dopo il secondo figlio. Ci sarà qualche fattore ereditario? Che tipo di ndagini dovrei richiedere?

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 26/07/2013 20:37 #140806

  • vale89
  • Avatar di vale89
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 119
  • Ringraziamenti ricevuti 63
Ciao a tutte sono la mamma del piccolo gabriel nato morto il 13 giugno per in distacco massivo della placenta...nel 2009 anche imiei sono nato a32 settimane v con cesareo d'urgenza per distacco della placenta...ma per fortuna loro ce l'hanno fatta...volevo sapere se qualcuna di voiha perso il prorio bimbo per questo motivo...e se avete trovato una causa...la voglia di un altro bimbo in un futuro c'è...ma nello stesso tempo anche la paura che possa succedere un altra volta...

Re: Le bugie "bianche" ai genitori speciali 16/08/2013 20:43 #141179

  • ALYCE13
  • Avatar di ALYCE13
  • Offline
  • Utente
  • Utente
  • Messaggi: 38
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Ciao
io dal momento in cui mi hanno detto che la mia bambina non c'era più ho subito detto a mio marito che dovevamo capire perchè . Perchè era morta se quando sono arrivata in ospedale il suo cuoricino batteva ancora? Perchè chi doveva tutelarla non lo ha fatto ?
Sto aspettando il referto autoptico.....
A costo di combattere tutta la vita ma capirò xkè Alice è morta .... a causa di chi è morta....
Qualcuno dice che mi passerà che mi calmerò xkè sono troppo arrabbiata .... non so x ora il dolore è immenso ed è questo stesso dolore a darmi la forza di combattere per la mia piccola...
Tempo creazione pagina: 0.429 secondi