Assistere la morte perinatale

by Claudia Ravaldi

Assistere la morte perinatale: Il ruolo del personale ospedaliero nel sostegno ai genitori e ai familiari in lutto

La morte di un bambino in epoca perinatale è un grave evento di vita, che lascia un’impronta indelebile nel vissuto dei genitori e delle loro famiglie.
La perdita di un bambino è al tempo stesso un evento difficile da affrontare anche per gli operatori che affiancano i genitori durante la diagnosi o al momento del parto: perdere un bambino non ancora nato o appena nato è un evento innaturale, umanamente doloroso e ad alto impatto emotivo, per chi riceve la diagnosi infausta e per chi è chiamato ad assistere le varie fasi del percorso di cura, dalla diagnosi alle dimissioni.
L’Associazione CiaoLapo Onlus (www.ciaolapo.it) ha strutturato un modello di intervento pensato per migliorare le competenze e le risorse interne degli operatori e per offrire il massimo sostegno possibile ai genitori e alle famiglie in lutto.
Il presente documento descrive i passi fondamentali presenti nel modello, quelli da cui ogni operatore dovrebbe poter partire prima di assistere una famiglia in lutto.
Scopo di questo breve testo è fornire indicazioni specifiche ai professionisti e agli operatori sanitari per accompagnare nel miglior modo possibile le famiglie colpite: l’obiettivo è incoraggiare i curanti ad assumere un ruolo attivo e partecipe nella cura emotiva e relazionale dei genitori.

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.